mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Creiamo una cooperativa?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
beppe
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 928
Età : 44
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Gio Nov 18, 2010 2:58 pm

vincenzo ha scritto:
Magari...

Non mollare Vincenzo! Wink

@stockolasvezia: a cosa ti riferivi con "Helpiamola la cucina italiana, helpiamola..." ?
Promozione della cucina italiana?
Fondiamo una ditta come la Zeta di Fernando di Luca? Wink
Tornare in alto Andare in basso
Endaemona
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 29
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 18.12.09

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Gio Nov 18, 2010 4:15 pm

Spero che si faccia di meglio della Zeta, quell'olio è uno tra i peggiori che io abbia mai provato.. Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
stockolasvezia
Volpe
Volpe


Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 18.06.10

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Gio Nov 18, 2010 7:53 pm

Beppe, mi riferivo proprio a difendere la cucina italiana.

Ho visto troppi arabi-rumeni-slavi-equadoregni-ussari-ciprioti-malgasci e bangladesciani spacciarsi per italiani, e vedere gloriosi piatti della nostra tradizione trasformati in schifezze italiane è davvero triste. Le idee sarebbero tante. La più banale sarebbe di suggerire ai pochissimi ristoratori italiani presenti in Svezia di certificarsi al pubblico con tanto di associazione e –perché no?- magari anche con un bollino di qualità adeguatamente pubblicizzato.(L' unione tra ristoratori aiuterebbe a sostenere tali spese.)

Riguardo all’olio: chi è Fernando Zeta? (mo’ guglo… però non mi ricordo di aver letto nulla).
Comunque a fondare (e affondare) c’ è sempre tempo…dai scherzo (al 74, 37%). geek
Tornare in alto Andare in basso
Endaemona
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 29
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 18.12.09

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Gio Nov 18, 2010 8:17 pm

Ottima idea quella del bollino, se non diventa un modo per specularci su..
Tornare in alto Andare in basso
spidernik84
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 554
Età : 33
Localizzazione : Somewhere in Sweden
Data d'iscrizione : 24.04.10

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Gio Nov 18, 2010 8:28 pm

stockolasvezia ha scritto:
Beppe, mi riferivo proprio a difendere la cucina italiana.

Ho visto troppi arabi-rumeni-slavi-equadoregni-ussari-ciprioti-malgasci e bangladesciani spacciarsi per italiani, e vedere gloriosi piatti della nostra tradizione trasformati in schifezze italiane è davvero triste. Le idee sarebbero tante. La più banale sarebbe di suggerire ai pochissimi ristoratori italiani presenti in Svezia di certificarsi al pubblico con tanto di associazione e –perché no?- magari anche con un bollino di qualità adeguatamente pubblicizzato.(L' unione tra ristoratori aiuterebbe a sostenere tali spese.)
L'idea della certificazione è geniale! Come tutte le certificazioni, però, ci vuole qualcuno che verifichi periodicamente...
Citazione :

Riguardo all’olio: chi è Fernando Zeta? (mo’ guglo… però non mi ricordo di aver letto nulla).
Comunque a fondare (e affondare) c’ è sempre tempo…dai scherzo (al 74, 37%). geek
È un importatore italiano molto noto. L'olio di cui si parla male non è nemmeno italiano, a quanto ne so. Da quello che si legge sull'etichetta pare un mix di olii europei di origine incerta.
La Zeta importa anche prodotti buoni: il riso arborio non è affatto male, secondo me! Chiaramente gioca sulla popolarità dei prezzi, difficile si possa sperare in cibarie DOP o DOC come le nostre.

Comunque appoggio l'idea del made in Italy serio: se c'è proprio un campo in cui abbiamo ancora qualcosa da dire, e a gran voce, è quello dell'enogastronomia.

PS: i ristoranti Michelangelo e Paganini a Gamla Stan come son messi? Sono veri ristoranti italiani o "wannabe"?
Tornare in alto Andare in basso
http://spidernik84.altervista.org
stockolasvezia
Volpe
Volpe


Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 18.06.10

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Ven Nov 19, 2010 10:11 am

spidernik84 ha scritto:


Comunque appoggio l'idea del made in Italy serio: se c'è proprio un campo in cui abbiamo ancora qualcosa da dire, e a gran voce, è quello dell'enogastronomia.

PS: i ristoranti Michelangelo e Paganini a Gamla Stan come son messi? Sono veri ristoranti italiani o "wannabe"?

Il problema di chi controlla i controllori c’ è in tante cose, è inevitabile.

Comunque a parte l’enogastronomia gli Italiani sono maestri in tutto ciò che è gusto e bellezza (scarpe accessori abbigliamento e tutto quel che già conosciamo. Sono le nostre incapacità a scegliere chi ci governa Mad a rovinarci.

Per i ristoranti citati ancora non li ho testati...ma a occhio direi che sono Italiani. Wink
Tornare in alto Andare in basso
koso
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 33
Età : 49
Localizzazione : Modena
Data d'iscrizione : 08.02.10

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Mar Dic 07, 2010 1:40 am

Butto lì un'altra idea...
ho osservato che in scandinavia, soprattutto nelle capitali, gli ostelli sono pieni o quasi anche durante la bassa stagione.
Specialmente quelli più caratteristici come Af Chapman, il veliero ostello di Stoccolma che è sempre prenotatissimo...evidentemente al turista scandinavo interessa più l'atmosfera tipica che il confort o il lusso...
L'idea sarebbe di comprare una barca e trasformarla in mini-ostello. Non ho idea della spesa ma credo dipenda moltissimo dalle dimensioni e dal luogo in cui viene ormeggiata.
In alternativa, ove non c'è il mare, si potrebbe adattare un vecchio autobus o una carrozza ferroviaria...
Tornare in alto Andare in basso
merkur70
Scoiattolo
Scoiattolo


Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 23.10.11

MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   Mar Mar 13, 2012 6:09 pm

Ciao Eveline, la tua idea è interessante, ti posso aiutare per quanto riguarda lo svedese, che sto studiando (devo dare in maggio un esame a Roma per prendere un certificato), ed anche per la burocrazia. Anch'io voglio trasferirmi in Svezia, il punto è prima di tutto sapere dove aprire un ristorante. So che Stoccolma è molto cara, anche come affitti, per cui ti consiglierei di orientarti su atre città, come goteborg, malmo, lynkoping oppure uppsala, che essendo una città universitaria è di sicuro multietnica e piena di giovani. Ti consiglio di contattare la Camera di Commercio italo-svedese di Roma oppure l'ambasciata svedese in italia. In bocca al lupo ed a risentirci
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Creiamo una cooperativa?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Creiamo una cooperativa?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Creiamo una cooperativa?
» creiamo una rete "BeRuby" di jack russell
» creiamo un ceppo stabile , diamanti mandarini pb gn

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Lavoro-
Andare verso: