mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Diritti e assistenza...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Neuretto
Salmone
Salmone


Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 07.08.08

MessaggioTitolo: Diritti e assistenza...   Dom Dic 20, 2009 4:00 pm

Sto proseguendo il mio percorso verso l'emigrazione.
Ho un buon livello di inglese ora e sto studiando svedese, anche se la cosa si è fatta più dura perchè in un periodo di crisi ho fatto un salto di categoria al lavoro.

Comunque, veniamo a noi. La Svezia è un paese molto attento ai diritti sociali.
Ma questi diritti a chi spettano?
SOLO A SVEDESI?
ANCHE A STRANIERI RESIDENTI?
OPPURE AGLI STRANIERI NULLA?

Mi spiego meglio.
Assistenza ai disabili.
Ai non vedenti.
Sanità?

Grazie in anticipo.
Scusate le domande serie. Ma sono un trentacinquenne e vado su cose serie per pianificare il futuro.

Poi se c'è un tecnico ingegnere che lavora in Svezia e mi fa un cenno qualche domanda interessante sulla differenza nel modo di lavorare in Svezia la avrei
Torna in alto Andare in basso
yngwina
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 269
Età : 40
Data d'iscrizione : 30.05.10

MessaggioTitolo: Re: Diritti e assistenza...   Mer Giu 09, 2010 4:25 am

spettano anche ai rifugiati polici(gente che viene dai paesi dove attualmente c e la guerra o colpo di stato per esempio)
noi italiani siamo residenti eu,finche´non abbiamo il permesso di soggiorno permanente(ossia dopo almeno 3 anni di residenza o 2)non abbiamo una cippa di assistenza
devi farti un mazzo come una capanna
a meno che non hai appoggi universitari o cose simili
se vieni da solo con una professione ti devi arrangiare
puoi provare ad andare all ufficio di collocamento ma finche´non hai il personalnummer(lo kiedi allo skatterverket)non ti fanno assistenza
il personalnummer non so come si rimedia cioe molti dicono che e facile ma devi avere o un convivente o un datore di lavoro
se ci vai cosi da solo e´mooolto difficile rimediarlo
io l ho rimediato infatti tramite uno svedese,da sola nn c el avrei fatta
poi non so ho sentito che a degli italiani lo hanno rilasciato cosi ma mai visti e conosciuti mi puzza di leggenda metropolitana non confermo
lo dico che non e cosi facile io ho faticato molto e ho accettato dei lavori che col cavolo che avrei fatto in italia
tipo portare i giornali la mattina presto visto che il mio svedese per loro non era sufficente,cioe per lavorare per una professione vera e propria e´richiesto un eccellente livello di svedese
non so il campo dell ingegnieria
ma per fare l infermiere devi avere la sas(svenska som andraspråk ossia svedese come seconda lingua superiore al livello sfi)
sono precisi e metodici la con tutto
e diverdo la andare a Londra per dire
io con l inglese mi ci pulivo le scarpe ,davvero dico
Torna in alto Andare in basso
https://tiziainsvezia.wordpress.com/
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Età : 36
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: Diritti e assistenza...   Mer Giu 09, 2010 4:55 pm

Devi aver lavorato un periodo che va dai 6 mesi ai 12 mesi per poter usufruire degli aiuti che lo stato ti dà quando sei disoccupato. Va a "punti": più tempo che hai lavorato, più tempo ricevi un sostegno finanziario(però devi anche essere iscritto alla cassa mutua=arbetsfòrmedlingen e aver versato una cifra mensile ad essa mentre lavoravi.

Poi ci sarebbe anche la: bostadsbidrag(aiuto per pagare affitto) che viene calcolato in base ai tuoi guadagni mensili. Se arrivi sotto la soglia stabilito dal governo di ciò che dovrebbe rimanere in tasca dopo aver pagato le bollette, allora puoi chiedere di usufruire di questo diritto. Comunque, di nuovo, dovresti vivere lì, e aver lavorato per un tempo. Devi anche avere la PERSONNR. che ti danno nel momento in cui puoi dimostrare che sei lì per motivi specifici: lavoro/studio/coniuge.

Insomma, essendo parte del EU, il regolamento è come per Italia per quanto riguarda la libera circolazione di persone. Hai diritto di stare lì 3 mesi senza permesso di soggiorno e poi dovresti procurartelo (oppure devi tornare in Italia e rientrare mentre stai alla ricerca di un lavoro.)

Per trovare un lavoro, potresti iscriverti alla arbetsfòrmedlingen già da qui e cercare il lavoro via il web.

E' vero che Svezia è molto attenta per i diritti sociali, però bisogna vivere lì e poter dimostrare di aver lavorato lì per un tot. di periodo.
Potresti controllare le regole per avere SOCIALBIDRAG, però di nuovo dovresti avere la personnr.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Diritti e assistenza...   

Torna in alto Andare in basso
 
Diritti e assistenza...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» come funziona l'assistenza agli anziani in svezia?
» jonsered decespugliatore rs 52e esplosi
» [Alessandria] Macchine da cucire e accessori
» mi presento
» riparazione elettrodomestici: sono scioccata e furibonda

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Altro-
Vai verso: