mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 La cronaca svedese...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ed
Scoiattolo
Scoiattolo


Numero di messaggi : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 20.08.07

MessaggioTitolo: La cronaca svedese...   Lun Ott 01, 2007 10:03 pm

... ovvero: cosa succede (o non succede) in Svezia?
In Italia i fatti di cronaca riguardanti la Svezia sono praticamente inesistenti; le ultime notizie, risalenti a molto tempo fa, si riferivano al matrimonio del principe e soprattutto al passato "poco regale" della consorte (sai che notizia! [ovvero: ma che ce frega?]).
Nient'altro.
Si direbbe che non succeda mai nulla in Svezia... che dite? E' davvero così tranquilla?
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Lun Ott 01, 2007 10:16 pm

eh eh eh...questo lo scopriremo solo vivendo mi sa Very Happy
intanto che Svea ci dice la sua Smile
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
puntino
Lince
Lince


Numero di messaggi : 381
Età : 35
Data d'iscrizione : 30.08.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Lun Ott 01, 2007 10:31 pm

Non è che siano proprio così "tranquilli" anche loro hanno problemi interni ad esempio:
http://www.thelocal.se/8643/20070929/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.switchingmymind.blogspot.com
Bad Grass Admin
Amministratore
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1269
Età : 37
Localizzazione : Sollentuna
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Lun Ott 01, 2007 10:44 pm

Qui di cose ne succedono ..peró la gente non ne parla.
Noi italiani commentiamo tutto e di piú gli svedesi no.
Ad esempio quando c'é stato lo Tzunami l'allora ministro degli esteri non ha risposto al telefono perché era in ferie. Poi non ha dato l'OK per far tornare in Svezia, senza pagare nuovamente il biglietto aereo gli svedesi rimasti in Thailandia. Questo io l'ho saputo dalla stampa straniera, dopo una settimana é comparso un articoletto striminzito sul DN ( quotidiano), ma nessuno a commentato il fatto, la cosa era grave. Dopo due anni dal fattaccio hanno costretto il ministro alle dimissioni.
Tornare in alto Andare in basso
http://rinascitaalnord.wordpress.com/
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Lun Ott 01, 2007 10:54 pm

Svea ha scritto:
Dopo due anni dal fattaccio hanno costretto il ministro alle dimissioni.
Ben gli stà.
come Diplomatico gli so mancate proprio le basi...

piccola parentesi, oggi è morta la mamma di Pino Daniele, in città e nel quartiere dove viveva, ovvero dove c'è la mia Univesità si parlava solo di quello.

tutto questo per dire che cmq se si parla di un fatto locale come questo figurarsi quanto si parla e si discute di altro Smile
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Ed
Scoiattolo
Scoiattolo


Numero di messaggi : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 20.08.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 6:27 am

Il fatto che non discutano degli eventi che accadono non mi entusiasma... proprio no. Shocked
Tornare in alto Andare in basso
giulia007
Gazza
Gazza


Numero di messaggi : 49
Data d'iscrizione : 17.08.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 9:40 am

Sono daccordo con ed sembra che ci sia una sorta di omertà!
E francamente in italia ne siamo un pò stufi...
Tornare in alto Andare in basso
Bad Grass Admin
Amministratore
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1269
Età : 37
Localizzazione : Sollentuna
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 2:17 pm

Questa é un po' una loro prerogativa.
Esprimono poco i loro pareri in generale, ed é quasi impossibile strappare loro un parere negativo.
Mi mancano le accesse discussioni sull'Inter al banco del bar o le discussione nelle piazze su Berlusconi e Prodi. Very Happy

Ma qui le cose succedono come in Italia ( o quasi !) e ovunque, ovviamente qui siamo pochi, quindi il tutto é in proporzione.
Tornare in alto Andare in basso
http://rinascitaalnord.wordpress.com/
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 2:39 pm

Svea ha scritto:
Questa é un po' una loro prerogativa.
Esprimono poco i loro pareri in generale, ed é quasi impossibile strappare loro un parere negativo.
Mi mancano le accesse discussioni sull'Inter al banco del bar o le discussione nelle piazze su Berlusconi e Prodi. Very Happy

Ma qui le cose succedono come in Italia ( o quasi !) e ovunque, ovviamente qui siamo pochi, quindi il tutto é in proporzione.

questa è una cosa negativa loro.
hanno molto da insegnare ma pure da imparare Laughing

Ghe pense mì Cool
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Alpo
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 847
Localizzazione : Alpi venete - ma vivo a Stoccolma
Data d'iscrizione : 25.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 3:39 pm

Direi che questo è un tratto comune di molti paesi del nord Europa, loro i panni sporchi li lavano solo in famiglia.

Ricordo un episodio quando un'amica olandese mi raccontava di tutti i problemi che abbiamo qui in Italia, ebbene dopo pochi giorni è uscita una statistica che citava Amsterdam tra le città più pericolose al mondo, prima della nostra Napoli (chiedo venia Top) che veniva 2 posizioni dopo, se l'è talmente presa che mi ha tenuto il muso per un mese affraid
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 3:45 pm

Ebbè...
non ti preoccupare Alpo.

però noi Italiani quando siamo fuori magari parliamo male dell'Italia mentre loro non si sognerebbero mai di fare (loro Svedesi...ma pure i Francesi --> vedi testata Mondiale Laughing ).
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 4:10 pm

Citazione :

Ricordo un episodio quando un'amica olandese mi raccontava di tutti i problemi che abbiamo qui in Italia, ebbene dopo pochi giorni è uscita una statistica che citava Amsterdam tra le città più pericolose al mondo, prima della nostra Napoli (chiedo venia Top) che veniva 2 posizioni dopo, se l'è talmente presa che mi ha tenuto il muso per un mese affraid

eh, le statistiche... gli americani dicono: "esistono bugie, grandi bugie e.. statistiche".
Tornare in alto Andare in basso
puntino
Lince
Lince


Numero di messaggi : 381
Età : 35
Data d'iscrizione : 30.08.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Mer Ott 03, 2007 5:59 pm

[quote="Exuvia"]
Citazione :

eh, le statistiche... gli americani dicono: "esistono bugie, grandi bugie e.. statistiche".

Questa me lasegno la userò a qualche mio esame Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.switchingmymind.blogspot.com
Ed
Scoiattolo
Scoiattolo


Numero di messaggi : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 20.08.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 7:12 am

Alpo ha scritto:
Direi che questo è un tratto comune di molti paesi del nord Europa, loro i panni sporchi li lavano solo in famiglia.

Ricordo un episodio quando un'amica olandese mi raccontava di tutti i problemi che abbiamo qui in Italia, ebbene dopo pochi giorni è uscita una statistica che citava Amsterdam tra le città più pericolose al mondo, prima della nostra Napoli (chiedo venia Top) che veniva 2 posizioni dopo, se l'è talmente presa che mi ha tenuto il muso per un mese affraid

Più che lavare i panni sporchi in famiglia, ai nordici piace pensare che noi mediterranei (quindi anche Greci e Spagnoli, ma specialmente noi Italiani) siamo "sudici", ovvero, in un certo senso: inferiori.
Ad esempio, negano la scoperta dell'America da parte di Colombo (che comunque pare abbia avuto dei precedenti).
I Francesi (che sono latini anche loro!) con la saga di Asterix vogliono ridicolizzare la civiltà Romana, che invece li sottomise; "gli italiani non sono preparati a niente" è un pensiero comune in Francia.
A una cittadina svizzera che affermava con disprezzo, praticamente colpevolizzandomi, che l'Italia è sporca (riferendosi alle cartacce che sono per terra quasi ovunque), io risposi tranquillo che lo sporco c'è anche in Svizzera, ma che non si trova per terra bensì in banca, grazie alle mafie e ai governi corrotti di tutto il mondo, ed è su quello che la Svizzera basa la sua economia, altro che cioccolato e orologi!
Si è allontanata in preda alla vergogna e ha cercato di evitarmi per il resto della sua permanenza.
A un giovane tedesco che di sua iniziativa mi è venuto a dire, senza che ci fossimo mai conosciuti, che in Italia sono tutti corrotti e che i politici rubano (tema ricorrente in Germania), io risposi che ciò accade anche in Germania; al suo diniego sprezzante e alla sua ripetuta insistenza io ribattei tranquillamente: "what about H.K.?" (iniziali di un cancelliere piuttosto grassottello del recente passato, avete sicuramente capito chi era), il cui caso era appena venuto alla luce.
Anche lui si è dileguato vergognandosi, sorpreso che un Italiano fosse informato a riguardo e che, per di più, gli avesse risposto da pari (questo molti Italiani immigrati in Germania non se lo possono permettere, se no perdono il posto di lavoro); "italiani: il primo gradino della catena di montaggio" è ancora un tema piuttosto diffuso in Germania.
In sostanza, a loro piace disprezzarci, probabilmente perchè così si "dimenticano" dei loro difettucci; e non sono abituati a sentirsi rispondere per le rime da un "inferiore".
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 7:41 am

Bah...a me questo non è mai capitato....non dico che le tue considerazioni siano campate in aria ma mi pare eccessivo quello che dici su alcune(specie la storia della saga di Asterix....).
Bah sarò stato fortunato io!

cmq noi possiamo solo cercare di dimostrargli il contrario!


Ultima modifica di il Gio Ott 04, 2007 9:59 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 9:23 am

ho girato tutta l'Europa negli ultimi 22 anni, e non ho mai percepito nulla di simile. So bene che ogni popolo ha delle opinioni a volte pregiudiziali sugli altri, ma a livello di esperienza personale questo non si e' mai tradotto in nulla, nemmeno in una battuta (escluso il discorso mafia. Ovunque vado mi chiedono, e seriamente, non per scherzare, se e' vero che c'e' la mafia). A parte il fatto che i francesi hanno pienamente ragione, ti assicuro che l'autoironia, almeno in Svezia, regna sovrana. Quando sono arrivato, e chiedevo di uffici e amministrazione, gli svedesi mi avvisavano con voce compassionevole e contrita di quanto fosse complessa e piena di lungaggini... la LORO burocrazia! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 10:11 am

piccola parentesi sul discorso Mafia,
nella tunnelbana all'altezza di kungstradgarden c'era sempre una ragazza che suonava la colonna sonora del Padrino...

viste le parole di Vito mi è venuta in mente stà cosa.
ma quindi loro per grandi linee ci vedono proprio così?
la mia sensazione personale non è stata questa anzi io ho riscontrato grande cordialità con le persone con cui ho parlato e conosciuto.
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Frejya
Lepre
Lepre


Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 10.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 1:00 pm

Ed ha scritto:
...Ad esempio, negano la scoperta dell'America da parte di Colombo (che comunque pare abbia avuto dei precedenti).


E tè credo che la negano...è ormai storicamente provato che i primi a sbarcare in America furono i Vichinghi,Leif Eriksson (il figlio di Erik il Rosso) per la precisione che ha "trovato" le coste Canadesi e ha battezzato quella terra Vinland...e tutto ciò attorno all'anno 1000,cioè 492 anni prima del signor Colombo... Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.flickr.com/photos/frejya/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 1:00 pm

ci sono cose che noi diamo per scontate e alle quali quasi non reagiamo piu', ma che all'estero sono viste per quello che sono, cioe' una cosa da pazzi. La mafia e' una di queste (camorra, omertà.. chiamala come vuoi). La differenza e' che loro hanno un'idea di mafia legata al folclore del Padrino, mentre la mafia vera oggigiorno e' diversa: ha ancora elementi popolani folcloristici, ma e' mimetizzata nel tessuto sociale e politico.
Faccio un altro paio di esempi, che nel frattempo mi sono venuti mente.
Parliamo di Bossi e Berlusconi. Cerchero' di astenermi da commenti di tipo politico. Loro due sono i soggetti per cui siamo piu' conosciuti all'estero negli ultimi anni. Quello che da noi viene fatto passare come suggestive manifestazioni un bauscia e ganassa (per i non lombardi: bullismo politico) in fondo anche un po' simpatiche nella loro iperbole, quello che da noi viene filtrato, censurato o omesso dai media compiacenti, arriva invece all'estero per quello che e' (i corrispondenti esteri non si fanno intimidire, e hanno altri padroni), e viene giudicato per quello che e': pericoloso estremismo.
Ricordo come fosse ieri un episodio accadutomi nel 2003 in Normandia. ero in campeggio a riposare, e vicino a noi c'era una roulotte francese dove due sorelle, una di 10 annie l'altra di 14 circa, stavano chiacchierando. La piu' piccola indica noi e dice alla sorella "sono italiani, andiamo a fare conoscenza?". L'altra risponde: "ma sei matta? non lo sai che gli italiani sono tutti razzisti e odiano gli stranieri?". Bossi era vicepresidente del consiglio. Allora come ore le sue sparate fanno il giro del mondo e contribuiscono a costruire l'immagine dell'Italia come un paese xenofobo e incarognito, o nel migliore dei casi governato da guitti sciagurati.

Sempre in quell'anno, ero in Lapponia. Su un quotidiano locale (!) trovo un fondo dedicato a Berlusconi; l'editoriale era un appuntamento di analisi e satira al tempo stesso. Ci leggo che il Berlusca avrebbe fatto approvare una legge che vieta la detenzione di ragni in casa; la spiegazione, giocata sull'ironia e un finto stupore, e' che lui soffre di aracnofobia, e quindi ha portato avanti l'ennesima legge per interesse personale. L'articolo era satirico, come detto, quindi non sapevo allora se la cosa fosse vera o meno. Due considerazioni:
1) mi ha colpito che persino una testata regionale in Lapponia avesse un'idea chiara di quello che succede(va) in Italia, piu' chiara di quanto la gran parte di noi italiani stessi. Aggiungo che il tenore di qualsiasi articolo su Berlusconi in Europa era ed e' esattamente lo stesso: viene visto ovunque come un pericoloso pagliaccio che ha stravolto le regole del gioco democratico. Ricordo che riporto quanto oggettivamente letto. La mia opinione personale non centra.
2) come detto, riguardo ai ragni, non sapevo allora se la cosa fosse vera o meno. La cosa triste e' che era comunque perfettamente plausibile, e che ancora oggi non so se fosse un pezzo di fanstasia o se quella legge e' stata effettivamente varata.


Detto questo, noi italiani siamo visti in genere con grande simpatia un po' dappertutto. Soprattutto qui in Scandinavia Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 1:05 pm

Citazione :
è ormai storicamente provato che i primi a sbarcare in America furono i Vichinghi,Leif Eriksson (il figlio di Erik il Rosso) per la precisione che ha "trovato" le coste Canadesi e ha battezzato quella terra Vinland...e tutto ciò attorno all'anno 1000,cioè 492 anni prima del signor Colombo... Very Happy

Tutto vero, e ormai provato. In realta' scambi di popolazioni tra i due continenti ci sono sempre stati, anche prima dei vichinghi, e lo stesso si puo' dire per l'altra rotta, quella attraverso il Pacifico (via Stretto di Bering).

Siamo noi in Italia, piuttosto, che queste novita' evitiamo di raccontarle nei programmi scolastici o peggio ancora nei media, per tenerci ancora il nostro Colombo nazionale.
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 1:16 pm

Exuvia ha scritto:

Detto questo, noi italiani siamo visti in genere con grande simpatia un po' dappertutto. Soprattutto qui in Scandinavia Laughing
La tua analisi è perfetta!


ritorniamo a quello che penso io...dobbiamo un attimino farci conoscere individualmente per quelli che siamo e combattere un attimino gli stereotipi che hanno di noi all'estero.
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Frejya
Lepre
Lepre


Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 10.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 1:17 pm

Exuvia ha scritto:
Siamo noi in Italia, piuttosto, che queste novita' evitiamo di raccontarle nei programmi scolastici o peggio ancora nei media, per tenerci ancora il nostro Colombo nazionale.


E già...e poi sai che sforzo dover cambiare tutti i testi di storia scolastici?!? Laughing
Un lavorone enorme per chi ogni anno ti fa cambiare i libri...neanche i bimbi a scuola avessero sempre gli stessi testi di 30 anni fa... Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
http://www.flickr.com/photos/frejya/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 2:00 pm

non e' poi un lavoro cosi' gravoso, se tieni presente quando ti fanno pagare i libri scolastici, e soprattutto se pensi che... le cose che cambiano davvero, cioe' la storia recente, in Italia non si studia; non ci si arriva col programma. Io saro' anche di un'altra generazione (44. gli anni, non l'anno di nascita Very Happy) ma alle superiori, in Storia, ci siamo fermati alle guerre di indipendenza :face:
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 2:11 pm

alle superiori si studia storia??? Shocked
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   Gio Ott 04, 2007 2:17 pm

domanda legittima. Sai che fatico a ricordarlo? ma ora che ci penso.. si', certo, si studia storia. L'insegnante, al mio liceo era di Storia e Filosofia. E ricordo benissimo qualche interrogazione in Storia di quelle da far tremare le vene dei polsi. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La cronaca svedese...   

Tornare in alto Andare in basso
 
La cronaca svedese...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» La cronaca svedese...
» Corsi di Svedese in Veneto o On-Line
» Imparare lo svedese in italia o in svezia?
» Mio blog sull'avventura svedese
» vostra opinione: corso di cucina svedese

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: ...e noi vorremmo trasferirci!-
Andare verso: