mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Consiglio per un linguista trentenne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gunther
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: Consiglio per un linguista trentenne   Sab Feb 06, 2010 9:36 pm

Hej,
apro un thread apposito per chiedere qualche suggerimento in merito alla mia situazione. come ho scritto nel thread di presentazione ho 31 anni. Sono laureato in lingue orientali (giapponese, cinese, russo, inglese-quest'ultimo certificato anche dal CAE dall'Università di Cambridge livello C1). Per passione (e eventuale opportunità) ho preso lezioni private di Svedese e ho seguito 1 corso di Tedesco al Goethe Institut (la Germania meridionale ha 1 economia molto solida). Ho lavorato alternando traduzioni e correzioni di bozze a diversi lavori tra nord e sud, dove sono stato costretto a rimanere gli ultimi anni per gravi motivi familiari. Sistemate alcune cose sono tornato in norditalia, ma come tutti sappiamo la situazione è allarmante e un reinserimento impiegatizio alla mia età è mooolto difficile e non scontato per cui piuttosto che sperperare i miei risparmi alla ricerca di lavori non qualificati (perchè un laureato in lingue per ora può fare questo) in un paese che non ho mai digerito e che da tempo ho deciso di abbandonare, sto considerando 1 blitz in Baviera (possibilità di lavoro, condizioni di vita e tasso di disoccupazione ottimali) o Svezia (non come la Baviera ma meglio dell'Italia). Per Varie ragioni mi riservo l'UK come III chance. Quindi per come sono messo o espatrio o comunque ci rimetterò qua in termini di soldi, possibilità lavorative e in genere di vita (Per gusti e carattere del ns paese non riesco ad apprezzare neanche i lati positivi). Per quanto riguarda la Svezia (in generale la Scandinavia) ne apprezzavo la storia e la cultura prima di andarci, mi ci sono trovato da dio in viaggio (a Oslo erano di gran lunga più espansivi e socievoli di me...); metteteci pure che fisicamente e come atteggiamento passo pure per locale, insomma mi mimetizzo bene... la Svezia non è il paradiso ma mi tocca comunque provare a espatriare. le alternative sono incerti posti da commesso o addetto call center in Italia. Chiederei quindi ai residenti in Svezia:

1) Mi pare che sia il paese dell'Hi Tech, ingegneri, medici ecc Vi risulta che ci siano minime possibilità per uno con le mie competenze linguistiche? Il commercio estero è off limits per uno di 31 anni? in Norditalia sì. Una amica danese tempo addietro mi consigliava una specialistica in Management.

2) Mettendo a paragone tedesco e svedese la mia impressione è stata che a parte fonetica e prosodia, lo svedese sia più facile da imparare. voi che ne pensate? Purtroppo devo fare una scelta in base alle possibilità lavorative e di veloce operatività linguistica (lingua scarsa= niente lavoro), e non ho molto tempo per decidere a priori dove voglio andare e prendermi 2 anni per trasferirmi...comunque ho un buon orecchio musicale e assorbo gli accenti relativamente velocemente...

3) Dove tentare prima, Goteborg, Malmo o Stoccolma? Ho visitato solo l'ultima.

Sperando di non annoiare troppo chi leggerà il mio post ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.
Tornare in alto Andare in basso
Matte
Gufo
Gufo
avatar

Numero di messaggi : 171
Età : 35
Localizzazione : Göteborg, Sweden
Data d'iscrizione : 28.08.09

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Dom Feb 07, 2010 3:02 am

31 anni e già sai 7 lingue, fra cui cinese e giapponese??? Shocked

mecojoni, complimentoni davvero!!!
Tornare in alto Andare in basso
Gunther
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Dom Feb 07, 2010 3:24 am

Matte ha scritto:
31 anni e già sai 7 lingue, fra cui cinese e giapponese??? Shocked

mecojoni, complimentoni davvero!!!


Eeh, ma mica le parlo tutte allo stesso modo Laughing

Diciamo che ho iniziato da nipponista, ma verso i 20 anni l'interesse per l'europa settentrionale antica è "esploso", e continuo a coltivarlo. Ho preferito comunque finire lingue orientali...Comunque non credo che riuscirò a conversare fluentemente con più di 3 lingue, e l'andare del tempo non aiuta; di solito ci si specializza in un settore lavorativo, quindi qualche lingua finirà nel dimenticatoio...Ma quello nell'avatar sei tu? Io suono la chitarra elettrica Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Matte
Gufo
Gufo
avatar

Numero di messaggi : 171
Età : 35
Localizzazione : Göteborg, Sweden
Data d'iscrizione : 28.08.09

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Dom Feb 07, 2010 2:19 pm

yep, that's me!

cmq considera che il mercato del lavoro in svezia è leeentiiiissssiiiimoooooo quindi non ti aspettare di arrivare e trovare lavoro in una settimana... e comunque pretendono tutti lo svedese come prerequisito minimo!
Tornare in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 928
Età : 44
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Lun Feb 08, 2010 7:52 pm

Gunther ha scritto:


2) Mettendo a paragone tedesco e svedese la mia impressione è stata che a parte fonetica e prosodia, lo svedese sia più facile da imparare. voi che ne pensate?

Che sono concorde, la grammatica svedese è più semplice senza dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
Gunther
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Lun Feb 08, 2010 9:06 pm

Grazie ragazzi per consigli e opinioni, in questo momento anche il minimo parere è utilissimo Smile

@Beppe: ho letto sul forum che si organizzano incontri/corsi di svedese in Veneto, io per adesso mi trovo a Venezia...
Tornare in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 928
Età : 44
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Mer Feb 10, 2010 10:22 am

Gunther ha scritto:

@Beppe: ho letto sul forum che si organizzano incontri/corsi di svedese in Veneto, io per adesso mi trovo a Venezia...

Si più che un corso è un gruppo di condivisione di esperienze e di studio/dialogo sulla lingua, ma anche attività più amene (films, cene, gite...).
Tornare in alto Andare in basso
Eli-o-Da
Tasso
Tasso


Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 20.01.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Mer Feb 10, 2010 4:15 pm

Ti hanno già risposto e confermo soltanto (per esperienza e da "collega linguista") che lo svedese è infinitamente più semplice del tedesco.
E' vero quello che dici su pronuncia e prosodia, ma tu hai una formazione grazie alla quale non incontrerai problemi (conosci bene l'apparato fonatorio e come/dove creare suoni non presenti in italiano).
Sul lavoro quello che dice Matte cozza con quello che mi dicono molti amici di su, cioè loro sostengono che, parlando la lingua, trovare un lavoro qualsiasi (all'inizio) sia molto facile. La verità certamente sarà nel mezzo Smile
Tornare in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 43
Data d'iscrizione : 04.02.08

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Mer Feb 10, 2010 8:35 pm

Eli-o-Da ha scritto:
Ti hanno già risposto e confermo soltanto (per esperienza e da "collega linguista") che lo svedese è infinitamente più semplice del tedesco.
E' vero quello che dici su pronuncia e prosodia, ma tu hai una formazione grazie alla quale non incontrerai problemi (conosci bene l'apparato fonatorio e come/dove creare suoni non presenti in italiano).
Sul lavoro quello che dice Matte cozza con quello che mi dicono molti amici di su, cioè loro sostengono che, parlando la lingua, trovare un lavoro qualsiasi (all'inizio) sia molto facile. La verità certamente sarà nel mezzo Smile
Concordo visto che lo sto studiando il tedesco ha più grammatica Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
koso
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 33
Età : 49
Localizzazione : Modena
Data d'iscrizione : 08.02.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Mer Feb 10, 2010 11:42 pm

Non ho l'esperienza di chi mi ha preceduto nelle risposte, in fondo sono stato in Svezia 5 volte con l'interrail ma solo in vacanza, senza mai viverci...però io fossi in te privilegerei Stoccolma, città dove è più facile che servano le lingue. In alternativa Uppsala, centro universitario poco lontano dalla capitale...
Tornare in alto Andare in basso
Gunther
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: tack!!!   Gio Feb 11, 2010 12:26 am

Ladies & Gentlemen,
non sapete quanto apprezzi le vostre dritte in così poco tempo...La situazione lavorativa qui nel nordest è pesantissima, è probabile che brucerei un bel po' di $ senza trovare qualcosa nell'immediato futuro (il potere d'acquisto in norditalia è scandalosamente basso e nessuno fa nulla). Ci sono voli x Stockholm a 20 euro

quando ho preso qualche lezione con una ragazza di Malmo (strana pronuncia quella della Scania, eh?) mi ero meravigliato di molte similitudini lessicali con l'inglese (nonostante questo sia più affine al frisone) e della relativa semplicità grammaticale rispetto al russo o anche al tedesco..inoltre riuscivo a imitare subito decentemente i suoni e la "cantilena"...oddio, dovrei riprendere x benino la lingua.

a Silvia: qualsiasi dritta x spedire CV è più che ben accetta!!

@ Eli: Salve collega Very Happy, se non sono indiscreto che lingue studi/ hai studiato?

Riflettendo su quali lingue siano x me spendibili là, penso subito al cinese...Credo che col russo la concorrenza di immigrati slavi e baltici sia senza speranza. L'utilizzo del giapponese invece ha avuto un crollo dal 2000 (contrazione dell'economia made in japan). Voi che ne pensate?

Grazie ancora! Mannaggia avessi scoperto sto forum 4 anni fa... Crying or Very sad
Tornare in alto Andare in basso
Eli-o-Da
Tasso
Tasso


Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 20.01.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Gio Feb 11, 2010 10:12 pm

Io sono laureato (I livello e basta) in svedese e inglese, a Genova.
Ho vissuto due periodi separati in Svezia e poi un semestre in Islanda (lingua quella sì molto difficile, ma stupenda).

Tu saresti ben disposto a insegnare italiano? Perché la richiesta, fino a 3 anni fa, c'era ed era buona. Ovviamente è fondamentale che tu abbia almeno una minima conoscenza dello svedese (diciamo un B1).
Tornare in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 928
Età : 44
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Ven Feb 12, 2010 2:28 pm

Gunther ha scritto:

Riflettendo su quali lingue siano x me spendibili là, penso subito al cinese...Credo che col russo la concorrenza di immigrati slavi e baltici sia senza speranza. L'utilizzo del giapponese invece ha avuto un crollo dal 2000 (contrazione dell'economia made in japan). Voi che ne pensate?

Che sulla concorrenza dei baltici hai sicuramente ragione, la Svezia per loro è uno degli approdi esteri più facili.
Tornare in alto Andare in basso
lilla gumman
Ghiottone
Ghiottone


Numero di messaggi : 225
Età : 47
Localizzazione : pontedera e a volte trollhättan
Data d'iscrizione : 19.02.09

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Sab Feb 13, 2010 10:40 am

ciao ragazzi,
ho letto che in Svezia ci sarebbe possibilità di insegnare l'italiano. La mia esperienza è un tantino diversa, anche se conosco bene lo svedese, ho studiato letterature scandinave all'università, e ho 75 punti in italiano presso un'università svedese...
Sarei curiosa di sapere dove sono tutte queste offerte, ad oggi non mi risulta granchè se non si è studiato pedagogia e se non si sa lo svedese..
Fatemi sapere, sono curiosa...
ciao
Tornare in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 928
Età : 44
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Lun Feb 15, 2010 10:59 am

lilla gumman ha scritto:
ciao ragazzi,
ho letto che in Svezia ci sarebbe possibilità di insegnare l'italiano. La mia esperienza è un tantino diversa, anche se conosco bene lo svedese, ho studiato letterature scandinave all'università, e ho 75 punti in italiano presso un'università svedese...
Sarei curiosa di sapere dove sono tutte queste offerte, ad oggi non mi risulta granchè se non si è studiato pedagogia e se non si sa lo svedese..
Fatemi sapere, sono curiosa...
ciao

Di fatto aveva sorpreso anche me Smile

E' ben vero che alcune associazioni, scuole non professionali, cercano insegnanti che basta parlino italiano. Tuttavia per un insegnamento regolare ci vogliono qualifiche ben precise sul piano pedagogico, e in questo secondo caso offerte di lavoro se ne trovano, basta superare le selezioni.
Tornare in alto Andare in basso
Gunther
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.02.10

MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   Lun Feb 15, 2010 8:00 pm

Eli-o-Da ha scritto:
Io sono laureato (I livello e basta) in svedese e inglese, a Genova.
Ho vissuto due periodi separati in Svezia e poi un semestre in Islanda (lingua quella sì molto difficile, ma stupenda).

Tu saresti ben disposto a insegnare italiano? Perché la richiesta, fino a 3 anni fa, c'era ed era buona. Ovviamente è fondamentale che tu abbia almeno una minima conoscenza dello svedese (diciamo un B1).

Sarei disposto sì, ma dovrei lavorare 1 po' x arrivare al B1 Wink
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Consiglio per un linguista trentenne   

Tornare in alto Andare in basso
 
Consiglio per un linguista trentenne
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Consiglio per un linguista trentenne
» Qualcuno potrebbe darmi un consiglio?
» consiglio su un veterinario
» Un consiglio disinteressato
» Consiglio per tende di un'amica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Lavoro-
Andare verso: