mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Voodoomaster
Aringa
Aringa
avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Dom Set 19, 2010 5:52 pm

Salve ragazzi, la mia intenzione era cercare di finire la mia triennale in ingegneria entro l'estate 2011, aggiungerci un IELTS vicino con la giusta votazione, e poi muovermi per completare il tutto con un Master biennio in Svezia.

La mia prima scelta andava verso la Chalmers di Goteborg, solo che le richieste di "applications" per i corsi relativi all'Autunno 2011 inizieranno a Gennaio 2011 e finiranno a Febbraio 2011, tempo in cui non solo non sarò laureato, ma non credo nemmeno che avrò neanche rispettato i criteri minimi per l'ammissione per "students still enrolled in studies", come ad esempio i 150 crediti formativi minimi.

Stessa cosa per il Royal Institute of Technology di Stoccolma...quelli sono i tempi, ed oltretutto richiedono delle lettere di raccomandazione che dubito che riuscirò a farmi fare prima del completamento della tesi o dei tirocini (insomma, verso Primavera 2011)

Dunque...voi come consigliate di gestire i tempi?

Meglio cercare comunque di fare un application PRIMA della fine della laurea, oppure è più sicuro attendere che la laurea sia finita, convalidata, e trascritta in inglese perchè ho anche più probabilità di esser preso?

E poi la mia idea era, finiti gli studi triennali, di muovermi COMUNQUE verso la Svezia con un gruzzolo, i giusti documenti universitari, e cercare poi da lì di fare le prime cose come le prime formalità burocratiche, la registrazione all'ufficio di migrazione, un corso di svedese (premesso che cercherò già di impararmi da prima qualche base della lingua), e, perchè no, anche un lavoretto umile in attesa di poter entrare ad una qualunque università che mi consenta di completare gli studi, che sia la Chalmers, il Royal, o qualunque altra.

Secondo voi è meglio fare così, oppure rimanere in Italia finchè non riesco a fare richiesta per un Application ad un master che facciano al caso mio???

Come posso ottimizzare i tempi ed evitare di stare ancora in Italia tra due anni?
Mi sarebbe particolarmente utile almeno un suggerimento da qualcuno che ha già seguito un percorso simile. Thank you Wink
Tornare in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Dom Set 19, 2010 7:52 pm

Dire a qualcuno cosa è meglio fare, dubito sia un compito facile e/o fattibile. L'unica cosa che posso fare è raccontarti la mia esperienza, poi sarà compito tuo capire se ti è utile o meno.

Pure io mi sono trovata incastrata tra le tempistiche italiane (mi sono laureata ad aprile) e le scadenze svedesi per i master (febbraio). A gennaio avevo abbastanza crediti per fare domanda da "still enrolled in studies", ma mi mancava il TOEFL. Ho provato a scrivere a colei che ora è la mia coordinatrice, chiedendole se potevo far avere loro il TOEFL in un secondo momento, ma mi è stato risposto picche.
Quindi mi sono trovata alle prese con gli ultimi due esami (che non potevo fallire, pena il rinvio della laurea con annesso pagamento di prima semestralità da fuori corso), la tesi, il lavoro e il TOEFL da dare in velocità. Ho deciso perciò di non tentare il TOEFL alla spera in dio, ma di farlo decentemente, e di rimandare la mia application. In questo modo ho potuto pianificare un po' meglio tutto il trasferimento e mettermi da parte un po' di soldini grazie a un anno di lavoro full-time.

Ovviamente il fatto che già lavorassi ha facilitato la mia scelta in questo senso, visto che non ho dovuto cercarmi un lavoro da zero, ma semplicemente andare dal mio capo e dirgli "ehi che ne pensi della possibilità che io passi a 40 ore?". A lui è sembrato Natale fuori stagione e quindi la questione è stata risolta senza nessun intoppo.

Citazione :
E poi la mia idea era, finiti gli studi triennali, di muovermi COMUNQUE verso la Svezia con un gruzzolo, i giusti documenti universitari, e cercare poi da lì di fare le prime cose come le prime formalità burocratiche, la registrazione all'ufficio di migrazione, un corso di svedese (premesso che cercherò già di impararmi da prima qualche base della lingua), e, perchè no, anche un lavoretto umile in attesa di poter entrare ad una qualunque università che mi consenta di completare gli studi, che sia la Chalmers, il Royal, o qualunque altra.

Domanda: come ti dichiareresti all'ufficio immigrazione? Come studente non puoi, perchè devi presentare la lettera di ammissione.

Tieni conto anche che un trasferimento ha dei costi (tante piccole cose a cui non si pensa, ma che sommate tra loro sono una bella botta!) e allo stesso modo la permanenza qua in cerca di un lavoretto (che tra l'altro senza la lingua svedese diventa compito arduo!).
In più, il sistema universitario qua è profondamente differente rispetto da quello italiano e al momento la vedo molto difficile integrare un lavoretto, sebbene io in Italia abbia sempre lavorato... ma magari devo solo prendere un po' la mano con il sistema svedese!

Sappi che non è mia intenzione scoraggiarti, anzi! Il mio consiglio è solo quello di valutare i pro e i contro, perchè come diceva beppe in un altro post "in Svezia non ci si scappa, ma ci si pianifica un progetto di vita, con i dovuti tempi."

Scusa il post lungherrimo e lycka till con il tuo progetto! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Voodoomaster
Aringa
Aringa
avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Dom Set 19, 2010 8:10 pm

Grazie mille per la risposta. Quindi tu anzichè "incastrare" le cose hai preferito aspettare un anno qui in Italia e metterti i soldi da parte ed aspettare le scadenze giuste.

Ma, riepilogando, tu lì la permanenza per l'università te la sei finanziata esclusivamente con i soldi messi da parte grazie al lavoro? Oppure hai preso qualche Borsa di Studio???

E come mai dici che è difficile integrare l'università con un lavoretto? I tempi lo rendono impossibile?
Io sapevo che molte università ti offrivano loro stesse un part-time per consentirti di mantenerti, vi risulta???

E se proprio volessi scegliere l'opzione di andare comunque in Svezia per mettermi i soldi da parte, all'ufficio immigrazione non potrei dichiararmi semplicemente più avanti, non appena sia riuscito a trovarlo il lavoro, in modo da farmi comunque un anno per ambientarmi in Svezia anzichè "sprecarlo" in Italia??? Sconsigliate questo tipo di soluzione???
Tornare in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Lun Set 20, 2010 10:50 am

Mi hanno accordato una borsa di studio giusto qualche giorno fa e a breve farò domanda anche per un'altra. Qua a Uppsala di borse ce ne sono, ma, ovviamente, devi vedere per quali rispondi ai requisiti e devi considerare che tutte richiedono che tu sia già iscritto.
Quindi, quando ho fatto armi e bagagli, avevo già un buon gruzzolo messo da parte.

Sulla questione lavoro, io ti parlo per le materie umanistiche, ignoro come sia per quelle scientifiche.
Qua non funziona come da noi, che si va a lezione, si ascolta il prof parlare e poi finiti i corsi (o quasi) si prepara l'esame. Qua funziona che per ogni lezione devi aver letto il materiale e non si tratta di un paio di paginette, ma siamo nell'ordine del centinaio di pagine. In più spesso devi consegnare degli scritti con oggetto quello che hai letto, oltre ovviamente a discuterne in classe.
Poi ci sono anche i lavori di gruppo e le presentazioni...
Io sto seguendo tre corsi e, per ora, non saprei quando infilarci un lavoretto... però magari più avanti, mi sarò totalmente ambientata e riuscirò a fare anche quello!

Di lavori offerti dall'università non ne so nulla... ma magari sono solo io che ne sono all'oscuro! Very Happy
Qua a Uppsala puoi lavorare per le nation, ma, se ti pagano, si parla veramente di 2 lire! Tipo 150-200kr per turno e i turno possono durare dalle 6 alle 12 ore... in pratica alle nation ci lavori principalmente su base volontaria: conosci gente, mangi gratis e ti diverti.

E' vero, all'ufficio immigrazione puoi dichiararti dopo, ma non so lavorativamente quanto incida il personnummer...però su questo ti rimando a utenti più esperti di me nel campo!
Per l'anno di ambientazione in Svezia, devi decidere tu... l'unica cosa è che in Italia, per una mera ragione linguistica, non ci metti molto a trovarti un lavoro, magari anche umile, mentre in Svezia temo possa essere un po' più difficile.
Però, ripeto, questo è il ragionamento che feci io, non dev'essere giusto o sbagliato: magari ciò che era giusto per me, non va bene per te Wink
Tornare in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Voodoomaster
Aringa
Aringa
avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Lun Set 20, 2010 12:10 pm

Ti ringrazio, gentilissima
Tornare in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Lun Set 20, 2010 4:04 pm

Dimenticavo!
Ci sono anche le "late applications", magari possono fare al caso tuo e darti il tempo di raggiungere i crediti mancanti.
Prova a dare un'occhiata su studera.nu in proposito!
Tornare in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Voodoomaster
Aringa
Aringa
avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Lun Set 20, 2010 4:34 pm

Eh si, mi sa che o provo con una late application, oppure mi sa che per gennaio, previo fax alla Chalmers in cui chiedo se va bene, provo a fare semplicemente quanti più esami possibile + l'IELTS e vedere se basta. Anche perchè sul loro sito non è che sia chiarissimo. Dicono che gli studenti SVEDESI devono dimostrare di avere conseguito almeno 150 crediti su 180, ma non è chiaro se il limite specifico valga anche per gli stranieri o bastano chessò anche sui 130-140 da valutare "a posteriori".

Infatti da qui sorge un altro piccolo problema: questi nell'application per stranieri l'unica cosa che specificano è che vogliono un attestato in cui "si provi che si finirà il corso di studi entro il semestre primaverile antecedente a quello in cui si vogliono iniziare gli studi".

Ma...come la provo una cosa del genere? Io a Gennaio posso al più dimostrare che ho fatto chessò l'80% del mio corso di laurea e quindi. a livello puramente empirico, che "non sarà un grosso problema" finirlo entro il semestre. Ma arrivare addirittura a DIMOSTRARE che finirò entro quel semestre...non credo che esista università che sia in grado di rilasciare certificati sulla base di "promesse future"...può essere al più una garanzia formale che dò io, ma come si fa a garantire legalmente già da sei mesi prima che ti laureerai entro quel termine??

Ed ammesso che tale garanzia sia il concordato della data di laurea con l'università, quella si decide si e no dopo una settimana dalla consegna della tesi...cioè è praticamente una delle ultime cose che fai...allora che senso ha dare la possibilità di richiedere l'application a metà studi quando poi la cosa necessita di un'ufficialità che viene data solo a fine studi???


Ultima modifica di Voodoomaster il Lun Set 20, 2010 9:54 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
TommyGun
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 341
Localizzazione : Stockholm, Sweden
Data d'iscrizione : 15.12.09

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Lun Set 20, 2010 8:34 pm

Ottimo, anche queste informazioni le metterei come "sticky" per tutti gli utenti interessati.
Tom
Tornare in alto Andare in basso
Eli-o-Da
Tasso
Tasso


Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 20.01.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Mar Set 21, 2010 10:40 am

Voodoomaster ha scritto:
Ed ammesso che tale garanzia sia il concordato della data di laurea con l'università, quella si decide si e no dopo una settimana dalla consegna della tesi...cioè è praticamente una delle ultime cose che fai...allora che senso ha dare la possibilità di richiedere l'application a metà studi quando poi la cosa necessita di un'ufficialità che viene data solo a fine studi???
Non sono sicuro, ma azzardo una possibilità: in Italia sai la data della laurea praticamente "il giorno prima" e c'è sempre la possibilità che il relatore mandi a monte il tutto per impegni/pigrizia/pignoleria. Credo che sia una cosa meno possibile in altri paesi, dove devi dare esami con regolarità e la data della tesi è fissata tempo prima.
Magari è un fesseria, ma mi pare l'unica spiegazione plausibile per una richiesta del genere, che immagino non venga fatta a caso, ma che, ovviamente, non può considerare tutte le possibilità del mondo.
In ogni caso scrivere e chiedere qui non è mai un problema: rispondono sempre Wink
Buona fortuna!
/Davide
Tornare in alto Andare in basso
Voodoomaster
Aringa
Aringa
avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Mar Set 21, 2010 12:29 pm

E' esattamente quello che ho pensato anche io...a questo punto o nessuno studente italiano può chiedere le application mentre sta ancora studiando, oppure c'è qualche scappatoia (magari considerano valido il fatto che certifichi di essere all'ultimo anno, ultimo semestre, e ti mancano al più una trentina di crediti alla fine della laurea). Comunque oggi gli manderò un fax e gli chiederò tutte queste informazioni (e nel caso mi rispondano le riporterò qui nel caso servano a qualcuno che tenti il mio stesso percorso)
Tornare in alto Andare in basso
Eli-o-Da
Tasso
Tasso


Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 20.01.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Mar Set 21, 2010 12:40 pm

Voodoomaster ha scritto:
E' esattamente quello che ho pensato anche io...a questo punto o nessuno studente italiano può chiedere le application mentre sta ancora studiando, oppure c'è qualche scappatoia (magari considerano valido il fatto che certifichi di essere all'ultimo anno, ultimo semestre, e ti mancano al più una trentina di crediti alla fine della laurea). Comunque oggi gli manderò un fax e gli chiederò tutte queste informazioni (e nel caso mi rispondano le riporterò qui nel caso servano a qualcuno che tenti il mio stesso percorso)
Ottima idea!
Vedrai che cercheranno di risponderti il meglio possibile.
Io ho usufruito di borse di studio, ma mai fatto application come quelle di cui parlate qui, quindi non posso esserti di grande aiuto. So solo che per continuare gli studi qui avrei bisogno dei certificati di studi (superiori comprese) in base al quale il VHS (www.vhs.se) determina quanti punti hai rispetto al sistema svedese. Ci mettono 6 mesi circa. Alla faccia del sistema universitario europeo...
Aggiornaci!
/Davide
Tornare in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   Mar Set 21, 2010 4:43 pm

Ok, io non ho idea di quale sia la tua università, però io ho dovuto fare richiesta di laurea con un certo anticipo e quando ho consegnato la domanda mi è stata rilasciata una ricevuta in cui si diceva che avevo fatto domanda per la sessione di aprile/maggio.
Non credo a loro serva sapere la data esatta della laurea, penso gli basti un qualcosa che dimostri che la tua laurea è prevista prima dell'inizio del master. Una lettera del tuo relatore credo possa andare altrettanto bene.
Tanto, quando vieni preso a un master (e si parla al più presto di maggio), ti viene chiesto di confermare che sei interessato e che intendi frequentare. In più c'è anche stata gente che era stata ammessa al mio corso, che aveva confermato e che poi non si è presentata alla registrazione a settembre.
Tornare in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??   

Tornare in alto Andare in basso
 
Specializzarmi in Svezia, ma...come gestire i tempi??
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vacanze lavoro in Svezia!
» Lavorare in svezia nel periodo estivo
» Speciallizarsi in svezia, dopo la laurea in Italia.
» Prossima vacanza esplorativa in Svezia!
» Lavoro in Svezia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: ...e noi vorremmo trasferirci!-
Andare verso: