mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 come rendere "vorrei"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 6:43 pm

Come posso rendere in svedese ci che in inglese si esprime con "I would like..."?

mi spiego. Se volessi dire "Vorrei partire" sarebbe corretto scrivere: "Jag skulle vill resa" ?

Allo stesso modo, se volessi domandare: "Dove vorresti andare?" sarebbe corretto esprimerlo con "Var du skulle vill g?" ?

Tack s micket (cos cominciamo ad abituarci...)
Tornare in alto Andare in basso
Bad Grass
Amministratore
Amministratore


Numero di messaggi : 376
Et : 38
Localizzazione : Stockholm
Data d'iscrizione : 02.08.07

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 7:35 pm

fra&fa ha scritto:
Come posso rendere in svedese ci che in inglese si esprime con "I would like..."?

mi spiego. Se volessi dire "Vorrei partire" sarebbe corretto scrivere: "Jag skulle vill resa" ?

Allo stesso modo, se volessi domandare: "Dove vorresti andare?" sarebbe corretto esprimerlo con "Var du skulle vill g?" ?

Tack s micket (cos cominciamo ad abituarci...)

Ahi, questo un tema ostico, per me. In svedese il condizionale si fa in diversi modi. Io posso dirti che quando si usa "skulle", al pari d'ogni altro verbo ausiliario, occorre che il verbo successivo sia all'infinito. Perci non dirai mai "skulle vill", bens "skulle vilja". Inoltre, nell'esempio che hai fatto, c' un altro errore: il verbo va sempre nel secondo posto, quindi "Var vill du", per esempio. Se si usa anche unausiliario, come nel tuo caso, allora si mette prima quello, seguito dal soggetto e infine il secondo verbo, sempre all'infinito: "Var skulle du vilja g?"

C' anche un altri tipi di condizionale, che ancora non ho capito come si usino. In tre scuole dove son stato non me ne ha mai parlato nessuno ma ti assicuro che nel linguaggio corrente sono forme comuni. Diciamo semplicemente che "skulle" copre una buona percentuale di casi.
In ogni caso, in svedese non sempre si usa il condizionale nel modo in cui lo usano Italiani e Inglesi, quindi non stupirti se troverai delle scritte che tradotte in italiano richiederebbero il condizionale o addirittura il congiuntivo.

Ah, si dice "tack s mycket"! Razz
Tornare in alto Andare in basso
http://www.rinascitaalnord.splinder.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 8:14 pm

Bad Grass ha scritto:


Ahi, questo un tema ostico, per me. In svedese il condizionale si fa in diversi modi. Io posso dirti che quando si usa "skulle", al pari d'ogni altro verbo ausiliario, occorre che il verbo successivo sia all'infinito. Perci non dirai mai "skulle vill", bens "skulle vilja". Inoltre, nell'esempio che hai fatto, c' un altro errore: il verbo va sempre nel secondo posto, quindi "Var vill du", per esempio. Se si usa anche unausiliario, come nel tuo caso, allora si mette prima quello, seguito dal soggetto e infine il secondo verbo, sempre all'infinito: "Var skulle du vilja g?"

C' anche un altri tipi di condizionale, che ancora non ho capito come si usino. In tre scuole dove son stato non me ne ha mai parlato nessuno ma ti assicuro che nel linguaggio corrente sono forme comuni. Diciamo semplicemente che "skulle" copre una buona percentuale di casi.
In ogni caso, in svedese non sempre si usa il condizionale nel modo in cui lo usano Italiani e Inglesi, quindi non stupirti se troverai delle scritte che tradotte in italiano richiederebbero il condizionale o addirittura il congiuntivo.

Ah, si dice "tack s mycket"! Razz

Grazie. posso chiederti in quali scuole sei stato e dove ti sei trovato meglio? Io pensavo di andare alla Folkuniversitet, perch ho visto che forniscono corsi abbastanza frequentemente e che ha anche corsi intensivi (4 giorni a settimana). Navigando online in quest'ultimo anno ho trovato il suggerimento di qualcuno che indicava una scuola privata come "la migliore". Ma ho formattato dimenticando di fare il backup dei bookmark... ergo: non so quale possa essere la miglior scuola privata perch su quella punto per andare a lezione dal giorno dopo l'arrivo senza attendere di diventare papabile per il personnumer e di conseguenza per lo SFI.
Tornare in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 223
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 9:27 pm

-jag skulle vilja resa
-vad skulle du vilja ka

sono 2 forme corrette (se poi magari io le ho scritte sbagliate non so) che il moroso (svedese) mi ha detto a voce.
Tornare in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 9:39 pm

Ghost83 ha scritto:
-jag skulle vilja resa
-vad skulle du vilja ka

sono 2 forme corrette (se poi magari io le ho scritte sbagliate non so) che il moroso (svedese) mi ha detto a voce.

Vad invece di var? Ma posso usarle allo stesso modo?

Grazie Smile
Tornare in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1309
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 10:21 pm

fra&fa ha scritto:
Ghost83 ha scritto:
-jag skulle vilja resa
-vad skulle du vilja ka

sono 2 forme corrette (se poi magari io le ho scritte sbagliate non so) che il moroso (svedese) mi ha detto a voce.

Vad invece di var? Ma posso usarle allo stesso modo?

Grazie Smile

Vad e var sono due cose diverse. Vad lo tradurrei "che cosa" e var "dove"

Quando si parla si pronuncia sol "VA" in entrambi i casi, quindi nella lingua parlata fa poca differenza la pronuncia e si capisce dal contesto....
Tornare in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1309
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 10:46 pm

fra&fa ha scritto:
Come posso rendere in svedese ci che in inglese si esprime con "I would like..."?

mi spiego. Se volessi dire "Vorrei partire" sarebbe corretto scrivere: "Jag skulle vill resa" ?

Allo stesso modo, se volessi domandare: "Dove vorresti andare?" sarebbe corretto esprimerlo con "Var du skulle vill g?" ?

Tack s micket (cos cominciamo ad abituarci...)




Io uso moltissimo il verbo FR che si traduce come posso-potrei

Posso andare?? Fr jag g....? Fr jag ka....?

Potrei prendere.....? Fr jag ta....?

Potrei avere...?? (potrei avere?) Fr jag ha...?

Io credo che i problemi nascano quando cerchiamo di tradurre pedissequamente l'italiano in svedese, come farebbe googletranslate....

io risolvo questi problemi (che mi si presentano spesso) cambiando totalmente la frase.

Cioe' tendo a cambiare le frasi cercando di dire la stessa cosa, cioe' pensando in svedese (o almeno provandoci)...

io non direi mai "Mi piacerebbe andare in piscina" ma piuttosto "Jag tycker om att simma. Om jag har tid ska jag till simbassng."

Secondo me e' corretto anche dire "Jag skulle vilja resa till Paris" ma se voglio dire che mi piacerebbe andare a Parigi potrei anche dire "Jag ska till Paris, kanske... om jag har rd" oppure "Det skulle vara kul att resa till Paris"
Tornare in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Dom Ott 09, 2011 11:56 pm

balorso ha scritto:

Io credo che i problemi nascano quando cerchiamo di tradurre pedissequamente l'italiano in svedese, come farebbe googletranslate....
"

Nel mio caso che mi viene da tradurre dall'inglese. Nella mia testa la frase in "lingua straniera" si compone automaticamente in inglese. Diciamo che io in testa ho "I would like to go in Sweden" e non "Vorrei andare in Svezia". Quando studio lo svedese (lo faccio da me per ora) vedo tutte le similitudini con la grammatica inglese, il che buono per tenere a mente alcune regole, ma oggettivamente la cosa mi da problemi.
Tornare in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Et : 35
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 11:55 am

balorso ha scritto:
fra&fa ha scritto:
Ghost83 ha scritto:
-jag skulle vilja resa
-vad skulle du vilja ka

sono 2 forme corrette (se poi magari io le ho scritte sbagliate non so) che il moroso (svedese) mi ha detto a voce.

Vad invece di var? Ma posso usarle allo stesso modo?

Grazie Smile

Vad e var sono due cose diverse. Vad lo tradurrei "che cosa" e var "dove"

Quando si parla si pronuncia sol "VA" in entrambi i casi, quindi nella lingua parlata fa poca differenza la pronuncia e si capisce dal contesto....


Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?
Tornare in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 1:13 pm

Naty ha scritto:


Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

Grazie, Naty. Non sapevo nemmeno dell'esistenza di Vart. Vale anche per Vart il discorso della prounica che mi diceva Ghost83? cio: Vad e Var si pronunciano "VA", anche Vart si pronuncia "Va"'
Tornare in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Et : 35
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 2:07 pm

fra&fa ha scritto:
Naty ha scritto:


Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

Grazie, Naty. Non sapevo nemmeno dell'esistenza di Vart. Vale anche per Vart il discorso della prounica che mi diceva Ghost83? cio: Vad e Var si pronunciano "VA", anche Vart si pronuncia "Va"'


nono! Vart si pronuncia "vart". :-)
Tornare in alto Andare in basso
Bad Grass
Amministratore
Amministratore


Numero di messaggi : 376
Et : 38
Localizzazione : Stockholm
Data d'iscrizione : 02.08.07

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 5:06 pm

fra&fa ha scritto:

Grazie. posso chiederti in quali scuole sei stato e dove ti sei trovato meglio? Io pensavo di andare alla Folkuniversitet, perch ho visto che forniscono corsi abbastanza frequentemente e che ha anche corsi intensivi (4 giorni a settimana). Navigando online in quest'ultimo anno ho trovato il suggerimento di qualcuno che indicava una scuola privata come "la migliore". Ma ho formattato dimenticando di fare il backup dei bookmark... ergo: non so quale possa essere la miglior scuola privata perch su quella punto per andare a lezione dal giorno dopo l'arrivo senza attendere di diventare papabile per il personnumer e di conseguenza per lo SFI.

Beh, la mia esperienza, assieme ai racconti che ho sentito, suggerisce che la qualit della scuola va moooolto a culo. Io sono stato alla Folk e mi ci sono trovato bene ma questo un must, visto che si paga. Ho frequentato anche il Komvux alla s di Sdermalm e mi ci sono trovato piuttosto male: docente scorbutica e troppi, troppi alunni nella stessa classe, ognuno con un background diverso e quindi difficili da seguire. Infine mi sono iscritto allo Sfinx di Jrflla, un corso gratuito, superintensivo, speciale per ingegneri. Mi ci sono trovato estremamente bene: ottimi docenti, classe proporzionata, molte attivit diverse da svolgere. Non facile entrarci perch ci sono parecchi requisiti da soddisfare e in pi i corsi cominciano soltanto ogni sei mesi e durano un anno. So che esistono corsi analoghi per infermieri e altri professionisti, ma non so di preciso dove li facciano n come si chiamino.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.rinascitaalnord.splinder.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 8:48 pm

Bad Grass ha scritto:

Beh, la mia esperienza, assieme ai racconti che ho sentito, suggerisce che la qualit della scuola va moooolto a culo. Io sono stato alla Folk e mi ci sono trovato bene ma questo un must, visto che si paga. Ho frequentato anche il Komvux alla s di Sdermalm e mi ci sono trovato piuttosto male: docente scorbutica e troppi, troppi alunni nella stessa classe, ognuno con un background diverso e quindi difficili da seguire. Infine mi sono iscritto allo Sfinx di Jrflla, un corso gratuito, superintensivo, speciale per ingegneri. Mi ci sono trovato estremamente bene: ottimi docenti, classe proporzionata, molte attivit diverse da svolgere. Non facile entrarci perch ci sono parecchi requisiti da soddisfare e in pi i corsi cominciano soltanto ogni sei mesi e durano un anno. So che esistono corsi analoghi per infermieri e altri professionisti, ma non so di preciso dove li facciano n come si chiamino.

Ti ringrazio per avermi dato conferma della folkuniversitet. L fanno (non per me, ma per il mio ragazzo) sempre a pagamento (ma mi pare la met) anche il corso di svedese per professionisti sanitari. Io finir sotto un ponte, quindi non faccio testo.
Tornare in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 8:49 pm

Naty ha scritto:

nono! Vart si pronuncia "vart". :-)

Grazie, Naty Smile
Tornare in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 223
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Lun Ott 10, 2011 9:37 pm

Naty ha scritto:

Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

non saprei... ho un dubbio... io la vedrei cos:
Var str lampan... parli di lampan che definito.
Vart ska du ka... non definito in nessun modo... quindi si usa la T del neutro.
Tornare in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Et : 35
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Mar Ott 11, 2011 5:10 pm

Ghost83 ha scritto:
Naty ha scritto:

Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

non saprei... ho un dubbio... io la vedrei cos:
Var str lampan... parli di lampan che definito.
Vart ska du ka... non definito in nessun modo... quindi si usa la T del neutro.


la "t" del neutro rivolto ai sostantivi ed in forma definita essa va messa come una desinenza alla fine della parola! Non puoi pensare ad un'azione spiegandola come forma non definita. L'es. a cui pensi potrebbe essere: vart str bordet?, dato che la tavola un sostantivo neutro, per nn si dice. Cerco di spiegare meglio: la "var" indica una posizione di un oggetto o persona, cio dove una cosa stata messa ecc., oppure la posizione geografica di una persona. es: var r vi? o var r bollen? mentre, "vart" spiega la direzione o azione o cmq cosa/dato di fatto in movimento: "Vart r vi pvg?"(stiamo andando ma non siamo dove. quindi quando posiamo la domanda, nn sappiamo dove stiamo andando!
Per il discorso tuo esatto per es. i pronomi possessivi: vr gosse (en gosse), ma vrt brllop (ett brllop). Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Mar Ott 11, 2011 8:54 pm

Naty ha scritto:
Ghost83 ha scritto:
Naty ha scritto:

Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

non saprei... ho un dubbio... io la vedrei cos:
Var str lampan... parli di lampan che definito.
Vart ska du ka... non definito in nessun modo... quindi si usa la T del neutro.


la "t" del neutro rivolto ai sostantivi ed in forma definita essa va messa come una desinenza alla fine della parola! Non puoi pensare ad un'azione spiegandola come forma non definita. L'es. a cui pensi potrebbe essere: vart str bordet?, dato che la tavola un sostantivo neutro, per nn si dice. Cerco di spiegare meglio: la "var" indica una posizione di un oggetto o persona, cio dove una cosa stata messa ecc., oppure la posizione geografica di una persona. es: var r vi? o var r bollen? mentre, "vart" spiega la direzione o azione o cmq cosa/dato di fatto in movimento: "Vart r vi pvg?"(stiamo andando ma non siamo dove. quindi quando posiamo la domanda, nn sappiamo dove stiamo andando!
Per il discorso tuo esatto per es. i pronomi possessivi: vr gosse (en gosse), ma vrt brllop (ett brllop). Very Happy

Dunque Vart si usa sia per quanto riguarda il neutro, che per quanto riguarda l'azione di movimento, oppure ho capito male?
Tornare in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Et : 35
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Mar Ott 11, 2011 8:59 pm

fra&fa ha scritto:
Naty ha scritto:
Ghost83 ha scritto:
Naty ha scritto:

Attenzione per tra var/vart!!! Significano entrambe "dove", ma la prima indica cose e la seconda la spiegherei piuttosto come un+azione. Es: "Var str lampan?"; "vart ska du ka"?

non saprei... ho un dubbio... io la vedrei cos:
Var str lampan... parli di lampan che definito.
Vart ska du ka... non definito in nessun modo... quindi si usa la T del neutro.


la "t" del neutro rivolto ai sostantivi ed in forma definita essa va messa come una desinenza alla fine della parola! Non puoi pensare ad un'azione spiegandola come forma non definita. L'es. a cui pensi potrebbe essere: vart str bordet?, dato che la tavola un sostantivo neutro, per nn si dice. Cerco di spiegare meglio: la "var" indica una posizione di un oggetto o persona, cio dove una cosa stata messa ecc., oppure la posizione geografica di una persona. es: var r vi? o var r bollen? mentre, "vart" spiega la direzione o azione o cmq cosa/dato di fatto in movimento: "Vart r vi pvg?"(stiamo andando ma non siamo dove. quindi quando posiamo la domanda, nn sappiamo dove stiamo andando!
Per il discorso tuo esatto per es. i pronomi possessivi: vr gosse (en gosse), ma vrt brllop (ett brllop). Very Happy

Dunque Vart si usa sia per quanto riguarda il neutro, che per quanto riguarda l'azione di movimento, oppure ho capito male?


Il neutro nn c+entra niente!! Very Happy Era un esempio per far capire che avevo capito Baloroso! Vr/vrt un altro discorso! Non fare confusione tra vart/vrt, sono due cose completamente diverse!!! Buono studio Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Mar Ott 11, 2011 10:20 pm

Naty ha scritto:

Il neutro nn c+entra niente!! Very Happy Era un esempio per far capire che avevo capito Baloroso! Vr/vrt un altro discorso! Non fare confusione tra vart/vrt, sono due cose completamente diverse!!! Buono studio Very Happy

Finch non avr un insegnante crudele non mi entrer mai in testa... -.-'

Grazie a tutti Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Pablo
Gazza
Gazza


Numero di messaggi : 47
Localizzazione : Kumla
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Mer Ott 12, 2011 6:26 pm

Io sto studiano svede al sfi e magari non sono molto titolato.

Giusto ora stavo studiando forme di cortesia per chiedere qualcosa.

esempio:
Kan jag f tala med ... ? -> Potrei parlare con .... ? -> May i speak with .... ?

altra forma:
Jag skulle vilja tala ... -> Vorrei parlare con .... -> I would like to talk with ...

Per quello che ho capito la differenza tra "Kan jag f tala med ... ? " e "Fr jag tala med ... ? " e davvero sottile. Nel primo caso in un certo senso chiedi l autorizzazione a fare qualcosa mentre le seconda e qualcosa che vuoi fare e lo chiedi gentilmente.

Lo sapevate che ci sono almeno tre modi di dire "si" ? ja, javisst e jo Smile
Tornare in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Et : 35
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   Ven Dic 16, 2011 7:12 pm

Pablo ha scritto:

Lo sapevate che ci sono almeno tre modi di dire "si" ? ja, javisst e jo Smile


si, giusto. :-) "jo" viene soltanto usato quando nella domanda c' una negazione! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: come rendere "vorrei"   

Tornare in alto Andare in basso
 
come rendere "vorrei"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vorrei diventare addestratrice...?
» Vorrei trasferirmi in Svezia E .....
» ESPERTI vorrei chiarezza su un "certo" allevamento
» come rendere "vorrei"
» Cucciolata vista^^ ecco i piccoletti!! (foto)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Lingua svedese :: Conversazione in svedese-
Andare verso: