mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Bad Grass Admin
Amministratore
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1278
Età : 38
Localizzazione : Sollentuna
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Gio Nov 03, 2011 11:34 pm

Questo post serve per raccogliere informazioni aggiornate sui documenti da fare per l'iscrizione all'AIRE, a cosa serve, chi deve farlo, ecc ecc..
Vi prego di scrivere le vostre info od opinioni come risposta al commento, quelle esatte e più utili verranno aggiunte a questo primo post.

-Premessa:
AIRE significa "Anagrafe degli italiani residenti all'estero" ed è stata istituita nel 1988.
In sostanza, una persona che ha cittadinanza italiana ma che risiede all'estero DEVE iscriversi all'AIRE e quindi comunicare allo stato italiano, nei panni dell'anagrafe del comune di residenza in Italia, che si è trasferito.
Dico "DEVE" perchè è ciò che prevede la legge, e non ammette possibilità di scegliere se farlo o meno..tant'è che lo stato italiano può iscriverti d'ufficio all'AIRE nel caso si accorga che tu risiedi stabilmente all'estero.
Questa è la teoria, mentre la realtà -come vedremo- è spesso diversa.

-Chi si deve iscrivere all'AIRE:
Come dicevo, la legge prevede che un cittadino italiano che risieda all'estero deve farlo. In sostanza come spesso accade la legge è "intepretabile" o aggirabile.
La prima questione è che non esistono sanzioni per non aver rispettato questa legge, complice forse il fatto di sanzionare gente che non sta in Italia, e che quindi difficilmente pagherà alcunché. La conseguenza se si viene beccati è perciò semplicemente l'iscrizione d'ufficio nel registro, anche contro alla propria volontà.
Credo che in ogni caso sia molto difficile che lo stato italiano si accorga della vostra presenza o assenza, se non vi chiamate Valentino Rossi... Inoltre non c'è frontiera con la Svezia e si può entrare ed uscire senza dichiarare a nessuno quando lo si fa, e credo che la residenza si definisca anche da quanti giorni uno passa in un posto o nell'altro, almeno ai fini fiscali (correggetemi se sbaglio).
Ci sono poi casi particolari, come quello di genitori con un figlio in età scolastica, per i quali è necessario iscriversi altrimenti scatta il procedimento penale (In italia non mandare a scuola i figli è un reato) e casini annessi.

-Chi non si deve iscrivere all'AIRE:
-I cittadini che si recano all'estero temporaneamente o stagionalmente per una durata non superiore ai dodici mesi nonché i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all'estero e le persone con essi conviventi, i quali siano stati notificati alle autorità locali ai sensi delle Convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e consolari.

-Come:
Si scarica il modulo dal sito dell'ambasciata che trovate sotto, e si manda compilato via posta all'ufficio consolare con allegato documento e familjebevis rilasciato dallo Skatteverket (attestante dove si risiede in svezia). In alternativa si può andare di persona.

-Diritti e vantaggi:
Il vantaggio principale di essere iscritti all'AIRE è di poter usufruire di alcuni diritti che spettano ai cittadini in Italia (uno su tutti poter votare senza tornare in Italia) e altri servizi come rinnovo patente, certificati anagrafici vari, ecc... Avendo come riferimento l'ufficio consolare.
Inoltre non avrete più a che fare con fisco italiano, se risiedevate con i genitori questi pagheranno meno tasse sui rifiuti e cose del genere....

-Doveri e svantaggi
Lo svantaggio principale è il fatto di perdere l'assistenza sanitaria in Italia, fermo restando che si avrà sempre garantita quella d'urgenza.
Per questo motivo è bene munirsi di blue kort, da richiedere al Försäkringskassa, che funziona come la carta sanitaria italiana e ti copre quando sei all'estero.
Logicamente questo è dovuto a una questione di contributi: se risiedi in svezia, le tasse le paghi in svezia quindi è la sanità svedese a dover pagare.

Info utili e moduli per richiesta: http://www.ambstoccolma.esteri.it/Ambasciata_Stoccolma/Menu/In_linea_con_utente/Modulistica/AIRE.htm

Trovo inoltre utili queste FAQ: http://www.ambstoccolma.esteri.it/Ambasciata_Stoccolma/Menu/In_linea_con_utente/Domande_frequenti/

Sperando che questo riassunto vi sia stato utile, vi invito ancora a scrivere le vostre opinioni e nuove informazioni e/o inesattezze e io provvederò ad integrare per bene... Wink

Un sentito ringraziamento a dexter per aver scritto questa piccola guida!


Ultima modifica di Bad Grass Admin il Sab Lug 27, 2013 12:58 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
http://rinascitaalnord.wordpress.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Ven Nov 04, 2011 3:09 am

avendo vissuto già all'estero, condivido pienamente quanto alla qualità del post. E lo raccomando visto che sono consigli utilissimi in generale per l'estero.

mancherebbe solo un pulsante "mi piace"..Wink
Torna in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Dom Feb 26, 2012 11:01 pm

domande:

come faccio ad avere la doppia residenza?
oppure, come funziona il concetto di residenza e di abitazione?
Torna in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Lun Nov 26, 2012 9:30 pm

altre domande sull'AIRE.. spero di avere più fortuna sta volta, e che qualcuno mi risponda.

So bene che sono in stra ritardo con la mia registrazione all'AIRE... ma è meglio tardi che mai.
STASERA mi sono svegliata ed ho scaricato i moduli dal link qua sopra... Mi sono accorta che chiedono di allegare al modulo di iscrizione anche una copia del "familjebevis"...

domanda 1: il familje bevis e il person bevis... sono la stessa cosa?

Quando sono andata sul sito di Skatteverket ed ho provato a scaricare il familjebevis (e sono stata indirizzata al personbevis) mi sono loggata con il BankID, e mi è compara una lista lunghissima di personbevis che posso scaricare, a seconda del bisogno. Li ho letti quasi tutti e credo che quello più adatto alla mia esigenza sia quello che si può scaricare sia in inglese che in svedese e si chiama semplicemente "extract of the population register".
Ed ecco che mi sono accorta di una cosa MOLTO SINISTRA!

Io mi sono trasferita in Svezia il 15 Giugno 2011, la prima volta che ho fatto visita allo Skatteverket (a Borås) è stata il 5 Luglio 2011. In Agosto ho ricevuto il Samordningsnummer..

domanda 2: Come mai allora, sul modulo che ho scaricato, risulta che io sono registrata in Svezia solo dal 16 Gennaio 2012 (data in cui mi hanno rilasciato il PN definitivo)???? Dove sono spariti i 6 mesi precedenti in cui ho vissuto in Svezia?

Inoltre

domanda 3: siccome ho iniziato a lavorare il 3 Ottobre 2011 (ed ho il contratto che lo prova, e la dichiarazione dei redditi etc) com'è possibile che non esisto in Svezia prima di Gennaio 2012!?

domanda 4: Mi serve preoccuparmi o mando le carte e poi in caso si lamentano loro?
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Lun Nov 26, 2012 10:38 pm



Perche' quella che fa testo e' la data di registrazione allo skatteverket, contestualmente alla registrazione viene rilasciato il personnummer
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Lun Nov 26, 2012 10:45 pm

Quindi per assurdo io ho lavorato in Svezia senza esisterci!? Mi fa strano vista la loro precisione... e poi scusa visto che il permesso di restare a tempo indeterminato te lo danno dopo 5 anni... contano solo i 5 anni che comodano a loro!? Ma che sistema è!? Io sono in Svezia da 17 mesi, non 9! C'è una bella differenza, e lo posso provare.... come e a chi?
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Lun Nov 26, 2012 11:19 pm



No, hai lavorato in Svezia senza essere registrata.

C'e' un sacco di gente che vive in una nazione e lavora in un' altra.

Un po' come quelli che abitano a casa della mamma ma risultano ufficialmente residenti nella casa al mare, che quindi non e' piu' seconda casa bensi' prima casa e pagano meno tasse. Mica ci abitano davvero, pero' sono residenti.

Scusami, ma lo sai che se tu ( in Italia) firmi un contratto di acquisto di una casa e paghi pure i soldi a chi te la vende, la casa mica e' tua,
Devi andare dal notaio e registrare (e devi pagare pure le imposte di registro)
Ma e' lo stesso anche per acquistare un auto, tu vai dal concessionario paghi un automobile, la assicuri, te la porti a casa, ma se non fai la pratica di passaggio di proprieta' con la voltura al pra ( pubblico registro automobilistico) e anche alla motorizzazione civile, l'automobile non e' tua.

Se stata tu a presentare la pratica all skatteverket, cioe' la richiesta di bokföring, se era cosi' importante perche' non lo hai fatto prima? ( e' una domanda retorica)

Se per te e' cosi' importante fissa un appuntamento con un funzionario dello skatteverket e parla della questione, magari si risolve.
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 12:24 am

La prima domanda che ho fatta è datata Luglio 2011, in cui mi hanno risposto che mancava della documentazione (poichè si sono persi la copia del mio pasaporto!). Quindi un mese dopo il mio atterraggio in Svezia. Ero allo skatteverket col padre del mio ex ed ho fatto il pèrimo tentativo di registrazione, motivo per cui mi hanno rilasciato un samordningsnummer... e infatti in seguito Skatteverket mi ha rilasciato un documento che dice che abitavo a casa del mio ex... Le richieste per il PN mi sono state negate per via del lavoro... ma in Svexia io ci stavo già ed avevo ben che cercato di dichiararmi.
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 9:21 am

Ma si', l'avevo capito io (per questoho scritto che la domanda era retorica)

Il vero problema sara' spiegarlo ai burocrati.

Contatta lo skatteverket, se hai fortuna magari cambiano la data.

Se sei sposata con uno/a svedese batsano tre anni per avere lacittadinanza e non 5, forse basta essere sambo 3anni e lo considerano uguale, prova chiedere perche' non so di preciso.
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 11:17 am

balorso ha scritto:


Un po' come quelli che abitano a casa della mamma ma risultano ufficialmente residenti nella casa al mare, che quindi non e' piu' seconda casa bensi' prima casa e pagano meno tasse. Mica ci abitano davvero, pero' sono residenti.


Ho un´altra domanda, riguardo una situazione simile a questa.
Nel 2010 i miei genitori hanno comprato un appartamento e (sperando di convincermi a non trasferirmi in Svezia) mi ci hanno messa ad abitare dentro. Cioé, l´appartamento é di loro proprietá, ma io ci risulto residente ed usufruttuaria (per contratto scritto, stipulato con loro) in Italia. Ci ho effettivamente abitato per gli ultimi 8 mesi in cui ho vissuto in Italia, ho pagato tutte le forniture, che per altro sono ancoraa mio nome(siccome quell´appartamento lo uso quando scendo in Italia in visita) tranne la connessione ad internet che ho cancellato.

Il problema qual´é!?
La pressione che mia madre fa: secondo lei é impossibile che io non abbia la possibilitá, una volta che mi iscrivo all´AIRE, di avere una doppia residenza, sia in Svezia che in Italia... visto che "diverse persone che lei conosce", migrate dalla Croazia durante gli anni ´90, hanno mantenuto case nel paese d´origine, e nn hanno nessun problema a figurare di quá e di lá.

In sostanza, lei vuole che io tenga i piedi in 2 scarpe, io invece voglio mettere a posto le carte. Mi sono trasferita in Svezia x rimanerci, e non voglio situazioni fangose con una nazione o con l´altra.
E´possibile o no, avere 2 residenze? Cosí almeno se ci sono leggi a riguardo e link possibili, glieli mando e che si metta il cuore in pace.
Torna in alto Andare in basso
vladimir
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 526
Data d'iscrizione : 11.04.10

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 11:48 am

Ghost83 ha scritto:
La prima domanda che ho fatta è datata Luglio 2011, in cui mi hanno risposto che mancava della documentazione (poichè si sono persi la copia del mio pasaporto!). Quindi un mese dopo il mio atterraggio in Svezia. Ero allo skatteverket col padre del mio ex ed ho fatto il pèrimo tentativo di registrazione, motivo per cui mi hanno rilasciato un samordningsnummer... e infatti in seguito Skatteverket mi ha rilasciato un documento che dice che abitavo a casa del mio ex... Le richieste per il PN mi sono state negate per via del lavoro... ma in Svexia io ci stavo già ed avevo ben che cercato di dichiararmi.

la residenza inizia il giorno in cui ti viene rilasciato il PN, a prescindere dai motivi per cui c'è stato un ritardo. Questa è la regola. Probabilmente ti puoi appellare, sollevare casino etc. sulla base del fatto che il ritardo è stato per colpa loro che si sono persi un documento. Io francamente, trattandosi di qualche mese, eviterei di farlo, soprattutto se il tuo fine ultimo è ottenere residenza permanente e cittadinanza. Un giudizio negativo potrebbe crearti problemi in futuro.
V.
Torna in alto Andare in basso
vladimir
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 526
Data d'iscrizione : 11.04.10

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 11:57 am

[/quote]
In sostanza, lei vuole che io tenga i piedi in 2 scarpe, io invece voglio mettere a posto le carte. Mi sono trasferita in Svezia x rimanerci, e non voglio situazioni fangose con una nazione o con l´altra.
E´possibile o no, avere 2 residenze? Cosí almeno se ci sono leggi a riguardo e link possibili, glieli mando e che si metta il cuore in pace.[/quote]

non è tanto una questione di possibilità quanto di opportunità. Non credo esista una legge specifica che vieta la doppia residenza. In generale ad uno stato non gliene frega nulla del tuo status nell'altro, ti tratta come se esistessi solo da una parte. Questo comporta una serie di difficoltà in primis fiscali quando tieni "il piede in due scarpe". Finchè non ti iscrivi all'AIRE e rimani quindi residente in Italia, a dispetto del tuo nick rimani una persona fisica e concreta da tutti i punti di vista. Questo comporta tante cose tra cui: 1) devi pagare le tasse in Italia, anche su redditi e proprietà che hai in Svezia. C'è un trattato per evitare la doppia imposizione, ma comunque devi fare le dichiarazioni e pagare eventuali differenze a livello di tassazione. Come minimo avrai spese di bolli e di commercialista. 2) sei esposta a tutti i controlli fiscali Italiani. In particolare con i nuovi strumenti/redditometri et similia ti potrebbero venire a chiedere come paghi le utenze se non hai un reddito ecc. ecc.
Insomma, vista l'aria che tira in Italia, se hai intenzione di rimanere in Svezia, io mi andrei a iscrivere all'AIRE di corsa.
V.
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 12:33 pm

vladimir ha scritto:


non è tanto una questione di possibilità quanto di opportunità. Non credo esista una legge specifica che vieta la doppia residenza. In generale ad uno stato non gliene frega nulla del tuo status nell'altro, ti tratta come se esistessi solo da una parte. Questo comporta una serie di difficoltà in primis fiscali quando tieni "il piede in due scarpe". Finchè non ti iscrivi all'AIRE e rimani quindi residente in Italia, a dispetto del tuo nick rimani una persona fisica e concreta da tutti i punti di vista. Questo comporta tante cose tra cui: 1) devi pagare le tasse in Italia, anche su redditi e proprietà che hai in Svezia. C'è un trattato per evitare la doppia imposizione, ma comunque devi fare le dichiarazioni e pagare eventuali differenze a livello di tassazione. Come minimo avrai spese di bolli e di commercialista. 2) sei esposta a tutti i controlli fiscali Italiani. In particolare con i nuovi strumenti/redditometri et similia ti potrebbero venire a chiedere come paghi le utenze se non hai un reddito ecc. ecc.
Insomma, vista l'aria che tira in Italia, se hai intenzione di rimanere in Svezia, io mi andrei a iscrivere all'AIRE di corsa.
V.

Si' risulta anche a me. In pratica se NON ti iscrivi all'aire puoi avere due residenze e i piedi in due scarpe' con tutti i vantaggi e gli svantaggi.

Io sono in svezia da tre anni e non mi sono ancora iscritto all' AIRE. Non ho mai avuto problemi, finora, ma proprio per i motivi che illustra Vladimir lofaro' al piu' presto.

Una sola avvertenza, se sei iscritto all'aire e perdi la patente italiana, sei fo..uto perche' non ne puoi avere il duplicato. Quindi appena ci si iscrive (ancora meglio prima) fate la conversione della patente da italiana a svedese e procuratevi la ID kortsvedese.


Ultima modifica di balorso il Mar Nov 27, 2012 12:37 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Gavevo sbaliato)
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 5:23 pm

balorso ha scritto:

Si' risulta anche a me. In pratica se NON ti iscrivi all'aire puoi avere due residenze e i piedi in due scarpe' con tutti i vantaggi e gli svantaggi.

Io sono in svezia da tre anni e non mi sono ancora iscritto all' AIRE. Non ho mai avuto problemi, finora, ma proprio per i motivi che illustra Vladimir lofaro' al piu' presto.

Una sola avvertenza, se sei iscritto all'aire e perdi la patente italiana, sei fo..uto perche' non ne puoi avere il duplicato. Quindi appena ci si iscrive (ancora meglio prima) fate la conversione della patente da italiana a svedese e procuratevi la ID kortsvedese.

In realtá la patente svedese giá ce l´ho...
La mia patente italiana scadeva proprio a Dicembre 2011, cosí quando sono scesa in Italia a Natale ho fatto il rinnovo, ed in seguito la traduzione in patente svedese, valida anche come ID-kort... quindi quello non é un vero problema.

Per ció che riguarda litigare per solo pochi mesi di differenza... beh non sono interessata a litigare con gli uffici, é solo che quei 6 mesi fanno una gran differenza se si pensa a lungo termine al fatto che se non mi sposo, devo stare 5 anni in Svezia prima di avereil permesso di rimanere illimitato... altrimenti, nonappena mi scade un contratto di lavoro scatta il panico che ho 3 mesi x trovarne un altro, altrimenti mi risbattono in Italia, incuranti del fatto che nel frattempo, in quasi 2 anni effettivi di vita qua (checché ne dica Skatteverket e la sua cazzo di registrazione ufficiale) mi sono fatta una vita e non ho alcuna intenzione di cambiarla.
Torna in alto Andare in basso
spidernik84
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 554
Età : 34
Localizzazione : Somewhere in Sweden
Data d'iscrizione : 24.04.10

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 7:08 pm

L'unico motivo per cui sto posticipando l'iscrizione è il conteggio del voto. All'ultimo referendum non hanno conteggiato i voti dei residenti all'estero. Per le politiche dell'anno prossimo ESIGO che mi conteggino il voto, è una questione di principio.
E' possibile sia una premura eccessiva ma preferisco non rischiare.
Torna in alto Andare in basso
http://spidernik84.altervista.org
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 8:45 pm

Ghost83 ha scritto:


Per ció che riguarda litigare per solo pochi mesi di differenza... beh non sono interessata a litigare con gli uffici, é solo che quei 6 mesi fanno una gran differenza se si pensa a lungo termine al fatto che se non mi sposo, devo stare 5 anni in Svezia prima di avereil permesso di rimanere illimitato... altrimenti, nonappena mi scade un contratto di lavoro scatta il panico che ho 3 mesi x trovarne un altro, altrimenti mi risbattono in Italia, incuranti del fatto che nel frattempo, in quasi 2 anni effettivi di vita qua (checché ne dica Skatteverket e la sua cazzo di registrazione ufficiale) mi sono fatta una vita e non ho alcuna intenzione di cambiarla.


GRAN CALMA a me non risulta che un disoccupato comunitario venga rispedito a casa dopo tre mesi, assolutamente no.....

E comunque ti confondi la cittadinanza svedese che si richiede dopo cinque anni con il permesso di soggiorno che si chiama uppehållsträttt o qualcosa del genere.

Ioho fatto richiesta e ho ottenuto l'uppehållsrätt da cosi' tanto tempo che non ricordo quando....
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
Isidur1
Gufo
Gufo


Numero di messaggi : 174
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 10:06 pm

balorso ha scritto:



Una sola avvertenza, se sei iscritto all'aire e perdi la patente italiana, sei fo..uto perche' non ne puoi avere il duplicato. Quindi appena ci si iscrive (ancora meglio prima) fate la conversione della patente da italiana a svedese e procuratevi la ID kortsvedese.

Ma hai mica la la fonte di questo? Perché io mi sto incominciando a preoccupare cioé io ho sono iscritto all´AIRE e ho la patente italiana. Mi vuoi dire che ora mi tocca tenerla in una cassetta di sicurezza in banca Rolling Eyes
Torna in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mar Nov 27, 2012 10:13 pm

balorso ha scritto:
Ghost83 ha scritto:


Per ció che riguarda litigare per solo pochi mesi di differenza... beh non sono interessata a litigare con gli uffici, é solo che quei 6 mesi fanno una gran differenza se si pensa a lungo termine al fatto che se non mi sposo, devo stare 5 anni in Svezia prima di avereil permesso di rimanere illimitato... altrimenti, nonappena mi scade un contratto di lavoro scatta il panico che ho 3 mesi x trovarne un altro, altrimenti mi risbattono in Italia, incuranti del fatto che nel frattempo, in quasi 2 anni effettivi di vita qua (checché ne dica Skatteverket e la sua cazzo di registrazione ufficiale) mi sono fatta una vita e non ho alcuna intenzione di cambiarla.


GRAN CALMA a me non risulta che un disoccupato comunitario venga rispedito a casa dopo tre mesi, assolutamente no.....

E comunque ti confondi la cittadinanza svedese che si richiede dopo cinque anni con il permesso di soggiorno che si chiama uppehållsträttt o qualcosa del genere.

Ioho fatto richiesta e ho ottenuto l'uppehållsrätt da cosi' tanto tempo che non ricordo quando....

Il permesso dql migrationsverket ce l'ho... però sul sito del migrationsverket, alla domanda "what happens if i loose my job?" Ti dicono che hai 3 mesi x trovartene un altro, altrimenti te ne vai a casa... potete smentirmi e darmi invece buone notizie!?

PS: a quale indirizzo devo spedire le mie carte compilate x iscrivermi all' AIRE!?
Torna in alto Andare in basso
vladimir
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 526
Data d'iscrizione : 11.04.10

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 1:03 pm

all'ambasciata italiana. C'e' tutto spiegato sul sito.
V.
Torna in alto Andare in basso
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 1:52 pm

vladimir ha scritto:
all'ambasciata italiana. C'e' tutto spiegato sul sito.
V.

parli dei moduli per iscriversi all´AIRE?
Si ho guardato meglio ieri sera sul sito dell´ambasciata, dove hanno scritto che i mkoduli compilati vanno spediti al consolato italiano della cittá in cui si risiede qua in Svezia. E cosí ho fatto.

Ho provato inoltre a cercare piú informazioni sul sito dell´ambasciata riguardo l´obbligo (o no) di tornare nel paese d´origine nel caso in cui si perda il lavoro... non ce ne sono.
Ho provato allora a chiamare... ma l´operatore che mi ha risposto NON MI SA RISPONDERE!
resta quindi un mistero...
Peró tale informazione l´ho letta sul sito del migrationsverket, dove peró non viene specificato se si tratta di una regola generale, o se per i membri della comunitá europea non vale, o cosa... eccovi il link.

what happens if I lose my job!?
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 2:15 pm



Stai tranquilla, vale solo per gli extracomunitari, i quali, tra l'altro hanno bisogno del permesso di lavoro per poter risiedere in Svezia, senza lavoro decade anche ilpermesso di lavoro.

Questo non vale per i cittadini europei, i qualinon hanno bisogno del permesso di lavoro, come scritto qui http://www.migrationsverket.se/info/5977_en.html

Altrimenti avrebbero dovuto cacciarmi almeno dieci volte.....
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
irenahorovitz
Ghiottone
Ghiottone
avatar

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.11

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 2:20 pm

Ma quindi.... per stare in svezia servono PN e bank kontot.. che sn parecchio difficili da ottenere all'inizio.... ma una volts che li hai!? Nessuno t sbatte fuori?
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 2:21 pm

Isidur1 ha scritto:
balorso ha scritto:



Una sola avvertenza, se sei iscritto all'aire e perdi la patente italiana, sei fo..uto perche' non ne puoi avere il duplicato. Quindi appena ci si iscrive (ancora meglio prima) fate la conversione della patente da italiana a svedese e procuratevi la ID kortsvedese.

Ma hai mica la la fonte di questo? Perché io mi sto incominciando a preoccupare cioé io ho sono iscritto all´AIRE e ho la patente italiana. Mi vuoi dire che ora mi tocca tenerla in una cassetta di sicurezza in banca Rolling Eyes


Ecco uno dei link

http://www.sicurezzatrasporti.it/documentazione/patente_guida/smarrimento_furto.html

Per i connazionali iscritti all'A.I.R.E. si delineano due ipotesi per il rilascio del duplicato della patente di guida italiana:
1. Richiesta di un duplicato da parte di un cittadino italiano residente in uno Stato dell'Unione Europea:in tal caso il duplicato dovrà essere rilasciato dalla competente autorità dello Stato in cui il titolare della patente da duplicare ha fissato la residenza, conformemente a quanto stabilito dalla direttiva 91/439/CEE.
2. Richiesta di duplicato da parte di un cittadino italiano residente in uno Stato extracomunitario e iscritto all'A.I.R.E.:in questa ipotesi gli Uffici D.T.T. potranno rilasciare il duplicato secondo le consuete modalità operative.


In pratica dice che il duplicato della patente ( persa, rubata o distrutta) verra' rilasciato dalle competenti autorita del paese dove risiedete.....

Voglio vedere come fate a chiedere il dupliicato di una patente italiana al Transportstyrelsen.....

Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 2:24 pm

Ghost83 ha scritto:
Ma quindi.... per stare in svezia servono PN e bank kontot.. che sn parecchio difficili da ottenere all'inizio.... ma una volts che li hai!? Nessuno t sbatte fuori?

Esatto! Basta che non ti metti a picchiare i bambini o a spacciare droga.....🚸
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
Ele
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 359
Localizzazione : Stockholm
Data d'iscrizione : 06.09.10

MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   Mer Nov 28, 2012 3:21 pm

Come cittadino europeo si puo' stare in Svezia anche senza personnummer e senza registrarsi al migrationsverket.
Loro domandano la registrazione ma non possono cacciarti via se non ti registri.
Torna in alto Andare in basso
http://web.stagram.com/n/cloudberryfield/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)   

Torna in alto Andare in basso
 
AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero)
» Dichiarazione redditi italiana per redditi svedesi
» Toglietemi delle curiosità, please...
» La Svezia rispetto ad altri paesi europei è un buon posto?
» donne svedesi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Burocrazia svedese-
Vai verso: