mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 assicurazione sanitaria e P.Iva

Andare in basso 
AutoreMessaggio
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: assicurazione sanitaria e P.Iva   Dom Dic 04, 2011 10:22 pm

Salve mondosvedesini, stavo vedendo che quando si fa richiesta per il personnummer viene richiesta anche l'assicurazione sanitaria privata: questa immagino che si debba fare in Svezia e non Italia. Ma si può avere un'assicurazione sanitaria privata prima ancora di avere il PN?

Altra domanda: l'altro giorno stavo pensando che, visto che in Svezia è possibile sia avere "la p.Iva" che un lavoro dipendente forse potrei contemplare l'idea di iniziare un progetto che ho in testa dal lontano 2001 e che in Italia non ho mai avuto il coraggio di intraprendere (causa fisco assassino e sadico e causa obsolescenza del mercato italiano).

Sicché sono andata qua: http://investsweden.se/world/Doing-business/Starting-a-business/. Poi il mio ragazzo ha trovato un pdf dal sito www.verksamt.se. Solo che non mi è chiara una cosa: nel caso riuscissi ad ottenere l'apertura di una partita Iva, come si inquadra qua il problema PN? Mi spiego meglio: è possibile far richiesta per la p.Iva anche senza avere ancora il PN o rischio di non ottenerla? Perché logica mi dice che prima io debba avere il PN e poi io possa far richiesta di P.Iva. Qualcuno di voi si è trovato in questa condizione (richiesta di p.Iva PRIMA del PN)?

Grazie fin da subito, un saluto

Francesca
Torna in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Lun Dic 05, 2011 12:10 pm

fra&fa ha scritto:
Salve mondosvedesini, stavo vedendo che quando si fa richiesta per il personnummer viene richiesta anche l'assicurazione sanitaria privata: questa immagino che si debba fare in Svezia e non Italia. Ma si può avere un'assicurazione sanitaria privata prima ancora di avere il PN?


Devi presentare la tessera sanitaria europea (quella fornita dalla asl)
http://www.viaggisicuri.com/immagini/tesserasanitariaretro2.gif
Torna in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Arduino
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 280
Età : 42
Localizzazione : Tjörn
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Lun Dic 05, 2011 1:19 pm

fra&fa ha scritto:
?...... possibile far richiesta per la p.Iva anche senza avere ancora il PN o rischio di non ottenerla? Perché logica mi dice che prima io debba avere il PN e poi io possa far richiesta di P.Iva. Qualcuno di voi si è trovato in questa condizione (richiesta di p.Iva PRIMA del PN)?....

Grazie fin da subito, un saluto

Francesca

Nel caso delle ditte unipersonali, il pn e la p.iva coincidono.

Quindi creo che senza il pn non vai tanto lonano/a
Torna in alto Andare in basso
http://www.d-service.se
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Lun Dic 05, 2011 2:32 pm

lafattaturchina ha scritto:
fra&fa ha scritto:
Salve mondosvedesini, stavo vedendo che quando si fa richiesta per il personnummer viene richiesta anche l'assicurazione sanitaria privata: questa immagino che si debba fare in Svezia e non Italia. Ma si può avere un'assicurazione sanitaria privata prima ancora di avere il PN?


Devi presentare la tessera sanitaria europea (quella fornita dalla asl)
http://www.viaggisicuri.com/immagini/tesserasanitariaretro2.gif

Grazie, ho presente come è fatta una tessera sanitaria. Ma cosa c'entra la tessera sanitaria europea con un'assicurazione PRIVATA? Mi sembrano ben differenti.
Torna in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 2:19 am

fra&fa ha scritto:
lafattaturchina ha scritto:
fra&fa ha scritto:
Salve mondosvedesini, stavo vedendo che quando si fa richiesta per il personnummer viene richiesta anche l'assicurazione sanitaria privata: questa immagino che si debba fare in Svezia e non Italia. Ma si può avere un'assicurazione sanitaria privata prima ancora di avere il PN?


Devi presentare la tessera sanitaria europea (quella fornita dalla asl)
http://www.viaggisicuri.com/immagini/tesserasanitariaretro2.gif

Grazie, ho presente come è fatta una tessera sanitaria. Ma cosa c'entra la tessera sanitaria europea con un'assicurazione PRIVATA? Mi sembrano ben differenti.

Sono due cose differenti, ma a me non risulta che serva un'assicurazione privata per avere il pn.
La mia esperienza è che è bastata la tessera sanitaria europea, sia per me che per la mia compagna. Se gentilmente citi la tua fonte, possiamo vedere di capirne qualcosa in più.
Torna in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 4:01 am

lafattaturchina ha scritto:
fra&fa ha scritto:
lafattaturchina ha scritto:
fra&fa ha scritto:
Salve mondosvedesini, stavo vedendo che quando si fa richiesta per il personnummer viene richiesta anche l'assicurazione sanitaria privata: questa immagino che si debba fare in Svezia e non Italia. Ma si può avere un'assicurazione sanitaria privata prima ancora di avere il PN?


Devi presentare la tessera sanitaria europea (quella fornita dalla asl)
http://www.viaggisicuri.com/immagini/tesserasanitariaretro2.gif

Grazie, ho presente come è fatta una tessera sanitaria. Ma cosa c'entra la tessera sanitaria europea con un'assicurazione PRIVATA? Mi sembrano ben differenti.

Sono due cose differenti, ma a me non risulta che serva un'assicurazione privata per avere il pn.
La mia esperienza è che è bastata la tessera sanitaria europea, sia per me che per la mia compagna. Se gentilmente citi la tua fonte, possiamo vedere di capirne qualcosa in più.

veramente l'ho trovato qua su mondosvezia: http://mondosvezia.forumattivo.com/t2058-personnummer-codice-fiscale non avevo risposto direttamente a questo post per non "sporcarlo" ma mi sa che facevo prima senza dover scoprire dell'esistenza della tessera sanitaria...
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 10:35 am


Per ottenere il PN e' necessario essere iscritti al migrationsverket
(questo succede solo da pochi mesi a questa parte)


e' il migrationsverket che richiede una una copertura sanitaria privata, controllate qui

http://www.migrationsverket.se/info/147.html

http://www.migrationsverket.se/info/149.html

Inoltre c'e' scritto anche nella pagina dello skatteverket:

"Studenter
Om du ska studera i Sverige behöver du visa upp ett antagningsbesked från din skola och att du har en heltäckande sjukförsäkring som gäller för bosättning i Sverige under ett år (för studenter gäller europeiska sjukförsäkringskortet). Du behöver även lämna en försäkran om att du kan försörja dig under studietiden.

Person med tillräckliga egna medel
Om du har för avsikt att leva på egna medel i Sverige behöver du kunna visa att du har möjlighet att göra det. Det kan du göra genom att visa upp exempelvis kontoutdrag från din bank eller intyg om att du har pension. Du behöver även visa att du har en heltäckande sjukförsäkring som gäller för bosättning i Sverige under ett helt år
"

qui il link

http://www.skatteverket.se/privat/folkbokforing/flytta/flyttatillfransverige/flyttatillsverige.4.76a43be412206334b89800018617.html
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 1:16 pm

balorso ha scritto:

Per ottenere il PN e' necessario essere iscritti al migrationsverket
(questo succede solo da pochi mesi a questa parte)


e' il migrationsverket che richiede una una copertura sanitaria privata, controllate qui

http://www.migrationsverket.se/info/147.html

http://www.migrationsverket.se/info/149.html

Inoltre c'e' scritto anche nella pagina dello skatteverket:

"Studenter
Om du ska studera i Sverige behöver du visa upp ett antagningsbesked från din skola och att du har en heltäckande sjukförsäkring som gäller för bosättning i Sverige under ett år (för studenter gäller europeiska sjukförsäkringskortet). Du behöver även lämna en försäkran om att du kan försörja dig under studietiden.

Person med tillräckliga egna medel
Om du har för avsikt att leva på egna medel i Sverige behöver du kunna visa att du har möjlighet att göra det. Det kan du göra genom att visa upp exempelvis kontoutdrag från din bank eller intyg om att du har pension. Du behöver även visa att du har en heltäckande sjukförsäkring som gäller för bosättning i Sverige under ett helt år
"

qui il link

http://www.skatteverket.se/privat/folkbokforing/flytta/flyttatillfransverige/flyttatillsverige.4.76a43be412206334b89800018617.html

Ecco: quest'assicurazione non riesco a capire DOVE io debba farla. La logica mi dice che dovrebbe essere un'assicurazione sanitaria privata SVEDESE. Ma come faccio a presentarmi presso un'assicurazione privata SENZA PN e richiedere un'assicurazione privata?
Torna in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 4:20 pm

@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.
Torna in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 5:09 pm

lafattaturchina ha scritto:
@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.




Poiche nessuno puo' leggere la mente altrui, nessuno puo' sapere cosa conosce un tizio seduto davanti un pc a kilometri di distanza. Tutte le risposte devono essere accettate di buon grado, anche se sembrano banali.

Non punzecchiatemi lafattaturchina che' altrimenti diventa acida come il sangue di Alien, con tutti i diritti, per giunta.

La questione non e' cosi' banale come sembra a prima vista.
Ne ho parlato recentemente con lafattaturchina, una mia amica ha stipulato una polizza sanitaria privata, che e' stata accettata dal migrationsverket, ma rifiutata dallo skatteverket.
Quindi, pur avendo avuto uppehållstillstånd dal migrationsverket non ha il personnummer.

Quando la mia amica ha chiesto informazioni allo skatteverket le hanno risposto che loro (skatteverket) non possono dare indicazioni su quale polizza si debba sottoscrivere e che valutano caso per caso la validita' della polizza.

A me sembra molto logico, visto che chi viene dall'estero non puo' avere una polizza svedese e che lo skatteverket non puo' mica andarsi a leggere le condizioni di tutte le plizza di tutte le compagnie assicurative di tutte le nazioni europee.

Quello che a me sembra strano e' che lo skatteverket non riconosca il tesserino sanitario italiano.
Certo che se uno presenta il tesserino nudo e crudo all'impiegato skatteverkiano quello puo' anche pensare che lo vogliate fregare con la tessera punti del supermarket.

Quello che io farei se fossi nei vostri panni (o nei panni di chi deve richiedere il PN) e' di cercare delle informazioni presso la vostra asl (il vostro comune, il ministero della salute o quel che e') e di procurarsi delle CARTE che attestino la convenzione sanitaria tra Italia e Svezia, magari traducendole in svedese e poi provare a fare richiesta del PN.

Ritornando al quesito iniziale, non molto tempo fa ho cercato anche io informazioni per aprire una attivita' in Svezia, quello che ricordo e' comunque necessario dimostrare di avere un capitale iniziale sufficente per far partire l'impresa. Quindi per attenere il personnummer e/o företagsnummer bisogna avere un po' di grano.
Senza contare che, per esempio, uno potrebbe iniziare una attivita' in Svezia pur rimanendo residente all'estero. Non e' cosi' scontato il legame tra impresa e personnummer dell'imprenditore.

Leggendo velocemente il link http://investsweden.se/world/Doing-business/Starting-a-business che fra&fa ha messo, mi par di capire che in pratica si fa prima domanda al migrationsverket e allo skatteverket e ci si registra come persona "con mezzi propri" e poi si apre l'attivita' imprenditoriale.
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 5:32 pm

lafattaturchina ha scritto:
@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.

Bè chiedo scusa se ho mancato di rispetto: me ne scuso tantissimo, ma siccome già in post (questo: http://mondosvezia.forumattivo.com/t1958-essere-indecisi-fra-due-paesi-diversi-svezia-o-uk ) mi è arrivata una risposta che c'entrava poco a una domanda ben precisa (poiché altri utenti sono stati ripresi per aver fatto domande generiche abbiamo cercato di porre domande il più mirate possibile) e poiché alla fine in quello stesso post la domanda "precisa" originale è finita nel dimenticatoio dopo la tua risposta "generica", ho pensato che pure questa facesse la fine della precedente. Vorrei specificare che sono mesi che cerco in lungo e in largo sul forum e che ho anche utilizzato la funzione "cerca" e non ho trovato informazioni sull'assicurazione privata, quindi se ti aspetti un grazie, ti ringrazio (e l'ho anche fatto, quindi sono stata carina), come del resto ho sempre fatto in altri post precedenti a questo. La mia intenzione non è quella di punzecchiare chicchessia, ma -scusate- mi sembrava che qualcuno volesse punzecchiare me.
Torna in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 5:34 pm

balorso ha scritto:

Poiche nessuno puo' leggere la mente altrui, nessuno puo' sapere cosa conosce un tizio seduto davanti un pc a kilometri di distanza. Tutte le risposte devono essere accettate di buon grado, anche se sembrano banali.

Non punzecchiatemi lafattaturchina che' altrimenti diventa acida come il sangue di Alien, con tutti i diritti, per giunta.

La questione non e' cosi' banale come sembra a prima vista.
Ne ho parlato recentemente con lafattaturchina, una mia amica ha stipulato una polizza sanitaria privata, che e' stata accettata dal migrationsverket, ma rifiutata dallo skatteverket.
Quindi, pur avendo avuto uppehållstillstånd dal migrationsverket non ha il personnummer.

Quando la mia amica ha chiesto informazioni allo skatteverket le hanno risposto che loro (skatteverket) non possono dare indicazioni su quale polizza si debba sottoscrivere e che valutano caso per caso la validita' della polizza.

A me sembra molto logico, visto che chi viene dall'estero non puo' avere una polizza svedese e che lo skatteverket non puo' mica andarsi a leggere le condizioni di tutte le plizza di tutte le compagnie assicurative di tutte le nazioni europee.

Quello che a me sembra strano e' che lo skatteverket non riconosca il tesserino sanitario italiano.
Certo che se uno presenta il tesserino nudo e crudo all'impiegato skatteverkiano quello puo' anche pensare che lo vogliate fregare con la tessera punti del supermarket.

Quello che io farei se fossi nei vostri panni (o nei panni di chi deve richiedere il PN) e' di cercare delle informazioni presso la vostra asl (il vostro comune, il ministero della salute o quel che e') e di procurarsi delle CARTE che attestino la convenzione sanitaria tra Italia e Svezia, magari traducendole in svedese e poi provare a fare richiesta del PN.

Ritornando al quesito iniziale, non molto tempo fa ho cercato anche io informazioni per aprire una attivita' in Svezia, quello che ricordo e' comunque necessario dimostrare di avere un capitale iniziale sufficente per far partire l'impresa. Quindi per attenere il personnummer e/o företagsnummer bisogna avere un po' di grano.
Senza contare che, per esempio, uno potrebbe iniziare una attivita' in Svezia pur rimanendo residente all'estero. Non e' cosi' scontato il legame tra impresa e personnummer dell'imprenditore.

Leggendo velocemente il link http://investsweden.se/world/Doing-business/Starting-a-business che fra&fa ha messo, mi par di capire che in pratica si fa prima domanda al migrationsverket e allo skatteverket e ci si registra come persona "con mezzi propri" e poi si apre l'attivita' imprenditoriale.

Grazie Balorso. Ripeto comunque non volevo punzecchiare nessuno. Io. Arrivederci.
Torna in alto Andare in basso
Arduino
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 280
Età : 42
Localizzazione : Tjörn
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 5:45 pm

balorso ha scritto:

Ritornando al quesito iniziale, non molto tempo fa ho cercato anche io informazioni per aprire una attivita' in Svezia, quello che ricordo e' comunque necessario dimostrare di avere un capitale iniziale sufficente per far partire l'impresa. Quindi per attenere il personnummer e/o företagsnummer bisogna avere un po' di grano.
Senza contare che, per esempio, uno potrebbe iniziare una attivita' in Svezia pur rimanendo residente all'estero. Non e' cosi' scontato il legame tra impresa e personnummer dell'imprenditore.

Provo a essere piu chiaro :

I tipi di attivita che si possono aprire in svezia sono principalmente 3 :

Azienda unipersonale --- enskild firma ( EI)
SRL/S.P.A. ----- aktiebolag (AB)
Nomecollettivo --- handelsbolag (HB)

EI
Il numero di partita iva corrisponde al PN , il titolare deve avere quindi un pn , ed e´ responsabile della attivita con tutti i suoi beni e in caso di fallimento gli porto via anche le mutande.

AB

Ha esistenza giuridica come una srl italiana, ha un capitale sociale che in svezia e´ di 50000 kr e ha una sua partita iva.
l azienda e´ responsabile solo dei beni acquistati e del capitale sociale, quindi in caso di fallimento il titolare ne esce pulito..
A differenza delle aziende srl , il capitale e´ diviso in azioni che si possono vendere a privati e conoscenti e a fine anno si posso avere dei dividendi ( come una spa italiana)
Il fondatore e maggiore azionista deve essere svedese , con il pn registrato, se la persona non e´ svedese ci vuole un garante, se non si ha il pn non si puo´ registrare l´ attivita´.

HB

un miscuglio fra le 2.
Non serve un capitale sociale, ci vogliono almeno 3 soci ( come sopra svedesi e con il pn) che garantiscono con le loro proprieta gli eventuali debiti..


Una forma di attivita nuova , nata grazie all europa e´" l azienda di fatto" credo si chiami cosi ,
una attivita italiana che apre una filiale in svezia ma che paga le tasse in italia o vice versa, ma con 2 registri contabili, 2 commercialisti 2 sedi ecc..

santa



Torna in alto Andare in basso
http://www.d-service.se
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 6:24 pm

fra&fa ha scritto:
lafattaturchina ha scritto:
@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.

Bè chiedo scusa se ho mancato di rispetto: me ne scuso tantissimo, ma siccome già in post (questo: http://mondosvezia.forumattivo.com/t1958-essere-indecisi-fra-due-paesi-diversi-svezia-o-uk ) mi è arrivata una risposta che c'entrava poco a una domanda ben precisa (poiché altri utenti sono stati ripresi per aver fatto domande generiche abbiamo cercato di porre domande il più mirate possibile) e poiché alla fine in quello stesso post la domanda "precisa" originale è finita nel dimenticatoio dopo la tua risposta "generica", ho pensato che pure questa facesse la fine della precedente. Vorrei specificare che sono mesi che cerco in lungo e in largo sul forum e che ho anche utilizzato la funzione "cerca" e non ho trovato informazioni sull'assicurazione privata, quindi se ti aspetti un grazie, ti ringrazio (e l'ho anche fatto, quindi sono stata carina), come del resto ho sempre fatto in altri post precedenti a questo. La mia intenzione non è quella di punzecchiare chicchessia, ma -scusate- mi sembrava che qualcuno volesse punzecchiare me.


Non e' necessario che ti scusi.
Volevo dire che si cerca di rispondere al meglio delle nostre conoscenze/esperienze.
Anche se le risposte sembrano banali, non vuol dire che lo siano.
Questo e' un discorso in generale, non riferito solo a qui.

Non e' nemmeno necessario ringraziare, se c'e' l'opportunita' di aiutare qualcuno lo si fa volentieri.
Comprenderai che non sempre ci si riesce.
Comprenderai anche che e' facile finire OT, perdere il filo del discorso.
Anche perche' alcune domande che sembrano banali (sembrano banali... al pari delle risposte) aprono squarci immensi sulla realta' svedese..... Nulla vieta di riproporre la domanda e riprendere il filo del discorso.
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 7:20 pm

balorso ha scritto:
fra&fa ha scritto:
lafattaturchina ha scritto:
@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.

Bè chiedo scusa se ho mancato di rispetto: me ne scuso tantissimo, ma siccome già in post (questo: http://mondosvezia.forumattivo.com/t1958-essere-indecisi-fra-due-paesi-diversi-svezia-o-uk ) mi è arrivata una risposta che c'entrava poco a una domanda ben precisa (poiché altri utenti sono stati ripresi per aver fatto domande generiche abbiamo cercato di porre domande il più mirate possibile) e poiché alla fine in quello stesso post la domanda "precisa" originale è finita nel dimenticatoio dopo la tua risposta "generica", ho pensato che pure questa facesse la fine della precedente. Vorrei specificare che sono mesi che cerco in lungo e in largo sul forum e che ho anche utilizzato la funzione "cerca" e non ho trovato informazioni sull'assicurazione privata, quindi se ti aspetti un grazie, ti ringrazio (e l'ho anche fatto, quindi sono stata carina), come del resto ho sempre fatto in altri post precedenti a questo. La mia intenzione non è quella di punzecchiare chicchessia, ma -scusate- mi sembrava che qualcuno volesse punzecchiare me.


Non e' necessario che ti scusi.
Volevo dire che si cerca di rispondere al meglio delle nostre conoscenze/esperienze.
Anche se le risposte sembrano banali, non vuol dire che lo siano.
Questo e' un discorso in generale, non riferito solo a qui.

Non e' nemmeno necessario ringraziare, se c'e' l'opportunita' di aiutare qualcuno lo si fa volentieri.
Comprenderai che non sempre ci si riesce.
Comprenderai anche che e' facile finire OT, perdere il filo del discorso.
Anche perche' alcune domande che sembrano banali (sembrano banali... al pari delle risposte) aprono squarci immensi sulla realta' svedese..... Nulla vieta di riproporre la domanda e riprendere il filo del discorso.

In realtá a me certe risposte piú che banali erano sembrate ironiche. Siccome è la sexonda volta che mi vedo dare una risposta di questo tipo e siccome ricorre spesso in vari post altrui... Comunque fa nulla. ringrazio chi non fornusce rispistacce come ho sempre fatto normalmente.
Torna in alto Andare in basso
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 7:26 pm

Vabbè... scusate i refusi è che non scrivo dal pc.
Torna in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 7:46 pm

fra&fa ha scritto:
balorso ha scritto:
fra&fa ha scritto:
lafattaturchina ha scritto:
@ balorso: ma sbaglio o si parla di copertura sanitaria e non dice nulla sul fatto che deve essere privata? Oppure sono io che non l'ho visto?

@ fra&fa: stavo semplicemente cercando di darti/vi una mano. Non che mi aspettassi chissà cosa, ma almeno non sentirsi rinfacciare che potevo anche evitare di darti/vi una risposta a "quanto pare" ovvia, sarebbe stato carino.

Bè chiedo scusa se ho mancato di rispetto: me ne scuso tantissimo, ma siccome già in post (questo: http://mondosvezia.forumattivo.com/t1958-essere-indecisi-fra-due-paesi-diversi-svezia-o-uk ) mi è arrivata una risposta che c'entrava poco a una domanda ben precisa (poiché altri utenti sono stati ripresi per aver fatto domande generiche abbiamo cercato di porre domande il più mirate possibile) e poiché alla fine in quello stesso post la domanda "precisa" originale è finita nel dimenticatoio dopo la tua risposta "generica", ho pensato che pure questa facesse la fine della precedente. Vorrei specificare che sono mesi che cerco in lungo e in largo sul forum e che ho anche utilizzato la funzione "cerca" e non ho trovato informazioni sull'assicurazione privata, quindi se ti aspetti un grazie, ti ringrazio (e l'ho anche fatto, quindi sono stata carina), come del resto ho sempre fatto in altri post precedenti a questo. La mia intenzione non è quella di punzecchiare chicchessia, ma -scusate- mi sembrava che qualcuno volesse punzecchiare me.


Non e' necessario che ti scusi.
Volevo dire che si cerca di rispondere al meglio delle nostre conoscenze/esperienze.
Anche se le risposte sembrano banali, non vuol dire che lo siano.
Questo e' un discorso in generale, non riferito solo a qui.

Non e' nemmeno necessario ringraziare, se c'e' l'opportunita' di aiutare qualcuno lo si fa volentieri.
Comprenderai che non sempre ci si riesce.
Comprenderai anche che e' facile finire OT, perdere il filo del discorso.
Anche perche' alcune domande che sembrano banali (sembrano banali... al pari delle risposte) aprono squarci immensi sulla realta' svedese..... Nulla vieta di riproporre la domanda e riprendere il filo del discorso.

In realtá a me certe risposte piú che banali erano sembrate ironiche. Siccome è la sexonda volta che mi vedo dare una risposta di questo tipo e siccome ricorre spesso in vari post altrui... Comunque fa nulla. ringrazio chi non fornusce rispistacce come ho sempre fatto normalmente.

Visto che quoti mie risposte del 15/18.. giusto per chiarezza, vorrei precisare che nè questa nè quella erano risposte ironiche. Magari erano ermetiche perchè scritte in velocità, ma erano entrambe molto "pratiche" dal mio punto di vista.
Che mi ringrazi non mi interessa, ma da qui a dare risposte scocciate mi sembra che ci sia un abisso. Se la cosa per come l'ho scritta non è chiara, chiedi delucidazioni, al posto di decidere che c'è dell'ironia.

Ecchecazzo, in 'sto forum ogni volta che si spende del tempo ad aiutare la gente, tocca pure prendersi le rimostranze dei diretti interessati!
Torna in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
fra&fa
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 48
Localizzazione : ancora a Roma
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 8:17 pm

Eppure da come avevo letto piú sopra sembrava che i ringraziamenti fossero graditi. Mea culpa chiedo scusa. piú di questo non posso ma non posso nemmero stre zitta se mi si risonde in maniera sgarbata. visto che spesso si leggono le rimostranze per domande che non sono doppioni di altre, non si sa mai come porre le questioni.
Torna in alto Andare in basso
Bad Grass Admin
Amministratore
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1278
Età : 38
Localizzazione : Sollentuna
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Mar Dic 06, 2011 9:23 pm

Al prossimo commento non inerente al topic, cancello quello e tutti i precedenti... E magari qualcuno lo metto pure al fresco per una settimana.
Se volete scannarvi, usate questo bottone: .
Fate i bravi! farao

_________________________________________________
Torna in alto Andare in basso
http://rinascitaalnord.wordpress.com/
dexter
Volpe
Volpe


Numero di messaggi : 106
Età : 33
Localizzazione : Stockholm (Bagarmossen)
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   Ven Dic 09, 2011 10:31 pm

concordo con l'admin...non è molto interessante leggere paginate di litigate e scuse....

tornando al discorso, quando ho fatto richiesta io ho presentato il tesserino sanitario italiano, ma la tipa allo sportello mi disse che forse non bastava a garantirmi la copertura sanitaria in svezia (il tesserino serve solo per emergenze e solo per i turisti, cioè nei primi 3 mesi, "teoricamente") e che quindi mi consigliava di farne una privata per essere sicuro che lo skatteverket mi accettasse la richiesta.
com'è come non è, alla fine mi hanno accettato comunque. in ogni caso credo che a loro non interessi molto se l'assicurazione privata è italiana o svedese o lituana, ma di sicuro ti viene più facile farla in italia....
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: assicurazione sanitaria e P.Iva   

Torna in alto Andare in basso
 
assicurazione sanitaria e P.Iva
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» assicurazione sanitaria e P.Iva
» Assicurazione sanitaria
» Primi passi
» Luglio-Agosto-Settembre 2012: Personnummer e "soldi"
» Assicurazione auto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Burocrazia svedese-
Vai verso: