mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Alla canna del gas

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 4:00 pm

Buongiorno a tutti e complimenti per il Forum.

Desideravo alcuni consigli banali e pratici per chi desidera trasferirsi in Svezia (in particolare a Stoccolma), ma ha seri problemi di autonomia economica.

In particolare:

- Qualcuno ha esperienza di mense dei poveri a Stoccolma ?? E desidera parlarne ??

- Qualcuno ha esperienza di dormitorio pubblico a Stoccolma ?? E desidera parlarne ??

- Quanto tempo ci vuole ad ottenere un lavoro (ovviamente legale) molto basic - tipo lavare i piatti e fare le pulizie in un ristorante (anche italiano) se una persona si mette d'impegno ?? Danno anche vitto e alloggio in certi casi ?? Stiamo sempre parlando di Stoccolma...

Gradirei le stesse risposte, se qualcuno ne ha, anche per Copenhagen. Se vi sentite in imbarazzo a parlare di queste cose pubblicamente, potete anche mandarmi un messaggio privato: ho bisogno urgente di capire e di informazioni.

Naturalmente questo messaggio non è una provocazione; e' dettato da uno stato di necessità.

Cordiali saluti a tutti, inclusi Amministratori e Moderatori. Ciao !


Ultima modifica di Stieg il Mer Apr 04, 2012 5:28 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ele
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 359
Localizzazione : Stockholm
Data d'iscrizione : 06.09.10

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 4:08 pm

Ciao Stieg,
il mio ragazzo vive proprio vicino a una mensa + dormitorio dei poveri, non so come si mangi ma devi essere pronto a stare in mezzo ai personaggi piu' disparati che spesso puzzano assai, sono ubriachi e un po' matti Razz

Sugli autobus senza biglietto non sali, devi mostrarlo all'autista all'entrata. Puoi andare in metropolitana, c'e' addirittura un gruppo anarchico che ti paga la multa se vieni beccato (costa 100 corone al mese l'iscrizione).

Per il lavoro nel forum se n'e' parlato moltissimissimo, prova a cercare Wink
Tornare in alto Andare in basso
http://web.stagram.com/n/cloudberryfield/
Isildurrrr
Renna
Renna


Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 02.11.11

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 4:13 pm

Non credo proprio che, nelle tue condizioni, fossi in te, mi trasferirei in Svezia... punterei di più al Sudamerica...
Tornare in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1309
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 6:03 pm

Stieg ha scritto:

- Cosa si rischia a viaggiare sui mezzi pubblici (autobus, treni, navette dall'aeroporto alla città) a Stoccolma senza pagare il biglietto ?? Qualcuno ne vuole parlare ??


Si rischia di prendere una multa salata.
Se non vuoi pagare il biglietto stai in Italia, che e' meglio.

Stieg ha scritto:

- Quanto tempo ci vuole ad ottenere un lavoro (ovviamente legale) molto basic - tipo lavare i piatti e fare le pulizie in un ristorante (anche italiano) se una persona si mette d'impegno ?? Danno anche vitto e alloggio in certi casi ?? Stiamo sempre parlando di Stoccolma...


E' stato scritto decine di volte nel forum.... Stoccolma non e' un posto per chi vuol fare il lavapiatti, soprattutto se non sai lo svedese.

Stieg ha scritto:

Naturalmente questo messaggio non è una provocazione; e' dettato da uno stato di necessità.


E io sono il RE di tutte le Svezie !!!


Vuoi un consiglio? Se davvero stai alla canna del gas, metti un annuncio che cerchi moglie e sposati una svedese brutta ma ricca.




Ultima modifica di balorso il Lun Apr 02, 2012 6:07 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
ilbiondo
Orso
Orso


Numero di messaggi : 273
Data d'iscrizione : 23.01.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 6:06 pm

se stai messo cosí male e vuoi vivere in quel modo di consiglio di rimanere in italia a meno che tu non sia latitante e debba scappare, in quel caso meglio copenaghen
Tornare in alto Andare in basso
November
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 588
Localizzazione : Karlstad - Svezia (Planet of the apes)
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 6:17 pm

Dove ti trovi ora ?
http://www.iirp.edu/article_detail.php?article_id=NDA2

Trovare lavoro... ? Uno lo può trovare in giornata, un altro dopo settimane, mesi, anni.
Bisogna scarpinare, presentarsi, chiedere..., ovunque (non sempre e solo ristoranti), fai volare la fantasia !
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001317121432
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:20 pm

Ele ha scritto:
Ciao Stieg,
il mio ragazzo vive proprio vicino a una mensa + dormitorio dei poveri, non so come si mangi ma devi essere pronto a stare in mezzo ai personaggi piu' disparati che spesso puzzano assai, sono ubriachi e un po' matti Razz

Sugli autobus senza biglietto non sali, devi mostrarlo all'autista all'entrata. Puoi andare in metropolitana, c'e' addirittura un gruppo anarchico che ti paga la multa se vieni beccato (costa 100 corone al mese l'iscrizione).

Per il lavoro nel forum se n'e' parlato moltissimissimo, prova a cercare Wink

Grazie Ele, buono a sapersi ! Very Happy

Un'altra domanda che prima mi ero dimenticato era:

- Come valuteresti/reste la possibilità (sia climatica che legale che di pericoli) di pernottare con un sacco a pelo sotto le stelle a Stoccolma (o nei dintorni), diciamo in questa stagione ??
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:22 pm

Isildurrrr ha scritto:
Non credo proprio che, nelle tue condizioni, fossi in te, mi trasferirei in Svezia... punterei di più al Sudamerica...

Mi è stato suggerito da una persona di cui mi fido, diciamo, il Nord Europa in senso ampio.
Ed ho intenzione, salvo colpi di scena dell'ultimo momento, di seguire il suggerimento.
Tornare in alto Andare in basso
Isildurrrr
Renna
Renna


Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 02.11.11

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:29 pm

Scusami eh ma la Svezia non mi pare proprio la nazione nella quale si dorme fuori (pericoli clima in primis), in cui si prendono i mezzi senza biglietto e si fa il pizzaiolo... è necessario conoscere molto bene l'Inglese e imparare in breve tempo lo Svedese, possibilmente avendo una laurea in qualcosa... scusa la franchezza, ma il tuo amico mi sa che ha detto proprio una cazzata...
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:31 pm


Stieg ha scritto:

- Quanto tempo ci vuole ad ottenere un lavoro (ovviamente legale) molto basic - tipo lavare i piatti e fare le pulizie in un ristorante (anche italiano) se una persona si mette d'impegno ?? Danno anche vitto e alloggio in certi casi ?? Stiamo sempre parlando di Stoccolma...


E' stato scritto decine di volte nel forum.... Stoccolma non e' un posto per chi vuol fare il lavapiatti, soprattutto se non sai lo svedese.

Stieg ha scritto:

Naturalmente questo messaggio non è una provocazione; e' dettato da uno stato di necessità.


E io sono il RE di tutte le Svezie !!!

[/quote]

Ciao Balorso.

- Adesso ho il desiderio/necessità di cambiare aria.;

- So fare altre cose oltre al lavapiatti, ma nei primi giorni di permanenza e' necessario non andare troppo per il sottile e trovare una sistemazione ultrarapida; poi da lì si può salire;

- Quanto allo stato di necessità, confermo quanto ho detto.

Ciao !


Ultima modifica di Stieg il Mer Apr 04, 2012 5:30 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:35 pm

Isildurrrr ha scritto:
Scusami eh ma la Svezia non mi pare proprio la nazione nella quale si dorme fuori (pericoli clima in primis), in cui si fa il pizzaiolo... è necessario conoscere molto bene l'Inglese e imparare in breve tempo lo Svedese, possibilmente avendo una laurea in qualcosa... scusa la franchezza, ma il tuo amico mi sa che ha detto proprio una cazzata...

Ciao Isildurrr.

In parte ho risposto nella risposta a Balorso; l'Inglese lo so molto bene, la laurea ce l'ho, lo svedese non lo conosco, ma mi pare - avendo letto mezzo Forum prima di postare un messaggio - che con l'Inglese ce la si può cavare, almeno per i primi tempi.


Ultima modifica di Stieg il Mer Apr 04, 2012 5:36 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:38 pm

ilbiondo ha scritto:
se stai messo cosí male e vuoi vivere in quel modo di consiglio di rimanere in italia a meno che tu non sia latitante e debba scappare, in quel caso meglio copenaghen

Tranquillo, sono a posto con la legge.
Non ho intenzione di restare in Italia.
In effetti la mia indecisione era tra Stoccolma e Copenhagen: popolazioni simili - almeno ai miei occhi - e clima un po' meno rigido.

Ciao !
Tornare in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1309
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:45 pm

Stieg ha scritto:
Isildurrrr ha scritto:
Scusami eh ma la Svezia non mi pare proprio la nazione nella quale si dorme fuori (pericoli clima in primis), in cui si prendono i mezzi senza biglietto e si fa il pizzaiolo... è necessario conoscere molto bene l'Inglese e imparare in breve tempo lo Svedese, possibilmente avendo una laurea in qualcosa... scusa la franchezza, ma il tuo amico mi sa che ha detto proprio una cazzata...

Ciao Isildurrr.

In parte ho risposto nella risposta a Balorso (non ho detto che non voglio pagare il biglietto, ecc...); l'Inglese lo so molto bene, la laurea ce l'ho, lo svedese non lo conosco, ma mi pare - avendo letto mezzo Forum prima di postare un messaggio - che con l'Inglese ce la si può cavare, almeno per i primi tempi.


Con tenda e sacco a pelo si puo' dormire in qualche bosco, gli homeless lo fanno, pero' bisogna avere la fibra nordica....


Stieg ha scritto:
l'Inglese lo so molto bene, la laurea ce l'ho, lo svedese non lo conosco, ma mi pare - avendo letto mezzo Forum prima di postare un messaggio - che con l'Inglese ce la si può cavare, almeno per i primi tempi.


La meta' di QUALE forum??

Se tu lo avessi letto sapresti che e' vero proprio il contrario....


Tornare in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:51 pm

November ha scritto:
Dove ti trovi ora ?

Trovare lavoro... ? Uno lo può trovare in giornata, un altro dopo settimane, mesi, anni.
Bisogna scarpinare, presentarsi, chiedere..., ovunque (non sempre e solo ristoranti), fai volare la fantasia !

Grazie November: quel link l'avevo visto anche io. Wink

Trovare lavoro subito (magari un ristorante che da' anche da dormire) risolverebbe un sacco di problemi iniziali.
Credo che l'inizio sia il momento più duro.
Fai volare la fantasia...non so, hai qualche idea ?? Conosco l'inglese (bene) ma non lo svedese.
Comunque parlavo soprattutto dei primissimi tempi. Sono abbastanza certo che, se supero le difficolta' iniziali, dopo e' tutto in crescendo.

Un grazie a tutti per le risposte - comunque utili - ed agli Amministratori per la cortesia !
Ah, sentitevi pure liberi, se ritenete, di mandarmi dei messaggi privati se c'e' qualche consiglio o suggerimento che, per ragioni di opportunità (si può dire ?), non vi sentite di dare in pubblico.

Saluti a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 10:58 pm

balorso ha scritto:
Stieg ha scritto:
Isildurrrr ha scritto:
Scusami eh ma la Svezia non mi pare proprio la nazione nella quale si dorme fuori (pericoli clima in primis), in cui si fa il pizzaiolo... è necessario conoscere molto bene l'Inglese e imparare in breve tempo lo Svedese, possibilmente avendo una laurea in qualcosa... scusa la franchezza, ma il tuo amico mi sa che ha detto proprio una cazzata...

Ciao Isildurrr.

In parte ho risposto nella risposta a Balorso; l'Inglese lo so molto bene, la laurea ce l'ho, lo svedese non lo conosco, ma mi pare - avendo letto mezzo Forum prima di postare un messaggio - che con l'Inglese ce la si può cavare, almeno per i primi tempi.


Con tenda e sacco a pelo si puo' dormire in qualche bosco, gli homeless lo fanno, pero' bisogna avere la fibra nordica....


Stieg ha scritto:
l'Inglese lo so molto bene, la laurea ce l'ho, lo svedese non lo conosco, ma mi pare - avendo letto mezzo Forum prima di postare un messaggio - che con l'Inglese ce la si può cavare, almeno per i primi tempi.


La meta' di QUALE forum??

Se tu lo avessi letto sapresti che e' vero proprio il contrario....


Grazie Balorso per la gentilezza.

Sulla "fibra nordica" mi stai spaventando, poi comunque io sarei CON sacco a pelo ma SENZA tenda (di qui l'accenno ai dormitori...);

Allora, ho passato circa 4-5 ore a leggermi vari post, prima di postare (non tutto tutto, ma comunque l'essenziale), e mi pare di aver capito che un lavoro "basic" si può trovare anche solo con l'Inglese - che del resto nei paesi del Nord e' diffusissimo. Poi, da cosa nasce cosa.


Ultima modifica di Stieg il Mer Apr 04, 2012 5:37 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 11:03 pm

Ele ha scritto:
Ciao Stieg,
il mio ragazzo vive proprio vicino a una mensa + dormitorio dei poveri, non so come si mangi ma devi essere pronto a stare in mezzo ai personaggi piu' disparati che spesso puzzano assai, sono ubriachi e un po' matti Razz

Hai voglia di darmi l'indirizzo (della mensa + dormitorio) ??
Potrebbe essermi utile.

Ciao Ele.
Tornare in alto Andare in basso
Isildurrrr
Renna
Renna


Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 02.11.11

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 11:14 pm

... se hai la laurea e conosci bene l'Inglese, non vedo davvero il motivo per il quale tu non ti sappia organizzare meglio! Credo sia necessario, anzi ne sono sicuro, nel caso si partisse senza lavoro, portarsi i soldi che ti possano far vivere almeno un'anno, non so dare una cifra esatta, ma qualcosa tipo 10-13k€ possano andar bene. Dai uno sguardo dalla burocrazia svedese prima di partire, sicuramente evita parecchi problemi!

Lycka till e facci sapere!
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 11:30 pm

Isildurrrr ha scritto:
... se hai la laurea e conosci bene l'Inglese, non vedo davvero il motivo per il quale tu non ti sappia organizzare meglio!

E' una questione di opportunità, Isildurrr. Partire leggeri ed essere essenziali, secondo me e' una condizione fondamentale per raggiungere risultati in breve tempo. E' un po' una terapia d'urto. Se si comincia ad avere troppi margini di sicurezza, ci si limita nelle opportunità. Naturalmente vorrei comunque poterlo raccontare in futuro questo viaggio.
Tornare in alto Andare in basso
Isildurrrr
Renna
Renna


Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 02.11.11

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Lun Apr 02, 2012 11:43 pm

Ci avevo pensato anche io alla "terapia d'urto" ma portarsi dietro soldi che ti fanno vivere decentemente un'anno non mi pare proprio un limite alle opportunità, anzi, già il fatto di partire vuol dire mettersi in gioco...
Tornare in alto Andare in basso
ilbiondo
Orso
Orso


Numero di messaggi : 273
Data d'iscrizione : 23.01.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 9:32 am

secondo me meglio copenaghen, sono molto piú aperti di e li si lavora senza problemi anche dentro i negozi non parlando danese. Basta pensare che esiste Cristiania a copenaghen, da li gia capisci che la mentalitá é molto elastica e piú continentale, male che va un posto dove buttare il saccapelo li dentro lo trovi assicurato.
Lascia perdere la svezia, troppo ossessionata con le regole, nessuno ti farebbe lavorare non avendo una fissa dimora e non avendo questa non ti daranno mai un "codice fiscale" che é essenziale per "esistere" nella societá. Fidati, il personnummer o "codice fiscale" giá é difficile ottenerlo se arrivi regolare con casa, soldi e lavoro.
Magari avessi scelto Copenaghen invece de sto buco dove vivo adesso....
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 10:45 am

Isildurrrr ha scritto:
Ci avevo pensato anche io alla "terapia d'urto" ma portarsi dietro soldi che ti fanno vivere decentemente un'anno non mi pare proprio un limite alle opportunità, anzi, già il fatto di partire vuol dire mettersi in gioco...

Sono, per quanto mi riguarda, un limite alle opportunità, caro Isildurrrr, in quanto se hai dei margini di sicurezza rischi di prendertela troppo comoda, ti mangi i fondi e te ne torni indietro senza aver concluso nulla. Esperienza di qualche anno fa a Londra. Al di la' comunque del fatto che lì - cioe' a Londra - ho fatto sfumare anche un'occasione "personale". Invece quando - come nel caso di una mia vecchia esperienza di lavoro - parto per la via piu' dura, riesco a tirare fuori il meglio e a far girare le carte a mio favore. Pare - almeno adesso - che io renda al meglio quando sono con le spalle al muro. Il fatto di partire, per quanto mi riguarda, e' una scelta obbligata. Ma non certo perche' non sono a posto con la legge.

Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 10:55 am

ilbiondo ha scritto:
secondo me meglio copenaghen, sono molto piú aperti di e li si lavora senza problemi anche dentro i negozi non parlando danese. Basta pensare che esiste Cristiania a copenaghen, da li gia capisci che la mentalitá é molto elastica e piú continentale, male che va un posto dove buttare il saccapelo li dentro lo trovi assicurato.
Lascia perdere la svezia, troppo ossessionata con le regole, nessuno ti farebbe lavorare non avendo una fissa dimora e non avendo questa non ti daranno mai un "codice fiscale" che é essenziale per "esistere" nella societá. Fidati, il personnummer o "codice fiscale" giá é difficile ottenerlo se arrivi regolare con casa, soldi e lavoro.
Magari avessi scelto Copenaghen invece de sto buco dove vivo adesso....

Questo e' un ottimo consiglio, Biondo. Infatti penso che sbarchero' comunque a Stoccolma, ma se non trovo riscontri in brevissimo tempo, attingo alle riserve strategiche e mi sposto senza indugio a Copenhagen. Qualcuno ha idea delle tariffe treno-aereo Stoccolma - Copenhagen ??
A cosa serve esattamente il personnummer ?? Avevo letto in un altro topic che lo mettono addirittura sui curriculum...

Dove vivi Biondo, se si puo' dire ??

PS: comunque grazie a tutti : avrei dovuto iscrivermi almeno 15 giorni prima a questo ottimo Forum. Stanno venendo fuori un sacco di suggerimenti e spunti interessanti.


Ultima modifica di Stieg il Mer Apr 04, 2012 5:39 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 12:01 pm

Stieg ha scritto:
Qualcuno ha idea delle tariffe treno-aereo Stoccolma - Copenhagen ??

OK mi sono informato io:

Treno : durata circa 5 ore - prezzo 224 dollari (circa 168 euro) fonte EuropeRail (si puo' dire ?) - mi pare caro
- altro sito circa 770 corone sved. (circa 88 euro) - già piu' ragionevole

Aereo : durata circa 1 ora e 15 (piu' pratiche) - prezzo 123 dollari (circa 92 euro) su un sito di comparazione prezzi sui voli - e' poco ma c'e' il problema dei trasferimenti agli aeroporti

Bus (o Pullman) : durata 10-20 ore (!) - 470 corone sved. (54 euro) fonte SweBus (anche qua : si puo' dire ?) - solo in casi disperati

Qualcuno vuole aggiungere o commentare qualcosa ??
Tornare in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1309
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 12:02 pm

Stieg ha scritto:


A cosa serve esattamente il personnummer ?? Avevo letto in un altro topic che lo mettono addirittura sui curriculum...



http://mondosvezia.forumattivo.com/t2058-personnummer-codice-fiscale?highlight=personnummer


Non ho capito se ci sei o ci fai..... :?:
Tornare in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
Stieg
Alce
Alce


Numero di messaggi : 540
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   Mar Apr 03, 2012 12:06 pm

balorso ha scritto:
Stieg ha scritto:


A cosa serve esattamente il personnummer ?? Avevo letto in un altro topic che lo mettono addirittura sui curriculum...


Non ho capito se ci sei o ci fai..... :?:

Ascolta balorso. Io rispetto tutti, ma mi aspetto rispetto.

Abbi pazienza, ma alla prima incasso, alla seconda incasso, alla terza rispondo.

Ci siamo capiti ??
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Alla canna del gas   

Tornare in alto Andare in basso
 
Alla canna del gas
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 9Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
 Argomenti simili
-
» Alla canna del gas
» alla mattina non mangia piu'....
» spaghetti alla romana cacio e pepe ( da me rinominati alla libanese )
» Preparazione alla ricerca di un lavoro nell`IT a Stoccolma.
» Dal taglio delle piante alla produzione di segati: fasi di lavoro, tempi e stagionatura

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: ...e noi vorremmo trasferirci!-
Andare verso: