mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Migrationsverket

Andare in basso 
AutoreMessaggio
jaco23
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Migrationsverket   Mar Gen 08, 2013 7:51 pm

Ciao a tutti!

Domani arriverò a Stoccolma, inizialmente nel tentativo di ottenere l'iscrizione al corso SFINX ("Swedish for engineers"), ritenendolo una prima tappa per migliorare il mio scarso svedese ed ottenere poi un lavoro.
Per far questo mi servirebbe il PN, per cui inizierò la trafila chiedendo la registrazione del diritto di residenza presso Migrationsverket (come "persona con sufficienti fondi"), e successivamente (se riesco ad ottenere ciò) inoltrando la domanda per il PN presso Skatteverket.

Innanzitutto vi chiederei un parere sulla bontà di questo iter burocratico: procedo giustamente?

Inoltre vi sottoporrei due quesiti:

1) non ho ancora cercato/trovato una stanza (inizierò domani, tramite Blocket/Bostaddirekt), per cui al momento soggiornerò per 4/5 notti presso un hotel e poi presso un ostello; nel modulo del Migrationsverket indicherei dunque l'indirizzo dell'ostello. So che un indirizzo "privato" sarebbe più convincente per l'ufficio, ma ho tempi abbastanza stretti per l'iscrizione al corso, e quindi vorrei iniziare l'iter burocratico sin da subito. Mi consigliate di rischiare procedendo in questo modo, o questo, secondo voi, significherebbe inficiare la pratica?

2) chiedendo la registrazione come "persona con sufficienti fondi", il Migrationsverket mi chiederebbe anche (testualmente):
"- information about your housing costs in Sweden
- a lease showing how much rent you are paying if you are renting."
Come mi consigliate di comportarmi riguardo queste voci?

Grazie mille a chiunque possa darmi un consiglio!

Saluti

Jacopo
Torna in alto Andare in basso
ciarlatano
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.01.13

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mar Gen 08, 2013 10:54 pm

ti rispondo da neo arrivato a goteborg.
ho provato a fare una trafila simile alla tua, ed il risultato è stato:

1- al migrationsverket (dopo quasi 2 ore di attesa) mi hanno risposto: "no guarda, se non hai già un lavoro puoi pure andare... e poi sei Europeo, puoi stare qui 3 mesi a non fare nulla e non ti preoccupare. Quando avrai un lavoro torna qui". A nulla è valso il mio tentativo di "ma ho certificati per sufficienti mezzi e un posto dove vivere...", l'impiegata non ha voluto sentire ragioni.

2- allo skatteverket per richiedere il PN: già quando ho detto "non ho un lavoro, lo sto cercando" hanno storto il naso. Poi nella verifica di tutti i documenti necessari mi hanno chiesto
"hai una dichiarazione dell'assistenza sanitaria in italia? il modulo S1"
io ho risposto "no, ma ho la tessera sanitaria europea"
"non basta, voglio il modulo..."

risultato: ho ricevuto a casa la lettera un paio di settimane dopo in cui mi veniva RIFIUTATO il PN in quanto non avente un lavoro e non avente il certificato... oltre al fatto di essere in svezia da meno di 3 mesi.


Alla fine sono stato assunto per un PhD quindi tutte queste cose sono state inutili in ogni caso.


ps. per caso un paio di mesi dopo ritornai in italia e chiesi alla mia USL il benedetto modulo S1, e mi dissero: "no guarda, il modulo S1 non te lo possiamo fare perchè è solo per chi è inviato a lavorare all'estero, il massimo che posso farti è una dichiarazione d'iscrizione all'USL".
Torna in alto Andare in basso
Lucone
Lepre
Lepre
avatar

Numero di messaggi : 76
Età : 34
Localizzazione : Milano...verso Stoccolma
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Gio Gen 10, 2013 10:36 pm

Una precisazione riguardo il modello S1.

Se si effettua una attivitá lavorativa a tempo indeterminato per un datore di lavoro svedese non c'è bisogno del modulo S1 perché si è a carico del sistema svedese.
Il mod. S1 sarebbe necessario se qualora si lavorasse in Svezia per un breve periodo per conto di un datore di lavoro italiano.

Fonte: consolato dell'ambasciata italiana a Stoccolma
Torna in alto Andare in basso
http://www.lucaballore.com
ciarlatano
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 08.01.13

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Gio Gen 10, 2013 11:10 pm

Lucone ha scritto:
Una precisazione riguardo il modello S1.

Se si effettua una attivitá lavorativa a tempo indeterminato per un datore di lavoro svedese non c'è bisogno del modulo S1 perché si è a carico del sistema svedese.
Il mod. S1 sarebbe necessario se qualora si lavorasse in Svezia per un breve periodo per conto di un datore di lavoro italiano.

Fonte: consolato dell'ambasciata italiana a Stoccolma

Esattamente.

Il punto è che quando mi presentai allo skatteverket e richiesi il PN in quanto "cercante lavoro e con sufficienti mezzi", mi dissero che volevano sto modulo S1... Vallo a spiegare all'impiegata di turno Mad
Torna in alto Andare in basso
Bad Grass Admin
Amministratore
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1278
Età : 39
Localizzazione : Sollentuna
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Ven Gen 11, 2013 12:27 am

ciarlatano ha scritto:
Lucone ha scritto:
Una precisazione riguardo il modello S1.

Se si effettua una attivitá lavorativa a tempo indeterminato per un datore di lavoro svedese non c'è bisogno del modulo S1 perché si è a carico del sistema svedese.
Il mod. S1 sarebbe necessario se qualora si lavorasse in Svezia per un breve periodo per conto di un datore di lavoro italiano.

Fonte: consolato dell'ambasciata italiana a Stoccolma

Esattamente.

Il punto è che quando mi presentai allo skatteverket e richiesi il PN in quanto "cercante lavoro e con sufficienti mezzi", mi dissero che volevano sto modulo S1... Vallo a spiegare all'impiegata di turno Mad

Eh no, permettetemi di aggiungere un'ulteriore precisazione: prima di avere il modulo S1, occorre essere in possesso di regolare lasciapassare A38. Questo filmato caricato direttamente dal Migrationsverket in italiano mostra come fare.

_________________________________________________
Torna in alto Andare in basso
http://rinascitaalnord.wordpress.com/
Lucone
Lepre
Lepre
avatar

Numero di messaggi : 76
Età : 34
Localizzazione : Milano...verso Stoccolma
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Ven Gen 11, 2013 2:38 am

ciarlatano ha scritto:
Lucone ha scritto:
Una precisazione riguardo il modello S1.

Se si effettua una attivitá lavorativa a tempo indeterminato per un datore di lavoro svedese non c'è bisogno del modulo S1 perché si è a carico del sistema svedese.
Il mod. S1 sarebbe necessario se qualora si lavorasse in Svezia per un breve periodo per conto di un datore di lavoro italiano.

Fonte: consolato dell'ambasciata italiana a Stoccolma

Esattamente.

Il punto è che quando mi presentai allo skatteverket e richiesi il PN in quanto "cercante lavoro e con sufficienti mezzi", mi dissero che volevano sto modulo S1... Vallo a spiegare all'impiegata di turno Mad

Secondo me era una scusa...non voleva rilasciartelo perché non avevi ancora un contratto. Oppure essendo tu ancora in cerca di lavoro e quindi NON a carico del sistema svedese, avevano bisogno del modulo.
Torna in alto Andare in basso
http://www.lucaballore.com
November
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 588
Localizzazione : Karlstad - Svezia (Planet of the apes)
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Ven Gen 11, 2013 5:47 pm

jaco23 ha scritto:
Ciao a tutti!

Domani arriverò a Stoccolma, inizialmente nel tentativo di ottenere l'iscrizione al corso SFINX ("Swedish for engineers"), ritenendolo una prima tappa per migliorare il mio scarso svedese ed ottenere poi un lavoro.
Per far questo mi servirebbe il PN, per cui inizierò la trafila chiedendo la registrazione del diritto di residenza presso Migrationsverket (come "persona con sufficienti fondi"), e successivamente (se riesco ad ottenere ciò) inoltrando la domanda per il PN presso Skatteverket.

Innanzitutto vi chiederei un parere sulla bontà di questo iter burocratico: procedo giustamente?

Inoltre vi sottoporrei due quesiti:

1) non ho ancora cercato/trovato una stanza (inizierò domani, tramite Blocket/Bostaddirekt), per cui al momento soggiornerò per 4/5 notti presso un hotel e poi presso un ostello; nel modulo del migrationsverket indicherei dunque l'indirizzo dell'ostello. So che un indirizzo "privato" sarebbe più convincente per l'ufficio, ma ho tempi abbastanza stretti per l'iscrizione al corso, e quindi vorrei iniziare l'iter burocratico sin da subito. Mi consigliate di rischiare procedendo in questo modo, o questo, secondo voi, significherebbe inficiare la pratica?

2) chiedendo la registrazione come "persona con sufficienti fondi", il migrationsverket mi chiederebbe anche (testualmente):
"- information about your housing costs in Sweden
- a lease showing how much rent you are paying if you are renting."
Come mi consigliate di comportarmi riguardo queste voci?

Grazie mille a chiunque possa darmi un consiglio!

Saluti

Jacopo

Consiglio a tutti :
Non fatevi fare una testa come un pallone da i impiegatucci ignoranti, che magari prima di lavorare al migrationsverket vendevano panini e non hanno nessuna qualifica per lavorare in un ufficio di quel genere.
All'ufficio dell'impiego per esempio CHIUNQUE può fare domanda per lavorarci, non occorre nessuna qualifica... e questo...si nota.

Allora, visto che non hanno alba, siete voi che dovete farvi valere.

Dalla mia esperienza personale (anch'io con mezzi propri) posso dire : ero arrivata l'ultimo giorno di luglio 2010, spostandomi da un hotel/ostello all'altro, entrando nel mio appartamento solamente il primo di novembre.
Il migrationsverket mi ha registrata come residente in Svezia a partire dal 4 novembre, dicendo che avevo FALSAMENTE dichiarato di essere entrata in Svezia anteriormente ! Quindi non hanno accettato la mia prima domanda, quando ancora non abitavo nell'appartamento, ma avevo già firmato il contratto di "compravendita". Dovevo solo (per legge) dare un mese di tempo alla famiglia per uscire, anche se questa da mesi non vi abitava più... , ma l'appartamento di fatto era mio e avevo dato l'indirizzo. Non gliene fregava niente.

Passaporto, tessera sanitaria europea, recentissimo estratto conto in mano al migrationsverket. Non mi hanno chiesto null'altro.
Poi allo skatteverket : passaporto e lettera del migrationsverket. Punto.
Con la tessera sanitaria europea fanno casini, perchè pochissimi svedesi ce l'hanno/la usano/la conoscono. Per andare in vacanza preferiscono chiedere ancora i vecchi modelli in carta E... che noi abbiamo abbandonato secoli fa... .
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/profile.php?id=100001317121432
jaco23
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mar Gen 15, 2013 3:49 pm

Dunque, vi racconto la mia esperienza e vi porgo una domanda.

Questa mattina sono stato al Migratiosverket di Solna, dove (in modo molto gentile, e sostanzialmente senza fare alcuna coda) mi hanno almeno accettato i documenti. Fra i vari documenti che avevo portato con me, alla fine mi hanno detto di risultare utili alla causa esclusivamente i seguenti:

-fotocopia del passaporto
-fotocopia della tessera sanitaria europea
-estratto conto
-dichiarazione , con carte di identità dei miei genitori, nella quale dichiarano di sostenermi in caso di necessità (questa dichiarazione l'ho volutamente includere io per "sicurezza").

Ovviamente non so se la pratica verrà accettata o meno, ma in ogni caso non mi è stata respinta la domanda a priori.

La signora che mi ha ricevuto mi ha parlato di 3 mesi come tempo necessario per l'analisi della pratica. Mi ha però detto (se ho capito bene) che potrei rivolgermi da subito allo Skatteverket per il PN. Vi risulta questo?..mi pare che qualcuno abbia detto di aver ricevuto una mail di "avvenuta domanda di registrazione presso il Migrationsverket", da usare poi per lo Skatteverket...cosa mi consigliate di fare? Provo ad andare allo Skatteveket dicendo che sono andato al Migration, o attendo prima un minimo segnale da quest'ultimo?

Grazie!
Torna in alto Andare in basso
balorso
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 1320
Localizzazione : Svezia
Data d'iscrizione : 24.10.07

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mar Gen 15, 2013 4:24 pm

jaco23 ha scritto:
cosa mi consigliate di fare? Provo ad andare allo Skatteveket dicendo che sono andato al Migration, o attendo prima un minimo segnale da quest'ultimo?

Grazie!


Prova! Vai subito allo skatteverket.... Se ti va bene ottieni il PN.. Se vamale hai solo perso mezz' ora in coda...
Torna in alto Andare in basso
http://balorso.blogspot.com/
November
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 588
Localizzazione : Karlstad - Svezia (Planet of the apes)
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mar Gen 15, 2013 9:34 pm

Ti ho già detto come fare nel post precedente al tuo... . Rolling Eyes
SENZA la lettera affermativa del migrationsverket non provarci nemmeno, tempo perso.
Senza la lettera del migrationsverket lo skatteverket mi ha respinto la domanda due volte.
Alla mia domanda perchè, nessuna risposta.
Alla terza volta con la famosa lettera in mano l'impiegata " ADESSO non ci saranno problemi"... .
In pratica allo skatteverket non mi avevano detto che ci voleva SUBITO allegata la lettera del migrationsverket... . Bravi !
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/profile.php?id=100001317121432
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mar Gen 15, 2013 11:41 pm

jaco23 ha scritto:
Dunque, vi racconto la mia esperienza e vi porgo una domanda.

Questa mattina sono stato al Migratiosverket di Solna, dove (in modo molto gentile, e sostanzialmente senza fare alcuna coda) mi hanno almeno accettato i documenti. Fra i vari documenti che avevo portato con me, alla fine mi hanno detto di risultare utili alla causa esclusivamente i seguenti:

-fotocopia del passaporto
-fotocopia della tessera sanitaria europea
-estratto conto
-dichiarazione , con carte di identità dei miei genitori, nella quale dichiarano di sostenermi in caso di necessità (questa dichiarazione l'ho volutamente includere io per "sicurezza").

Ovviamente non so se la pratica verrà accettata o meno, ma in ogni caso non mi è stata respinta la domanda a priori.

La signora che mi ha ricevuto mi ha parlato di 3 mesi come tempo necessario per l'analisi della pratica. Mi ha però detto (se ho capito bene) che potrei rivolgermi da subito allo Skatteverket per il PN. Vi risulta questo?..mi pare che qualcuno abbia detto di aver ricevuto una mail di "avvenuta domanda di registrazione presso il Migrationsverket", da usare poi per lo Skatteverket...cosa mi consigliate di fare? Provo ad andare allo Skatteveket dicendo che sono andato al Migration, o attendo prima un minimo segnale da quest'ultimo?

Grazie!

Mi sa che sono quella della domanda al Migrationsverket con "avvenuta domanda di registrazione presso il Migrationsverket": dopo che erano passati i 3 mesi, dal Migrationsverket non si erano fatti ancora sentire e io aspettavo la loro lettera ufficiale per poter fare richiesta allo Skatteverket (non ci avevo neanche provato ancora). Mi hanno detto che potevano metterci più di 3 mesi perché oberati di lavoro, allora sono andata alla Skatteverket solo con la mail di avvenuta registrazione del Migrationsverket (io avevo fatto la domanda online, non ero andata direttamente al Migrationsverket). Il pn mi è arrivato senza la lettera del Migrationsverket, però conta che io studio in Svezia, quindi in automatico avrei comunque diritto al pn, quindi non avevano molto da valutare.
Torna in alto Andare in basso
November
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 588
Localizzazione : Karlstad - Svezia (Planet of the apes)
Data d'iscrizione : 18.02.10

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mer Gen 16, 2013 10:55 am

Eh già, per studenti valgono altre regole, ovvero, ottengono il PN senza problema in quanto STUDENTI.
I comuni mortali invece... . Evil or Very Mad


shipshape ha scritto:
jaco23 ha scritto:
Dunque, vi racconto la mia esperienza e vi porgo una domanda.

Questa mattina sono stato al Migratiosverket di Solna, dove (in modo molto gentile, e sostanzialmente senza fare alcuna coda) mi hanno almeno accettato i documenti. Fra i vari documenti che avevo portato con me, alla fine mi hanno detto di risultare utili alla causa esclusivamente i seguenti:

-fotocopia del passaporto
-fotocopia della tessera sanitaria europea
-estratto conto
-dichiarazione , con carte di identità dei miei genitori, nella quale dichiarano di sostenermi in caso di necessità (questa dichiarazione l'ho volutamente includere io per "sicurezza").

Ovviamente non so se la pratica verrà accettata o meno, ma in ogni caso non mi è stata respinta la domanda a priori.

La signora che mi ha ricevuto mi ha parlato di 3 mesi come tempo necessario per l'analisi della pratica. Mi ha però detto (se ho capito bene) che potrei rivolgermi da subito allo Skatteverket per il PN. Vi risulta questo?..mi pare che qualcuno abbia detto di aver ricevuto una mail di "avvenuta domanda di registrazione presso il Migrationsverket", da usare poi per lo Skatteverket...cosa mi consigliate di fare? Provo ad andare allo Skatteveket dicendo che sono andato al Migration, o attendo prima un minimo segnale da quest'ultimo?

Grazie!

Mi sa che sono quella della domanda al Migrationsverket con "avvenuta domanda di registrazione presso il Migrationsverket": dopo che erano passati i 3 mesi, dal Migrationsverket non si erano fatti ancora sentire e io aspettavo la loro lettera ufficiale per poter fare richiesta allo Skatteverket (non ci avevo neanche provato ancora). Mi hanno detto che potevano metterci più di 3 mesi perché oberati di lavoro, allora sono andata alla Skatteverket solo con la mail di avvenuta registrazione del Migrationsverket (io avevo fatto la domanda online, non ero andata direttamente al Migrationsverket). Il pn mi è arrivato senza la lettera del Migrationsverket, però conta che io studio in Svezia, quindi in automatico avrei comunque diritto al pn, quindi non avevano molto da valutare.
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/profile.php?id=100001317121432
Rimini57
Lupo
Lupo
avatar

Numero di messaggi : 305
Età : 60
Localizzazione : Stockholm - Bromma
Data d'iscrizione : 25.07.09

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Mer Gen 16, 2013 11:47 am

Una cosa da specificare quando si risponde qui: Ante o dopo il 2011, famose elezioni.
Io sono arrivato a inizio 2010, tempi d'oro, va beh quasi dorati.
Il primo giorno mi presento allo Skatteverket e dico:
Ho 50 anni e non so che c@@@o fare in Italia, vorrei stare qui da voi almeno un anno.
OK, modulo, copia CI di carta.
PN a casa dopo 2 giorni.
Ma dal 2011 non è più così. Bisogna prima passare dal Migrationsverket, ottenere il famoso permesso dimostrando che ...
e poi si ottiene facilmente il PN.
E come ha sottolineato qualcuno, gli impiegati non sanno nulla.
Informatevi e informateLI.
Al Migrationsverket quando ho chiesto il famoso permesso come persona con adeguati mezzi,
ho chiesto all'impiegato quale cifra era " adeguata"
Lui ridendo mi disse: TANTI SOLDI
E io risposi sghignazzando: Eh no bello mio, sul sito c'era scritto circa 10000 kr al mese se stai in albergo, 7000 kr se sei in affitto.
Questa è la mia pensione, zitto e accettala.

E lui, poverino, dopo aver controllato i fogli mi disse: Imbucala pure lì. E io : non ho una busta grande, ne avrebbe una, anche usata?
E me l'ha data, molto gentilmente.

Fatevi valere, leggete i siti web e insegnategli il lavoro.

Ciao

Santo
Torna in alto Andare in basso
jaco23
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Gio Gen 17, 2013 1:24 am

Alla fine c'ho provato!
Questa mattina sono stato allo Skatteverket, dove mi hanno trattenuto gli stessi documenti indicati precedentemente per il Migration.
Sono stato io a dire che ero stato al Migration, e che lì (una volta acquisiti i documenti) mi avevano suggerito di recarmi allo Skatteverket; sentendo questo, la signora non ha aggiunto altro.
Una domanda mi è stata fatta riguardo la mia sistemazione attuale (ovvero un ostello); ho risposto dicendo che non avevo ancora concluso positivamente la ricerca di una stanza. Aggiungo che, a differenza del Migration (che si è accontentato di vedere le sole fotocopie) lo Skatteverket ha preferito controllare anche la mia disponibilità dell'originale di passaporto e tessera sanitaria europea.
Sempre secondo la signora dello Skatteverket, la decisione dovrebbe arrivare in un tempo compreso fra 10 giorni ed un mese, ed un eventuale cambio di indirizzo andrebbe comunicato, preferibilmente, recandosi nuovamente all'ufficio.

Non mi faccio molte illusioni circa il buon esito delle pratiche, ma quello che voglio sottolineare è che, nel mio personalissimo caso, mi sono imbattuto, in entrambi gli uffici, in persone molto gentili, disponibili e sorridenti.
Torna in alto Andare in basso
Arno
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 09.07.13

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Sab Lug 27, 2013 4:41 pm

Io sono uno studente erasmus placement, farò un tirocinio di 5 mesi.

Per permanenza superiore a 3 mesi c'è scritto che dovrei avvertire della mia presenza dato che vado oltre di 2 mesi.

Quindi servono semplicemente queste cose?

1) Fotocopia semplice di passaporto e carta d'identità.
2) Fotocopia tessera sanitaria TEAM. (basta? ho dei dubbi sul modello S1....)
3) Fotocopia del Training Agreement e Contratto di tirocinio erasmus?! ("Proof of admission to a programme at the upper secondary level or higher.")
4) Estratto conto con 7300 SEK per mese di residenza.

Secondo voi serve altro?
Io lavorerò per una filiale svedese di un'azienda italiana. A tutti gli effetti però è registrata come azienda svedese.

Sul sito del Migrationsverket si parla o di studenti o di lavoratori. Io sono un po' a metà, ma leggendo anche sul sito dell'ambasciata svedese in Italia ho trovato questo.

"Studenti di scambio:
Per avere un permesso di soggiorno come studente di scambio è necessario seguire un corso di studio a tempo pieno o fare parte di un progetto di scambio. Lo studente deve presentare una dichiarazione della sua partecipazione al progetto di scambio e indicare un punto di contatto in Svezia. "

Io non sarò iscritto ad un corso di studio presso università o scuole svedesi, ma farò parte di un programma di scambio e sulla mia carta d'identità (avrò anche il passaporto) c'è scritto che sono studente. In più il programma erasmus placement è rivolto solamente a studenti.

Grazie a tutti! Smile

Ps: facendo un tirocinio l'associazione degli alloggi per gli studenti non mi considera studente perché non iscritto ad una "student union".

PPs: dovrei andare lì anche con la pagina stampata dell'ambasciata svedese?
Torna in alto Andare in basso
jaco23
Scoiattolo
Scoiattolo
avatar

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Sab Lug 27, 2013 5:20 pm

Ciao!
Partendo dal fatto che io non avevo nemmeno in parte lo stato di "studente", avendo terminato i miei studi in Italia (quindi forse tu puoi avere più possibilità), riguardo il Personnummer, posso dirti che purtroppo lo Skatteverket mi ha appunto richiesto anche il modulo S1, oltre alla TEAM. Ho parlato con una signora dell'ufficio, che curava la mia pratica, e a me hanno detto che la TEAM è insufficiente per periodi superiori ai tre mesi, e che quindi esigevano anche uno dei documenti che trovi indicati sul sito dello Skatteverket:

http://www.skatteverket.se/otherlanguages/inenglish/individualsemployees/movingtosweden.4.2b543913a42158acf800027235.html

Dall'Italia mi hanno fatto sapere che il modulo S1 può essere fornito solo in caso di familiari, lavoratori o pensionati, residenti all'estero, per cui ho dovuto desistere (al momento sto percorrendo la strada della lingua e della ricerca poi di un lavoro, prima di ottenere (spero) il numero...anche perché la richiesta di un pezzo di carta (il modulo S1), ormai superato da anni persino in Italia, mi suona come una scusa, parzialmente anche comprensibile, per non dare il numero senza ulteriori garanzie, dal loro punto di vista, che tu non vada a gravare sul loro sistema sanitario senza essere un loro contribuente).

Circa invece lo stato della mia pratica presso il Migration, onestamente non ho ulteriormente indagato (mi dissero che mi avrebbero comunicato qualcosa tramite mail dopo minimo 6 mesi, ma non ho ancora avuto notizie).
Torna in alto Andare in basso
Arno
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 09.07.13

MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   Sab Lug 27, 2013 5:45 pm

jaco23 ha scritto:
Ciao!
Partendo dal fatto che io non avevo nemmeno in parte lo stato di "studente", avendo terminato i miei studi in Italia (quindi forse tu puoi avere più possibilità), riguardo il Personnummer, posso dirti che purtroppo lo Skatteverket mi ha appunto richiesto anche il modulo S1, oltre alla TEAM. Ho parlato con una signora dell'ufficio, che curava la mia pratica, e a me hanno detto che la TEAM è insufficiente per periodi superiori ai tre mesi, e che quindi esigevano anche uno dei documenti che trovi indicati sul sito dello Skatteverket:

http://www.skatteverket.se/otherlanguages/inenglish/individualsemployees/movingtosweden.4.2b543913a42158acf800027235.html

Dall'Italia mi hanno fatto sapere che il modulo S1 può essere fornito solo in caso di familiari, lavoratori o pensionati, residenti all'estero, per cui ho dovuto desistere (al momento sto percorrendo la strada della lingua e della ricerca poi di un lavoro, prima di ottenere (spero) il numero...anche perché la richiesta di un pezzo di carta (il modulo S1), ormai superato da anni persino in Italia, mi suona come una scusa, parzialmente anche comprensibile, per non dare il numero senza ulteriori garanzie, dal loro punto di vista, che tu non vada a gravare sul loro sistema sanitario senza essere un loro contribuente).

Circa invece lo stato della mia pratica presso il Migration, onestamente non ho ulteriormente indagato (mi dissero che mi avrebbero comunicato qualcosa tramite mail dopo minimo 6 mesi, ma non ho ancora avuto notizie).

Ah ok! Grazie!
Nel mio caso il Personnummer è impossibile da avere, io starò lì massimo 5 mesi (i tempi dello stage sono già definiti, ho già la data di fine tirocinio e tra l'altro devo tornare in Italia per laurearmi!) e non so ancora se richiedere il Samordningsnummer. Mi servirebbe solo il right of residence per quei 2 mesi in più. Nel mio caso ho proprio una data di arrivo e una di fine tirocinio, che non è proprio una data di partenza, quella ce l'avrò quando comprerò il volo di ritorno.

A livello fiscale io non avrò rapporti con la Svezia (la residenza fiscale in italia scatta per periodo superiori a 365/2 + 1 giorno, il mio periodo all'estero è inferiore e dovrebbe esserci reciprocità tra gli stati. Ho controllato su un documento KPMG, è proprio così anche in Svezia), ma dovrei preoccuparmi solo dell'ufficio immigrazione.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Migrationsverket   

Torna in alto Andare in basso
 
Migrationsverket
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Migrationsverket
» personnummer
» Uppehållstillstånd
» Migrationsverket domanda

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Burocrazia svedese-
Vai verso: