mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 ciao

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
raghibele
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 47
Età : 28
Localizzazione : Taranto
Data d'iscrizione : 31.08.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 12:50 pm

[quote="itrige"]
raghibele ha scritto:
Sono anch’io molto arrabbiata per come vanno le cose in Italia anche a mio discapito, però pubblicizzare i mali italiani sempre e tanto qui su Mondo Svezia alla lunga potrebbe danneggiare gli stessi forumisti di fronte agli svedesi che già ci mettono di suo per non tenere in grande considerazione il paese dalla forma di uno stivale. E anche se non ti conoscono quando sanno che sei italiano ti chiedono se tu sai perché l’Italia è fatta a forma di stivale e non di scarpa, e poi ti spiegano che tutti gli escrementi non ci stavano in una scarpa e ci è voluto uno stivale.
Mi sa che hai proprio ragione: da parte mia ho deciso di non lasciare più commenti comparativi su questo forum, nè tanto meno denigratori nei confronti della nostra pur sempre beneamata Italia. Aveva ragione Giorgio Gaber nella sua canzone "Io non mi sento italiano" nel dire: Mi scusi Presidente dovete convenire che i limiti che abbiamo ce li dobbiamo dire. Ma a parte il disfattismo noi siamo quel che siamo e abbiamo anche un passato che non dimentichiamo. Mi scusi Presidente ma forse noi italiani per gli altri siamo solo spaghetti e mandolini. Allora qui m'incazzo son fiero e me ne vanto gli sbatto sulla faccia cos'è il Rinascimento.[...] Mi scusi Presidente ormai ne ho dette tante c'è un'altra osservazione che credo sia importante. Rispetto agli stranieri noi ci crediamo meno ma forse abbiam capito che il mondo è un teatrino.

Io ho viaggiato parecchio: Spagna, Francia, Montecarlo, Grecia, quasi l'Italia intera, Austria con un pizzico di Germania... ma quello che ho visto in Svezia mi ha lasciato davvero senza parole. Non credo che la vita sia una pacchia in nessun luogo del pianeta, però ho sempre sentito poco da spartire con i miei connazionali e ancora di più con i miei concittadini. Poi mi è capitato di frequentare ragazzi e ragazze anche molto più grandi di me, che ora hanno già una laurea in mano, e che per il master hanno si sono trasferiti in luoghi come Yale, Dublino, Boston e Londra. E così ho avuto quattro pare diversi sulla situazione estera della vita in generale. Come dicevo nel mio post di presentazione, mi sono innamorato della Svezia. Ma non per questo non leggo tutte le critiche che fate o quando parlate delle zone d'ombra di questo paese. Ma dentro di me sento di poter, di dover provare a vive lì. E' una scelta difficile da fare. Ma per scegliere avrò almeno tre anni di tempo. Lì vedremo. Per adesso mi piace frequentare questo forum davvero ben fatto e confrontare le mie opinioni con persone come te, itrige.
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 2:37 pm

itrige ha scritto:

Credo che per chi voglia trasferirsi in Svezia sia bene valutarne i pregi come molti fanno. Però poi bisogna fare il confronto tra Svezia e Svezia. Per poter entrare nella mentalità del paese e contribuire al miglioramento di questo.
Temo che un emigrato che vede tutto in rosa, possa essere di poco aiuto allo sviluppo per la continuazione del progresso della nuovo paese. Mentre i professionisti italiani in Svezia sono una perdita per il paese Italia. Essere “svedesi dentro” non credo basti ad una società, bisogna operare come tali. Gli svedesi non tollerano che si disprezzi il propio paese, anche la dove essi stessi lo criticano, lo difendono davanti a terzi. La definizione italiani per bene mi piacerebbe di più, definirsi svedesi dentro mi sembra un’attenuante davanti a chi si crede migliore.

Hai scritto parecchie cose importanti, e confermato delle cose che ho scritto.
Non so quale punto del tuo discorso quotare.

riporto un pezzetto solo che, in maniera presuntuosa, credo possa riassumere la motivazione principale di parecchi ragazzi under 30 che sono in Svezia adesso.
Citazione :
Però poi bisogna fare il confronto tra Svezia e Svezia. Per poter entrare nella mentalità del paese e contribuire al miglioramento di questo.

Contribuire al miglioramento...
In Italia io non lo vedo il modo di contirbuire.
La voglia di fare è continuamente mortificata.
Se ti apri pure un baretto che guadagna 800€ al mese ti vengono a chiedere il pizzo in proporzione...
Lo stato etichetta chi paga il pizzo ma non c'è quando un taglieggiato è in difficoltà.

In molti sentiamo volare via i nostri anni migliori, gli anni in cui dobbiamo fare, regalare le nostre energie per un progetto più grande (lo Stato da solo non basta, però da la scintilla sapere che quello che fai non va al vento!).
Sentire che stai contribuendo e che il tuo contributo resta ed è apprezzato.


Mi limito sennò poi scriviamo duemila parole, ci accavalliamo e perdiamo il filo del discorso Smile

Buona Giornata a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Fornolese
Renna
Renna


Numero di messaggi : 435
Età : 39
Localizzazione : FORNOLI! (LU)
Data d'iscrizione : 27.06.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 3:01 pm

La definizione italiani per bene mi piacerebbe
di più, definirsi svedesi dentro mi sembra un’attenuante davanti a chi
si crede migliore.


Quoto da Itrige, sei completamente da sottolineare.

Siamo Italiani per bene.

Ci indignamo se qualcuno ruba, abusa del proprio potere.
Se vengono fatte distinzioni per orientamento sessuale, religioso o di estrazione sociale ecc...

Abbiamo dei valori che cozzano con quanto ci circonda ma pur sempre italiani saremo.

Nel post che TOP (http://mondosvezia.forumattivo.com/off-topics-f11/they-know-you-re-italian-when-t624.htm) ci ha offerto mi sono
riconosciuto in molte cose carine che mi hanno fatto sorridere e sentire di appartenere a questa nazione.

Come ho poi detto in passato la nostra situazione nazionale è dettata da anni di storia e molteplici fattori talvolta anche sovrapposti l'uno agli altri.
Chi ha giocato il proprio ruolo negli anni come potente , politicante o affarista lo ha fatto in parte solo per se stesso.
Ed anche fossero stati in pochi a comportarsi così il loro segno è rimasto men marcato. Abbiamo un background fatto di costumi privi di valori ed abitudini immorali ...

Come is può pensare giusto ad esempio andare a farsi visitare da un medico e non ricevere alcuna ricevuta? eppure i più lo considerano normale.

Farsi pagare in nero per dei lavori? Idem, è normale.

Evadere le tasse? Ma tanto uno in più he vuoi che sia...

Non pensiamo che 1 euro in meno nelle mani di uno stato che funziona sono un euro in meno da spendere in favore di chi può averne bisogno.

Ovviamente poi lo stato deve funzionare, l'euro che io pago in tasse non deve finire sprecato per nessuna ragione al mondo! MAI!!!

Ma tanto succede, è normale!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.thedreamingtraveller.blogspot.com
Kralizek
Renna
Renna


Numero di messaggi : 415
Età : 34
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 12.11.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 6:19 pm

che aggiungere ad una discussione che con itrige ha trovato il culmine sottolineato poi da toppino e fornolese?

il problema è proprio quello sottolineato da top.

io nell'Italia ci ho creduto tantissimo. Tre anni a cantare ogni giorno l'Inno Nazionale, a venerare la Bandiera come qualcosa di Sacro, a credere che il concetto di Patria non sia solo qualcosa che vada esibito il 2 giugno quando, mezzi sonnolenti, si assiste alla parata in televisione.

Spesso mi vergono se penso di stare scappando con la coda tra le gambe da un paese e da una città che ha tanto bisogno di risollevarsi. Ma ai giovani non viene dato ascolto, se non si "conosce qualcuno al posto giusto".

se in un paese si riportano il numero di parlamentari donne o under 45 vuol dire che qualcosa non va. Il nostro PdR ha 82 anni e quello del consiglio ne ha 75 (e non voglio neanche toccare aspetti "culturali" come la fedina penale o il conflitto di interessi). Il capo dell'opposizione, spesso chiamato il giovane o il volto "nuovo" della politica, va verso i 55.

Nel mio campo se non fai 30 anni non puoi sperare di avere un posto "decente" e mettere da parte i soldi per metter su casa, non famiglia, casa! E "metter su casa" vuol dire fare un mutuo da 50/60 anni per comprare il più delle volte una casetta spersa nel nulla dove internet è una leggenda e, se si è sfigati, neanche si è allacciati alla fognatura.

Allora io mi chiedo, perchè stiamo nel G7/8/9? Perchè abbiamo la moda, la Ferrari e la cucina? E poi? Il nulla!
Pirelli aveva una divisione all'avanguardia nello sviluppo di fibre ottiche. L'ha venduto ed ha investito il ricavato in quello che ora è Pirelli RE. Per la serie investiamo nel "mattone". Nè più nè meno quello che fece mio nonno 50 anni fa quando costruì un secondo piano nella casa di Procida!

I nostri principali esponenti politici non sanno neanche usare internet. Abbiamo pagato 60 milioni di euro per un sito web che non rispetta una, e ripeto una, delle norme che qualsiasi web-dev considererebbe la base per fare un sito decente. SESSANTA MILIONI DI EURO! e non passa una schifosissima validazione html, non parlo neanche della validazione dell'accessibilità (per iposenzienti), pagine aderenti al web 2.0 (tipo gmaps o facebook) o così via. No, è una pagina html vecchia, difficilmente aggiornabile ed ancor più difficilmente manutenibile. Ma diamo non so quanti soldi al mese per far si che l'IBM ci ospiti questo server. (e non proseguo sulla descrizione tecnica perchè sennò vi annoio troppo).

In italia internet è ancora uno sconosciuto. Qui, ogni giorno sento le cose più meravigliose dal punto di vista tecnologico. Ok, sarò un nerd fino al midollo... ma l'idea di andare dal medico e lui inoltra la ricetta via internet a tutti gli apoteket svedesi cosicchè io debba andare là solo con il mio personnummer e ritirare la medicina è geniale... semplice e geniale.

Da noi hanno introdotto l'obbligo per i dottori di stampare le ricette a computer (la famosa battuta "hai la calligrafia di un medico") e abbiamo avuto proteste perchè i vecchi dottori non potevano usare il pc!

Insomma... l'italia è un paese vecchio, per vecchi, governato da vecchi e che crollerà per colpa dei vecchi.
Tornare in alto Andare in basso
http://kralizek.blogspot.com/
anna&egi
Orso
Orso


Numero di messaggi : 282
Localizzazione : Marche
Data d'iscrizione : 26.10.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 6:54 pm

Il fatto è che i poteri forti, i poteri occulti non sono roba da ragazzi.
Due giorni fa in una intervista al TG1 in occasione della visita di Napolitano in Finlandia (non credo che sia possibile recuperarla on line) alla domanda sul perchè dell'efficienza di quel paese la presidente Tarja Halonen ha affermato che la risposta è l'istruzione, l'istruzione, l'istruzione. e sui rapporti tra Italia e Finlandia ha detto di non essere contenta perchè se pure loro ammirano la nostra storia e cultura giuridica, possono insegnare qualcosa rigaurdo alla tecnologia e al buon governo.
Più chiaro di così!
Tornare in alto Andare in basso
http://vigilanzazoofila.blogspot.com
Fornolese
Renna
Renna


Numero di messaggi : 435
Età : 39
Localizzazione : FORNOLI! (LU)
Data d'iscrizione : 27.06.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 7:29 pm

Tra l'altro in una puntata di Report sulle cosiddette "SCATOLE CINESI" e sullo smantellamento del colosso telecom si parla di Pirelli RE e del ruolo importantissimo che ha nella vicenda.

Insomma ora cerco e poi posto la puntata perchè merita approfondimento e report, REPORT!!! è da Premio per il Giornalismo... ALTRO CHE VESPA E LA FRANZONI!!!! PORCO CANE!!!!

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Report%5E21331,00.html
Tornare in alto Andare in basso
http://www.thedreamingtraveller.blogspot.com
mrpingu
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 283
Età : 34
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 8:06 pm

Fornolese ha scritto:
Tra l'altro in una puntata di Report sulle cosiddette "SCATOLE CINESI" e sullo smantellamento del colosso telecom si parla di Pirelli RE e del ruolo importantissimo che ha nella vicenda.

Insomma ora cerco e poi posto la puntata perchè merita approfondimento e report, REPORT!!! è da Premio per il Giornalismo... ALTRO CHE VESPA E LA FRANZONI!!!! PORCO CANE!!!!

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Report%5E21331,00.html

adoro report è l'unica cosa che si possa guardare ,peccato che quando lo guardo mi fumano gli occhi e mi girano così tanto che rischio un orchite
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 9:10 pm

anna&egi ha scritto:
Il fatto è che i poteri forti, i poteri occulti non sono roba da ragazzi.
Due giorni fa in una intervista al TG1 in occasione della visita di Napolitano in Finlandia (non credo che sia possibile recuperarla on line) alla domanda sul perchè dell'efficienza di quel paese la presidente Tarja Halonen ha affermato che la risposta è l'istruzione, l'istruzione, l'istruzione. e sui rapporti tra Italia e Finlandia ha detto di non essere contenta perchè se pure loro ammirano la nostra storia e cultura giuridica, possono insegnare qualcosa rigaurdo alla tecnologia e al buon governo.
Più chiaro di così!

L'intervista alla premier Finlandese è disponibile sul penultimo numero dell'espresso con la copertina "Dove volano i furbetti".

Io ho su dvd la puntata di Report Parlamento Italiano v.s. altri parlamenti d'Europa.


Mi spiace solo aver scatenato quì nell'area fuori tema questa ottima discussione!
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 43
Data d'iscrizione : 04.02.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 10, 2008 10:47 pm

Ciao topgun qui a torino ho visto famiglie incatenarsi al comune perchè non aveva casa e lavoro,si e vero io non do la colpa agli axtracomunitari ma al nostro governo che non fa regole per questa gente.I nostri disoccupati non prendono sussidi ma come mai i rom prendono 15 euro al giorno fatti il calcolo una famiglia rom e composta da almeno marito moglie e da 6 figli,io che sono disoccupata chi mi aiuta?con il governo prodi cosa ha fatto per l'italia?niente! penso che noi italiani siamo ultima ruota del carro Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 1:02 am

silvia ha scritto:
Ciao topgun qui a torino ho visto famiglie incatenarsi al comune perchè non aveva casa e lavoro,si e vero io non do la colpa agli axtracomunitari ma al nostro governo che non fa regole per questa gente.I nostri disoccupati non prendono sussidi ma come mai i rom prendono 15 euro al giorno fatti il calcolo una famiglia rom e composta da almeno marito moglie e da 6 figli,io che sono disoccupata chi mi aiuta?con il governo prodi cosa ha fatto per l'italia?niente! penso che noi italiani siamo ultima ruota del carro Very Happy

Ti quoto in toto!
Il problema non è "il govenro Prodi cosa ha fatto"!
il problema è I governi cosa hanno fatto? I Prodi, i Berlusconi i Dalemi???
quelli di destra e di sinistra cosa hanno fatto?
Tornare in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
mrpingu
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 283
Età : 34
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 10:33 am

[con il governo prodi cosa ha fatto per l'italia?niente! penso che noi italiani siamo ultima ruota del carro Very Happy[/quote]

non dovrei parlare di politica, le colpe sono a "destra" e a "sinistra"
ma visti che sottolinei l'inefficienza del governo prodi io ti faccio notare tutto quello che ha FATTO il nano a nostro favore ,A favore degli italiani:

la depenalizzazione del falso in bilancio
la legge sulle rogatorie
l'introduzione del divieto di sottoposizione a processo delle cinque più alte cariche dello Stato tra le quali il Presidente del Consiglio in carica(lìunica legge in europa)
la "legge Cirami" sul legittimo sospetto
la riduzione della prescrizione (che cancellava gran parte dei fatti oggetto di contestazione nel processo sui diritti TV verso Berlusconi)
l'estensione del condono edilizio alle zone protette (comprensiva la villa "La Certosa" di proprietà di Berlusconi)
il ricorso del governo contro la legge della regione Sardegna al divieto di costruire a meno di due chilometri dalle coste(che bloccava, tra l'altro, l'edificazione di "Costa Turchese", insediamento di 250.000 metri cubi della Edilizia Alta Italia di Marina Berlusconi)
la modifica del Piano di assetto idrogeologico (PAI) dell'Autorità di bacino del fiume Po che permette la permanenza de "la Cascinazza" (estensione di oltre 500.000 metri quadrati) di proprietà della IEI di Paolo Berlusconi
l'introduzione dell'inappellabilità da parte del pubblico ministero per le sole sentenze di proscioglimente
la legge Gasparri sul riordino del sistema radiotelevisivo e delle comunicazioni
la norma transitoria della Legge 90/2004 che consentì a Gabriele Albertini, sindaco di Milano non più rieleggibile, di essere candidato alle elezioni europee senza dover dare le dimissioni da sindaco.

aggiungo nessuno controllo quando ci fu l introduzione dell 'euro!!!
gli dei salvino L EURO, senza, la liretta sarebbe stata svalutata di brutto e avremmo fatto la fine dell 'argentina.
l'istituzione dei contratti a progetto senza norme e tutele per i poveri lavoratori,niente malattia ,niente ferie ,niente maternità,niente di niente! paghe da fame.

La legislazione italiana tutela le persone discriminate sul posto di lavoro, per motivi legati all'orientamento sessuale, con l'emanazione del Decreto Legislativo n. 216 del 9 luglio 2003, in attuazione della direttiva 2000/78/CE per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro.

Il testo di legge italiano peraltro recepisce la normativa dell'Unione europea ribaltandone parzialmente il senso, in quanto introduce per la prima volta nell'ordinamento italiano alcune eccezioni, riguardanti il personale delle Forze armate, di quelle di Polizia e dei servizi di soccorso (VV.FF, ecc.), stabilendo così di fatto i casi nei quali è lecito discriminare sul lavoro le persone omosessuali

ci rendiamo conto!!!!

ho esagerato scusate
Tornare in alto Andare in basso
Fornolese
Renna
Renna


Numero di messaggi : 435
Età : 39
Localizzazione : FORNOLI! (LU)
Data d'iscrizione : 27.06.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 10:45 am

forse gli altri paesi europei avranno i loro problemi ed emigrare alla cieca è un rischio... ma che altre nazioni possono vantare una serie di governi che non scardinano i meccanismi non funzionanti utili però a farli rimanere in piedi?

Intendo che chi si darebbe la zappa sui piedi?

i governi che sono succeduti l'uni agli altri nel tempo erano composti da persone che per essere li hanno fatto la gavetta.
Da noi la gavetta inizia facendo un po di politica ai tempi dell'università, magari sotto un grande partito per poi iniziare la vitavera e propria in comune o provincia ... Da li il passo grande e più difficile è il parlamento ma poi non solo...
I vari Trombati di tutta italia si ritrovano dietro scrivanie molto remunerative a ricorìprire cariche eleggibili dai politici. (Guardate la sanità dove il direttore delle Centrali Operative dei 118 è a nomina politica... non immagino quali altre posizioni siano a nomina simile).

Quindi è un meccanismo fatto in modo da auto sostenersi. Il "matto" che un giorno arriva e cerca di scardinare la macchina sarà l'ennesimo lottatore contro i mulini a vento.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.thedreamingtraveller.blogspot.com
raghibele
Gazza
Gazza
avatar

Numero di messaggi : 47
Età : 28
Localizzazione : Taranto
Data d'iscrizione : 31.08.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 12:59 pm

Dico solo una cosa: in Italia il 95% (novantacinque) degli omicidi rimane impunito per colpa della prescrizione. Dato tratto da "Toghe rotte" di Bruno Tinti. Laddove per "prescrizione" nel resto del mondo intendono un'altra cosa: se passa più del doppio della pena che ti doveva essere stata inflitta, a partire dalla fine del processo, sei libero. In Italia funziona così: se passa almeno la metà della pena minima che ti potrebbe essere stata inflitta, a partire dalla data del reato, sei libero. Contando che per la prima seduta in tribunale passano in media 7-8 anni, e che per una sentenza di primo grado quasi 12... E sto parlando di reati PENALI. Per i reati inerenti al codice civile... Beh, mi vergogno solo a parlarne!

Provate ad andare in America e a fare i furbetti con il fisco: vedete cosa è successo a Raffaello Follieri, l'ex di Anne Hathaway. Adesso rischia 5 anni di carcere solo perchè ha collaborato con la giustizia e parzialmente risarcito il danno. Ma sono pur sempre 5 anni di gattabuia. Se in Italia ti condannano a 5 anni, stai pur certo che non passerai un sol giorno dietro le sbarre! Anche perchè per i reati finanziari le pene da noi sono molto più "light". Così al massimo corri il rischio di diventare presidente del Consiglio per ben tre volte. Sai che rottura! E se poi se un ultras hai ottime possibilità che ti erigano una statua.

PS col senno di poi ho deciso di modificare Wink


Ultima modifica di raghibele il Gio Set 11, 2008 4:57 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Giordanost
Volpe
Volpe
avatar

Numero di messaggi : 128
Età : 45
Localizzazione : Milano...... purtroppo
Data d'iscrizione : 16.07.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 2:51 pm

silvia ha scritto:
Ciao topgun qui a torino ho visto famiglie incatenarsi al comune perchè non aveva casa e lavoro,si e vero io non do la colpa agli axtracomunitari ma al nostro governo che non fa regole per questa gente.I nostri disoccupati non prendono sussidi ma come mai i rom prendono 15 euro al giorno fatti il calcolo una famiglia rom e composta da almeno marito moglie e da 6 figli,io che sono disoccupata chi mi aiuta?con il governo prodi cosa ha fatto per l'italia?niente! penso che noi italiani siamo ultima ruota del carro Very Happy

Non ho link o riferimenti precisi ma so che quella dei 15 euro al giorno ai rom è una palla costruita ad arte........

e poi io non li vorrei quei 15 euro anche se fosse vero xchè non vorrei mai essere parte di un popolo così sfortunato da non avere nazione dove stare senza essere cacciato o visto per forza come ladro sporco e sfruttatore.....
Io abito a Opera dove un anno e mezzo fa ho visto gente "perbene" bruciare i poveri rifugi messi dalla caritas e dalla provincia per un piccolo gruppo di rom (non nomadi ma scappati dalla Romania dopo una frana nel loro paese) composti per + di 3/4 da donne e bambini piccoli e con gli uomini che lavoravano in nero al 4 subappalto di rho fiera sfruttati a 5 euro l'ora !

L'inciviltà è di chi non impedisce queste cose come questo governo (non che il precedent5e fosse un gran che..) che ha già tolto (mia moglie lavora al personale e lo sa...) tutte le protezioni che erano state introdotte per impedire di far lavorare in nero , soprattutto nel settore edile!

Scusate ma su sti temi mi infurio!

Giò
Tornare in alto Andare in basso
Kralizek
Renna
Renna


Numero di messaggi : 415
Età : 34
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 12.11.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 4:20 pm

raghibele ha scritto:

Che ne pensate di creare una sezione del forum dove commentiamo le notizie o le varie situazioni italiane? Cosa dicono i moderatori?

non sono un moderatore ma ti dico che io sarei estremamente contrario alla cosa. Questo è un forum nato per turisti amanti della svezia. Per un motivo o per un altro è frequentato maggiormente da emigranti o aspiranti tali. Ma non per questo deve diventare una sorta di tribuna politica o anche un posto dove sfogarsi di questo o quel malfunzionamento.

Un OT è tollerato, ma farne la regola non mi sembra il caso
Tornare in alto Andare in basso
http://kralizek.blogspot.com/
Kralizek
Renna
Renna


Numero di messaggi : 415
Età : 34
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 12.11.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 4:24 pm

inoltre vorrei chiedere ad Itrige, che sembra avere un talento naturale nel trovare cose impossibili, se esistono statistiche sulle morti bianche in svezia ed in europa in genere in modo da fare un confronto reale con la situazione in italia.

Purtroppo io credo che non esiste una "crisi morti bianche", nel senso che non è più acuta del solito. Semplicemente sono i media che spingono su questo o quell'argomento. Ogni tanto capitano le ondate di rotweiler impazziti o quelle di bambini suicidi per donare organi...
Tornare in alto Andare in basso
http://kralizek.blogspot.com/
mrpingu
Orso
Orso
avatar

Numero di messaggi : 283
Età : 34
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 7:27 pm

Kralizek ha scritto:
inoltre vorrei chiedere ad Itrige, che sembra avere un talento naturale nel trovare cose impossibili, se esistono statistiche sulle morti bianche in svezia ed in europa in genere in modo da fare un confronto reale con la situazione in italia.

Purtroppo io credo che non esiste una "crisi morti bianche", nel senso che non è più acuta del solito. Semplicemente sono i media che spingono su questo o quell'argomento. Ogni tanto capitano le ondate di rotweiler impazziti o quelle di bambini suicidi per donare organi...

concordo!
Tornare in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 43
Data d'iscrizione : 04.02.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Gio Set 11, 2008 9:04 pm

ciao a tutti invece sai che e vero io c'è l'ho con il sistema che non va,come dice qualcuno tanti reati rimangono impuniti.Come mai nei altri paesi non e così?come dicono che tanti lavori non li vuole fare più nessuno,anche io prendo 5,00 euro l'ora e non mi lamento e faccio la badante sono italiana e faccio questo lavoro perchè mi piace.Non voglio classificare nessuno perchè siamo tutti umani,la maggior parte di loro sono deliquenti che non sanno apprezzare il nostro paese e sono loro che ci classificano,silvia Smile
Tornare in alto Andare in basso
Ferdinando
Lepre
Lepre


Numero di messaggi : 70
Età : 59
Localizzazione : Varese
Data d'iscrizione : 20.10.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Lun Set 15, 2008 11:59 am

Citazione :
Non voglio classificare nessuno perchè siamo tutti umani,la maggior parte di loro sono deliquenti che non sanno apprezzare il nostro paese e sono loro che ci classificano
Scusa, ma quanti immigrati conosci per poter dire una stupidata del genere? Le tue fonti quali sono, la Padania o Libero? Per favore! Ti rendi conto che sei piena di pregiudizi? Spero per te che quando vai all'estero non ti riconoscano come italiana, perché se trovi gente che la pensa come te, ti tratteranno malissimo: sei italiana quindi mafiosa quindi pericolosa!
Esistono gli sfruttati e gli sfruttatori, questa è l'unica cosa che conta, a prescindere dalla nazionalità o dal colore della pelle, dei capelli e degli occhi. Il resto sono palle che fanno comodo soltanto a chi, ad esempio, ti paga solo 5 euro all'ora!
Ogni tanto usa la TUA testa...
Tornare in alto Andare in basso
anna&egi
Orso
Orso


Numero di messaggi : 282
Localizzazione : Marche
Data d'iscrizione : 26.10.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Lun Set 15, 2008 12:12 pm

Se non vado errata il contratto nazionale per i dipendenti delle Cooperative Sociali è di ben 5,20 euri netti l'ora. Se poi passi attraverso agenzie interinali si vaggia a cifre di 3,50 l'ora.
Ma invece di chiedere più soldi, purtroppouna una buona propaganda mette l'uno contro l'altro i più poveri.
Però che sfiga, venire dall'Africa e trovare come primo paese d'accoglienza proprio l'Italia!
Tornare in alto Andare in basso
http://vigilanzazoofila.blogspot.com
Giordanost
Volpe
Volpe
avatar

Numero di messaggi : 128
Età : 45
Localizzazione : Milano...... purtroppo
Data d'iscrizione : 16.07.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Lun Set 15, 2008 12:59 pm

Sottoscrivo è un po quello che intendevo anche io ....... avevo cercato di moderarmi per mantenere la buona atmosfera che mi sembra regni in questo bel forum!

Senza scaldarsi (ma io non sono moderatore) comunque inviterei a ragionare con la propria testa così come non va idealizzata la Svezia non vanno criminalizzati gli extracomunitari che vi assicuro resterebbero volentieri a casa loro come noi resteremmo tutti volentieri in Italia se fosse un Idillio!


Ferdinando ha scritto:
Citazione :
Non voglio classificare nessuno perchè siamo tutti umani,la maggior parte di loro sono deliquenti che non sanno apprezzare il nostro paese e sono loro che ci classificano
Scusa, ma quanti immigrati conosci per poter dire una stupidata del genere? Le tue fonti quali sono, la Padania o Libero? Per favore! Ti rendi conto che sei piena di pregiudizi? Spero per te che quando vai all'estero non ti riconoscano come italiana, perché se trovi gente che la pensa come te, ti tratteranno malissimo: sei italiana quindi mafiosa quindi pericolosa!
Esistono gli sfruttati e gli sfruttatori, questa è l'unica cosa che conta, a prescindere dalla nazionalità o dal colore della pelle, dei capelli e degli occhi. Il resto sono palle che fanno comodo soltanto a chi, ad esempio, ti paga solo 5 euro all'ora!
Ogni tanto usa la TUA testa...
Tornare in alto Andare in basso
Fornolese
Renna
Renna


Numero di messaggi : 435
Età : 39
Localizzazione : FORNOLI! (LU)
Data d'iscrizione : 27.06.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Lun Set 15, 2008 4:11 pm

Giordanost ha scritto:
...gli extracomunitari che vi assicuro resterebbero volentieri a casa loro come noi resteremmo tutti volentieri in Italia se fosse un Idillio!

Un mio ottimo amico spesso si reca in Burkina Faso ed in Congo per svolgere attività ingegneristiche come volontario.

Un giorno gli chiesi:

"Senti un pò, ma come diamine stanno in Africa che poveraci una volta arrivati qui son costretti o sfruttamento o delinquenza e soprattutto a vivere in condizioni quasidisumane"

Lui mi rispose:

"prova a rispondrti da solo, secondo te come stanno in Africa se devo sorbirsi ore di Deserto per raggiungere il nord africa, poi pagare gli sciacalli dei traghettatori d'anime? Poi una volta fatto il viaggio se sei sopravvissuto al deserto ed al mare ti aspetta un centro di "accoglienza" e poi via per strada a cercare 2 soldi da spedire alla famiglia"

Ecco mi sa che in Africa non stanno poi tanto bene... ecco perchè poi anche se un Italiano subaffitta a 10 immigrati 2 stanze loro ci dormono volentieri, perchè un materasso comunque sia è già qualche cosa...
Tornare in alto Andare in basso
http://www.thedreamingtraveller.blogspot.com
Kralizek
Renna
Renna


Numero di messaggi : 415
Età : 34
Localizzazione : Stoccolma
Data d'iscrizione : 12.11.07

MessaggioTitolo: Re: ciao   Lun Set 15, 2008 7:06 pm

Fornolese ha scritto:
Giordanost ha scritto:
...gli extracomunitari che vi assicuro resterebbero volentieri a casa loro come noi resteremmo tutti volentieri in Italia se fosse un Idillio!

Un mio ottimo amico spesso si reca in Burkina Faso ed in Congo per svolgere attività ingegneristiche come volontario.

Un giorno gli chiesi:

"Senti un pò, ma come diamine stanno in Africa che poveraci una volta arrivati qui son costretti o sfruttamento o delinquenza e soprattutto a vivere in condizioni quasidisumane"

Lui mi rispose:

"prova a rispondrti da solo, secondo te come stanno in Africa se devo sorbirsi ore di Deserto per raggiungere il nord africa, poi pagare gli sciacalli dei traghettatori d'anime? Poi una volta fatto il viaggio se sei sopravvissuto al deserto ed al mare ti aspetta un centro di "accoglienza" e poi via per strada a cercare 2 soldi da spedire alla famiglia"

Ecco mi sa che in Africa non stanno poi tanto bene... ecco perchè poi anche se un Italiano subaffitta a 10 immigrati 2 stanze loro ci dormono volentieri, perchè un materasso comunque sia è già qualche cosa...

per sdrammatizzare...

minchia luca quando ho letto il tuo messaggio avevo in testa il tuo tono e la tua voce! che effetto!
Tornare in alto Andare in basso
http://kralizek.blogspot.com/
Fornolese
Renna
Renna


Numero di messaggi : 435
Età : 39
Localizzazione : FORNOLI! (LU)
Data d'iscrizione : 27.06.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mar Set 16, 2008 5:24 pm

sai che succede anche a me Smile fooorte!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.thedreamingtraveller.blogspot.com
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 43
Data d'iscrizione : 04.02.08

MessaggioTitolo: Re: ciao   Mer Set 17, 2008 5:11 pm

salve a tutti,io però mi chiedo perchè loro vengono qui ha fare cose che non dovrebbero fare?e perchè non lo fanno al loro paese?perchè le loro leggi non sono come le nostre,ho letto delle cose spaventose su come vengono puniti quando sbagliano come ripeto (non c'è l'ho con nessuno di loro)
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ciao   

Tornare in alto Andare in basso
 
ciao
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ciao Titti...
» cia ciao!
» ciao!!!
» ciao sono Saverio..nuovo
» Ciao da Marco!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Off-topics-
Andare verso: