mondosvezia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 CASE IN LEGNO IN ITALIA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Leonardo
Ghiottone
Ghiottone
Leonardo

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 15.08.07

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyLun Mar 01, 2010 7:41 pm

quali sono le vostre conoscenze in proposito?

perchè se ne vedono così poche anche nei posi tendenzialmente freddi?

quale è l' altitudine minima (o temperatura media boh) per poterne costruire una?

cambia qualcosa se costruita o prefabbricata?

pregi e difetti (in Italia ripeto)??

vostri pareri/esperienze in merito?

grazie
Torna in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
beppe

Numero di messaggi : 923
Età : 47
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMar Mar 02, 2010 4:00 pm

Leonardo ha scritto:
quali sono le vostre conoscenze in proposito?

perchè se ne vedono così poche anche nei posi tendenzialmente freddi?

quale è l' altitudine minima (o temperatura media boh) per poterne costruire una?

cambia qualcosa se costruita o prefabbricata?

pregi e difetti (in Italia ripeto)??

vostri pareri/esperienze in merito?

grazie

Intendi le prefabbricate? Mi sembrano molto in voga di questi tempi dalle mie parti sono abbastanza diffuse.
Torna in alto Andare in basso
Leonardo
Ghiottone
Ghiottone
Leonardo

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 15.08.07

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMar Mar 02, 2010 6:15 pm

si prefabbricate.

senza dirmi magari proprio dove sei, ma più o meno a che altitudine sono? temperature medie durante l' anno?

sai qualcosa a riguardo?


grazie Very Happy
Torna in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
beppe

Numero di messaggi : 923
Età : 47
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Mar 10, 2010 11:03 am

Leonardo ha scritto:
si prefabbricate.

senza dirmi magari proprio dove sei, ma più o meno a che altitudine sono? temperature medie durante l' anno?

sai qualcosa a riguardo?


grazie Very Happy

Non sono un esperto, posso dire che qui in montagna offrono un ottimo isolamento rispetto alle costruzioni tradizionali.
Il lato negativo è il costo maggiorato rispetto alla media di Austria e Germania, alle solite noi italiani si cerca di fare la cresta su tutto.
Torna in alto Andare in basso
Chiaraleo
Gazza
Gazza


Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 26.09.09

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Mar 10, 2010 11:46 am

Qui in Trentino sono molto in voga, fioriscono su tutte le colline, specialmente nelle località di valle e in altura. non parliamo poi dell'Alto Adige!!
Non sono un'esperta in materia, ma visto le temperature rigide di queste zone, devono essere particolarmente bel isolate. Check in google inserendo anche alto adige, ci sono mille rivenditori, sicuro trovi tutte le info che cerchi.
da poco a Bolzano c'è stata una fiera di settore molto rinomata, Klimahaus, prova a vedere anche lì!!
Torna in alto Andare in basso
Leonardo
Ghiottone
Ghiottone
Leonardo

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 15.08.07

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Mar 10, 2010 7:55 pm

io attualmente abito nel lazio, 700 metri di altezza.

può andare o è troppo poco freddo?
Torna in alto Andare in basso
Chiaraleo
Gazza
Gazza


Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 26.09.09

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Mar 10, 2010 11:40 pm

Leonardo ha scritto:
io attualmente abito nel lazio, 700 metri di altezza.

può andare o è troppo poco freddo?

stando al meteo dovreste essere ricoperti di neve...
Torna in alto Andare in basso
Leonardo
Ghiottone
Ghiottone
Leonardo

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 15.08.07

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Mar 17, 2010 2:24 pm

per un giorno solo Very Happy


nessun parere eh Sad
Torna in alto Andare in basso
antimic
Salmone
Salmone


Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Kungälv
Data d'iscrizione : 12.01.11

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMer Gen 12, 2011 5:51 pm

Le case di legno svedesi sono ben diverse da quelle italiane di montagna!

Quelle svedesi spesso hanno tutta la struttura in legno, travi e pilastrini compresi (mentre quelle italiane hanno tutto il primo piano in cemento/pietra/mattoni).
Le case svedesi i rivestimenti sono con assi al di fuori e con pannelli di gesso (fino agli anni 80 erano di compensato) all'interno. Quelle italiane sono di mattoni all'interno e assi di legno (o mattoni) al di fuori

Isolante "lana di vetro" (esattamente lo stesso che si usa in Italia, Isover o simili).

Credetemi o no, io ne so qualcosa cmq, le case nuove costruite in Italia in zone nemmeno troppo fredde tipo Pianura Padana sono spesso meglio isolate di quelle svedesi.

Le case di legno svedesi sono prefabbricate.


Svantaggi:
-isolamento acustico terribile (quando chiudi una porta trema tutta la casa, senti tutto quello che si dice al piano di sopra, etc.)
-manutenzione eterna (il legno esterno verniciato si sgretola e ogni 5/10 anni devi scartavertare tutta la facciata e riverniciarla e puoi farlo solo d'estate quando vorresti andare al mare!)
-pericolo incendio (ogni anno muoiono molti svedesi, soprattutto vers Natale perché la case si incendiano per una candela accesa e bruciano al suolo in pochi minuti, chiaramente se sono di legno, plastica e vernice!! ).
-perdite d'acqua costosissime (se il legno si bagna marcisce e se marciscono due pilastrini e una trave....).
-invecchiano e dopo 100 anni se non è tenuta scrupolosamente diventano dei rottami da tirare giù con la ruspa!

Vantaggi:
-costano poco (suppongo.... 1/4 di una casa italiana in mattoni)
-puoi quasi costruirtela da solo (Ikea...)

Spero che certe case non arrivino mai in Italia! Con la cattiva qualitá delle case svedesi e la cattiva propensiona alla manutenzione e prevenzione danni degli italiani si rischia un disatro micidiale!

Torna in alto Andare in basso
beppe
Alce
Alce
beppe

Numero di messaggi : 923
Età : 47
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptySab Gen 22, 2011 1:56 pm

antimic ha scritto:


Spero che certe case non arrivino mai in Italia! Con la cattiva qualitá delle case svedesi e la cattiva propensiona alla manutenzione e prevenzione danni degli italiani si rischia un disatro micidiale!


Qui sulle Alpi sono molto diffuse, come pure in Germania, ma non mi sembra di constatare tutti questi difetti, anzi sono molto ben isolate e vengono scelte proprio per questa ragione specie qui in montagna.
Torna in alto Andare in basso
Naty
Lince
Lince
Naty

Numero di messaggi : 395
Età : 38
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyLun Gen 31, 2011 4:54 pm

antimic ha scritto:
Le case di legno svedesi sono ben diverse da quelle italiane di montagna!

Quelle svedesi spesso hanno tutta la struttura in legno, travi e pilastrini compresi (mentre quelle italiane hanno tutto il primo piano in cemento/pietra/mattoni).
Le case svedesi i rivestimenti sono con assi al di fuori e con pannelli di gesso (fino agli anni 80 erano di compensato) all'interno. Quelle italiane sono di mattoni all'interno e assi di legno (o mattoni) al di fuori

Isolante "lana di vetro" (esattamente lo stesso che si usa in Italia, Isover o simili).

Credetemi o no, io ne so qualcosa cmq, le case nuove costruite in Italia in zone nemmeno troppo fredde tipo Pianura Padana sono spesso meglio isolate di quelle svedesi.

Le case di legno svedesi sono prefabbricate.


Svantaggi:
-isolamento acustico terribile (quando chiudi una porta trema tutta la casa, senti tutto quello che si dice al piano di sopra, etc.)
-manutenzione eterna (il legno esterno verniciato si sgretola e ogni 5/10 anni devi scartavertare tutta la facciata e riverniciarla e puoi farlo solo d'estate quando vorresti andare al mare!)
-pericolo incendio (ogni anno muoiono molti svedesi, soprattutto vers Natale perché la case si incendiano per una candela accesa e bruciano al suolo in pochi minuti, chiaramente se sono di legno, plastica e vernice!! ).
-perdite d'acqua costosissime (se il legno si bagna marcisce e se marciscono due pilastrini e una trave....).
-invecchiano e dopo 100 anni se non è tenuta scrupolosamente diventano dei rottami da tirare giù con la ruspa!

Vantaggi:
-costano poco (suppongo.... 1/4 di una casa italiana in mattoni)
-puoi quasi costruirtela da solo (Ikea...)

Spero che certe case non arrivino mai in Italia! Con la cattiva qualitá delle case svedesi e la cattiva propensiona alla manutenzione e prevenzione danni degli italiani si rischia un disatro micidiale!


Normalmente il legno con cui una casa svedese viene fatta è stato "impregnato a pressione" (tryckimpregnerat trà) che lo tratta in fondo proprio per evitare che marcisca! Da quanto mi è sembrato è quasi impossibile trovare in Italia, almeno escludendo Nord (cosa che ho capito quando dovevo costruire una scala in legno per fuori, era impossibile trovare questo tipo di legno ( che mi è stato detto da un professionista) ed infatti ora si è molto rovinata :-(
Certo, dover verniciare può sembrare un svantaggio, ma di certo vale anche per una casa italiana in legno. Come dire....chi vuol fare pinocchio andando al mare forse dovrebbe considerare l'acquisto di una casa in cemento!;-) Scherzi parte... se si fa il bravo verniciando la casa ogni 5/ 6 anni, non serve assolutamente scartavetrare!!!! In tal caso tutto il mio vicinato dovrebbe farlo perchè sono passati degli estati senza nemmeno l'ombra di qc che stesse sulla scala verniciando! E tuttavia sono tutt'ora molto belle e basterebbe passare un po' di vernice per proteggere il legno.
Cmq, certo una casa in legno richiede ovviamente più lavoro rispetto ad una casa in cemento, ma facendo il confronto tra una in legno costruita in Svezia ed in Italia, non vedo tutta questa scarsità in qualità!! Io ho vissuto 20 anni in una casa svedese senza sentirla tremare per la chiusura di porte o dover scartavetrare niente. Inoltre, l'inverno scorso il livello di neve era arrivato ai livelli pari a quelli al nord della Svezia, e ci siamo trovati con metri e metri sul tetto che pesava, e nonostante questo ha retto senza un graffio o perdita di acqua ( le case costruite nel sud della Svezia hanno una quantità di travi minori rispetto nel nord per via della minore quantità di neve che pesa sopra durante la stagione invernale). Insomma dopo 30 anni di vita, la mia casa regge ancora e il suo bel colore brilla sempre! sunny
Torna in alto Andare in basso
Arduino
Orso
Orso
Arduino

Numero di messaggi : 280
Età : 44
Localizzazione : Tjörn
Data d'iscrizione : 19.09.10

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyLun Gen 31, 2011 6:42 pm

aggiungo la mia esperienza:

Vivo in svezia in una casa su 2 livelli di 150 mq per livello , il piano terra in cemento e il primo in legno., la casa e´ del 1910..

considerazioni:

ha subito una ristrutturazione globale 3 anni fa ed ora posso dire:

il legno isola benissimo dal freddo e dai rumori esterni.. le pareti sono costriute in sequenza dall´esterno verso l´interno: amianto,lengo,isolante,legno,cartongesso, tapezzeria ignifuga,colore.

la parte di amianto verra´ eliminata questa estate e la casa rivestita con finti mattoni..

I muri interni se isolati acusticamente bene (cosa che ho fatto fare 3 anni fa ) ti permettono di suonare la batteria in una stanza e avere il piccolo che dorme nell´altra..

Il bagno , deve essere fatto a norma per evitare infiltrazioni, con costi paurosi se si usano mattonelle(sig Sad ) , si usano delle vernici gommose con cui dipingere tutta la stanza creando una camera a se stante e poi si mattonella, consigliato il riscaldamento al pavimento visto il passaggio legno mattonella la mattina ti sveglia subito)

Il pavimento e´ in legno ed e´ naturale che abbia un certo movimento, questo si traduce che il cane cammina e i piatti nella credenza ballano, non ci si puo´ fare niente, ha una sua oscillazione naturale tenete conto che la zona cucina soggiorno e´ ambiente unico di 80 mq..
mi posso ritenere soddisfatto del legno unico consiglio usate tappezzeria, se tinteggiate si creeranno delle crepe sui muri col tempo.. Sad

La parte in muratura ha un soffitto di 2,80 quindi d´estate e´ una goduria.. ma di inverno ho il riscaldamento a manetta..

Non isola un piffero ne rumori ne freddo, unico vantaggio e´ solida..

tirando le conclusioni, le case svedesi erano una ciofeca nel 1910 ( bagni piccoli, con tubi esposti e pavimento in linoleum, muri storti interni ed esterni e non isolati, parte esterna in amianto,parte in cemento grezza e mattonelle mostruose) ma spendendoci sopra qualcosina con i nuovi materiali si ottiene una buona casa:
infatti la parte sotto ha muri spessi 40 cm che sarebbe impensabile oggi, e la parte sopra e´ ben isolata.

Le case che costruiscono ora non hanno piu´ la parte sotto in muratura... infatti camminano e si affossano , ci sono ditte specializzate che le "tirano su " ogni 5 anni..

Ho un amico che a torino ha costruito una casa in legno stile svedese.. un massacro.. i materiali non sono gli stessi e la gente non ´e´ specializzata come in svezia..






Torna in alto Andare in basso
http://www.d-service.se
beppe
Alce
Alce
beppe

Numero di messaggi : 923
Età : 47
Localizzazione : Stoccolma, pardon ora sono in Veneto
Data d'iscrizione : 18.07.08

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyMar Feb 01, 2011 6:54 pm

Arduino ha scritto:


Ho un amico che a torino ha costruito una casa in legno stile svedese.. un massacro.. i materiali non sono gli stessi e la gente non ´e´ specializzata come in svezia..

Il problema sta proprio che per questione di risparmio le case in legno si son diffuse molto e molte ditte edili si sono buttate nel business seppur prive della necessaria esperienza.
Qui dove vivo io (montagna veneta) operano da anni ditte sudtirolesi, filiali di gruppi austriaci e tedeschi, che per quanto mi consta costruiscono bene questa tipologia di costruzioni.
Ho vari amici che hanno scelto questo tipo di abitazioni e mi sembra che sia l'isolamento termico che acustico siano ottimi.

@ tryckimpregnerat - parola che non conoscevo e che rimane molto simile alla corrispondente parola italiana, grazie Smile
Torna in alto Andare in basso
antimic
Salmone
Salmone


Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Kungälv
Data d'iscrizione : 12.01.11

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyGio Mar 31, 2011 12:18 pm

Tryckimpregnerat non si usa per la costruzione di case!! si usa invece legno di pino nero di svezia a pilastrini o ad assi. Il tryckimpregnerat è sempre pino di svezia ma imbevuto di una miscela tremenda e altamente inquinante di metalli per appunto impedirne la marcescenza. Si usa(va) solo per farsi le scalette e le zone esterne (tipo "altan"). Dico si usava perché se non sbaglio è stato vietato daal'UE proprio per l'elevata tossicitá. Credo che comunque sia tramite qualche gabola giuridica svedese reperibile lo stesso ancor'oggi.

Di case come quelle svedesi in italia non ne ho mai viste essí che le Alpi le ho girate parecchio dal Piemonte alla Valle d'Aosta alle Alpi Lombarde e Trentine. Il veneto, l'Alto adige ed il friuli mi mancano...
Fanno parte di una cultura delle costruzioni tipica del Nord europa, della russia ed esportata poi negli Stati uniti.

Certo si usa il legno storicamente anche in Italia nei seguenti casi:
1- travi (allora si usava spesso il legno di Larice, di qualità molto superiore al pino). Il larice è insestente in Scandinavia, ma cresce sulle Alpi, in Europa centrale e in Siberia.
2- rivestimenti esterni: in questo caso la casa è comunque una classica costruzione di mattoni e cemento, la struttura portante è in colonne di cemento e le assi di legno sono applicate solo come rivestimento estetico/isolante.
3- Tetti a scandole tipici del trentino (creco che la stessa tecnica si usi in Norvegia).
4- Case in tronchi. Sono esistite sulle Alpi (in alcune zone, non in altre) così come in tante altre parti del mondo. In Svezia prendono il nome di Timmerhus. Non è a queste che mi riferisco quando critico le case di legno svedesi. Questo tipo di case ha enormi vantaggi nelle zone sismiche di cui l'Italia è piena (ma bruciano....) e non richiedono la stessa manutenzione di quelle ad assicelle.

Io critico le case solite costriute a piastrini di legno di pino di Svezia inchiodati ogni 60 c. e rivestiti all'esterno di assi (orizzontali o verticali) e all'interno da pannelli di compensato (negli anni addietro) o gesso (ormai standard). D'ora in poi le chiamerò casa ad assicelle perché di questo si tratta.

Ho già elencato gli enormi svantaggi di queste costruzioni ma aggiungo che non ci puoi mettere le piastrelle perché si romperanno essendo la struttura molto poco rigida. Ognuno poi ha i propri gusti/esperienze. Io so che quando vado in Italia e i miei figli sono al "piano di sopra" a giocare non li sento più e mi "preoccupo" propiro perché sono abiutato alle case svedesi (nostra e dei nostri amici in cui li senti ovunque siano ( e se sono al piano di sopra a correre rimbomba tutta la casa, mentre in Italia NO).

L'unico vantaggio che hanno le case di asticelle è appunto che sono a buon mercato. Diciamo che c'è lo stesso rapporto di uno scaffale IKEA con un comò 1800 Napoletano in ciliegio massicco.

Inoltre non dimentichiamo che in Italia si usa il GAS (fiamma!!) in cucina e nella caldaia e che l'italiano medio non è per niente abituato alle case che si incendiano e bruciano in pochi minuti.
IN Svezia prima di Natale muoiono decine di persone e si incendiano decine di case proprio perché si lasciano le lucine dell'avvento accese. Essì che gli svedesi (almeno prima del venerdì sera) sono attenti a quello che fanno. Eppure intere cittá sono bruciate nei secoli scorsi (Luleå un esempio). Le strade svedesi sono larghe anche per questo, per impedire che l'incendio di una casa si propaghi al vicinato!!

Spero che non arrivino mai in Italia!

Torna in alto Andare in basso
antimic
Salmone
Salmone


Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Kungälv
Data d'iscrizione : 12.01.11

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Arduino ha scritto   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyGio Mar 31, 2011 3:04 pm

Citazione :
Arduino ha scrittoVivo in svezia in una casa su 2 livelli di 150 mq per livello , il piano terra in cemento e il primo in legno., la casa e´ del 1910..

considerazioni:

ha subito una ristrutturazione globale 3 anni fa ed ora posso dire:

il legno isola benissimo dal freddo e dai rumori esterni.. le pareti sono costriute in sequenza dall´esterno verso l´interno: amianto,lengo,isolante,legno,cartongesso, tapezzeria ignifuga,colore.

la parte di amianto verra´ eliminata questa estate e la casa rivestita con finti mattoni..

I muri interni se isolati acusticamente bene (cosa che ho fatto fare 3 anni fa ) ti permettono di suonare la batteria in una stanza e avere il piccolo che dorme nell´altra..

Il bagno , deve essere fatto a norma per evitare infiltrazioni, con costi paurosi se si usano mattonelle(sig ) , si usano delle vernici gommose con cui dipingere tutta la stanza creando una camera a se stante e poi si mattonella, consigliato il riscaldamento al pavimento visto il passaggio legno mattonella la mattina ti sveglia subito)

Il pavimento e´ in legno ed e´ naturale che abbia un certo movimento, questo si traduce che il cane cammina e i piatti nella credenza ballano, non ci si puo´ fare niente, ha una sua oscillazione naturale tenete conto che la zona cucina soggiorno e´ ambiente unico di 80 mq..
mi posso ritenere soddisfatto del legno unico consiglio usate tappezzeria, se tinteggiate si creeranno delle crepe sui muri col tempo..

La parte in muratura ha un soffitto di 2,80 quindi d´estate e´ una goduria.. ma di inverno ho il riscaldamento a manetta..

Non isola un piffero ne rumori ne freddo, unico vantaggio e´ solida..

tirando le conclusioni, le case svedesi erano una ciofeca nel 1910 ( bagni piccoli, con tubi esposti e pavimento in linoleum, muri storti interni ed esterni e non isolati, parte esterna in amianto,parte in cemento grezza e mattonelle mostruose) ma spendendoci sopra qualcosina con i nuovi materiali si ottiene una buona casa:
infatti la parte sotto ha muri spessi 40 cm che sarebbe impensabile oggi, e la parte sopra e´ ben isolata.

Le case che costruiscono ora non hanno piu´ la parte sotto in muratura... infatti camminano e si affossano , ci sono ditte specializzate che le "tirano su " ogni 5 anni..

Ho un amico che a torino ha costruito una casa in legno stile svedese.. un massacro.. i materiali non sono gli stessi e la gente non ´e´ specializzata come in svezia..


Casa simile, esperienza simile solo che non ho rinnovato niente per adesso perché sto meditando di trasferirmi più vicino a GBG e non ho il soffito a 2,80...
Tra l'altro io abito nei boschi vicino a Kärna(Kungälv) e vedo che tu abiti a Tjörn... mi sa che abbiamo una casa molto simile Very Happy .
Nelle mie critiche mi riferisco a quell più moderne anni 70, 80 etc. ma anche quelle di inizio 900 fanno pena.
In ogni caso i tubi a vista sono standard in Svezia e se pensi di metterli a parete ti guarderanno tutti come un matto Mad .
Altro motivo per cui le case di legno sono da evitare: le pedrite d'acqua faranno marcire il legno e causano danni "paragonabili al costo stesso della casa" e l'assicurazione non pagherá i danni...

Il nostro "suteräng" (simile a qualle che descrivi per la tua casa) sta abbastanza bene per adesso, ma il vicino "snickare" ci ha consigliato di fara quello che fa lui. Sollevare TUTTO il cemento taglandolo pezzo per pezzo e isolare (all'acqua) tutte le fondamenta e le pareti.
Da italiano mi sembra una pazzia Shocked . esistono ormai in italia prodotti che si possono infiltrare attraverso il cemento.
Torna in alto Andare in basso
Varg
Gufo
Gufo
Varg

Numero di messaggi : 152
Età : 28
Localizzazione : Veneto
Data d'iscrizione : 07.09.10

CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA EmptyGio Mar 31, 2011 4:55 pm

io avevo pensato di farmi una casa normale più un eventuale rivestimento in legno...per combinare la struttura solida e sicura con l'estetica..ma a quanto leggo qua non c'è da star tranquilli! boh.. No
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty
MessaggioTitolo: Re: CASE IN LEGNO IN ITALIA   CASE IN LEGNO IN ITALIA Empty

Torna in alto Andare in basso
 
CASE IN LEGNO IN ITALIA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
mondosvezia :: Off-topics-
Vai verso: