mondosvezia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 partita iva

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
mrpingu
Orso
Orso
mrpingu

Numero di messaggi : 283
Età : 37
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: partita iva   partita iva EmptySab Set 13, 2008 6:28 pm

c'è qualcuno con la partita iva aperta in svezia che possa darmi indicazioni?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptySab Set 13, 2008 8:15 pm

dipende: che indicazioni ti servono? Very Happy
Torna in alto Andare in basso
mrpingu
Orso
Orso
mrpingu

Numero di messaggi : 283
Età : 37
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 11:47 am

cercherò di essere il più preciso possibile.

Il mio fidanzato è sfruttato in Italia come traduttore\redattore\grafico e vuole aprire la parita iva.
Conviene farlo in Italia o farlo in Svezia dato che a marzo salirà?
Dato che dovrà imparare la lingua per il primo anno ,quindi non sarà appetibile per il mercato svedese,potrebbe continuare a lavorare per l Italia in Svezia.Può farlo con la partita iva italiana?
oppure conviene pagare le tasse in Svezia?
una moms è più conveniente di una p. iva? il carico fiscale su quest'ultima è del 50-51 %!!!

tack tack
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 12:43 pm

rispondo per punti:

> Dato che dovrà imparare la lingua per il primo anno ,quindi non sarà appetibile per il mercato svedese,potrebbe continuare a lavorare per l Italia in Svezia.Può farlo con la partita iva italiana?

credo di si', ma non so se in questo modo puo' prendere la residenza qui, perche' è possibile che questo impatti sull'anagrafica della partita iva italiana. Chiedi ad un commercialista.

> oppure conviene pagare le tasse in Svezia?
> una moms è più conveniente di una p. iva? il carico fiscale su quest'ultima è del 50-51 %!!!

ho avuto la partita iva italiana per anni e quelle percentuali non mi risultano affatto, onestamente.
O quantomeno: sono realistiche solo per le fasce di reddito piu' alte, quella da amministratore delegato, categoria per la quale onestamente non mi si smuove alcun tipo di facile solidarietà. Inoltre e' sempre valido il concetto che se ti tocca pagare un sacco di tasse significa che hai lavorato molto e guadagnato in conseguenz: buon per te

Piu' di tutto pero', vorrei puntualizzare il discorso sul "conviene", perche' ogni volta che si parla di tasse pare quasi che uno debba scegliere il negozio dove risparmiare di piu' Very Happy

Le tasse servono per mandare avanti un paese; ognuno dovrebbe essere orgoglioso di pagarle. Io lo sono. Certo, farebbe piacere che quei soldi fossero impiegati al servizio del bene comune... questo è un'altro discorso.

Detto questo, e' impossibile dire se una tassazione italiana "convenga" piu' o meno di una svedese in senso assoluto. Le percentuali delle aliquote non significano assolutamente nulla di per se'. Le tasse servono per pagare dei servizi, e nel momento in cui vivi nel paese in cui paghi le tasse diventi un fruitore di quegli stessi servizi che contribuisci a mantenere con le tue tasse: sanita', scuola, strade ecc.

Ne consegue che il ***valore*** delle tasse che paghi dipende direttamente dalla quantita' e dalla qualita' dei servizi che tornano alla cittadinanza (incluso tu) pagati da quelle tasse.

Le tasse in Svezia sono elevate, non esiste una no-tax area (un livello di utili sotto il quale non si paga nulla). In compenso il welfare e' permeante, le scuole gratuite (inclusi i libri di testo), la sanita' anche, non ci sono pedaggi, le pensioni funzionano, incluse quelle di invalidita' ecc. ecc... i treni arrivano in orario (e pensa, senza avere il duce, tu guarda com'e' il mondo a volte Laughing

Intendiamoci: non e' il paradiso, ma le cose, diversamente dall'Italia, funzionano.

E' un po' il discorso dei prezzi... dice "la Svezia e' cara". Io lo considero un luogo comune. Alcune cose costano in assoluto di piu' che in Italia (altre molto meno), ma lo stipendio medio di ogni svedese (notizia di due giorni fa) e' di 2.800 euro. Quindi il potere di acquisto e' piu' elevato. Costa di piu' un litro di latte a 1 euro qui in Svezia, con quelle retribuzioni, oppure in Italia dove le retribuzioni medie sono molto inferiori?
Peraltro un litro di latte qui costa 0,75 euro... in Italia solo ai discount ormai.

Torniamo alle tasse. La conclusione e' che le aliquote non significano nulla. La mia idea e' di prendere la partita iva nel paese dove si va a vivere, a prescindere da una "convenienza" impossibile da valutare a tavolino. Quantomeno si contribuira' a pagare i servizi collettivi della stessa nazione in cui li si fruisce. Le tasse tornano sempre indietro in forme diverse, al cittadino. Questo almeno in un paese civile. Tu obietterai che da questo punto di vista l'Italia ha molto da imparare dalla Svezia... bene, hai risposta da sola alla tua domanda iniziale Very Happy
Torna in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
TopGun

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 12:54 pm

Vito sempre preciso ed ineccepibile!
Credo mrpingu adesso abbia le idee molto molto più chiare Smile
Torna in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 1:18 pm

se appena posso... Very Happy

ragazzi, qui e' cominciato l'autunno e non potete capire quanto sia meravigliosa questa stagione nella taiga e nella tundra!
Torna in alto Andare in basso
TopGun
Alce
Alce
TopGun

Numero di messaggi : 779
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 07.09.07

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 2:41 pm

Exuvia ha scritto:
se appena posso... Very Happy

ragazzi, qui e' cominciato l'autunno e non potete capire quanto sia meravigliosa questa stagione nella taiga e nella tundra!

Ricordo di una foto scattata dalla tua finestra che ci mostrasti lo scorso anno.
Posso solo immaginare! Smile
Torna in alto Andare in basso
http://aviatoresoprailmare.blogspot.com/
mrpingu
Orso
Orso
mrpingu

Numero di messaggi : 283
Età : 37
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 4:21 pm

[quote="Exuvia"]rispondo per punti:

ho avuto la partita iva italiana per anni e quelle percentuali non mi ri
Piu' di tutto pero', vorrei puntualizzare il discorso sul "conviene", perche' ogni volta che si parla di tasse pare quasi che uno debba scegliere il negozio dove risparmiare di piu' Very Happy

Le tasse servono per mandare avanti un paese; ognuno dovrebbe essere orgoglioso di pagarle. Io lo sono. Certo, farebbe piacere che quei soldi fossero impiegati al servizio del bene comune... questo è un'altro discorso.

Detto questo, e' impossibile dire se una tassazione italiana "convenga" piu' o meno di una svedese in senso assoluto. Le percentuali delle aliquote non significano assolutamente nulla di per se'. Le tasse servono per pagare dei servizi, e nel momento in cui vivi nel paese in cui paghi le tasse diventi un fruitore di quegli stessi servizi che contribuisci a mantenere con le tue tasse: sanita', scuola, strade ecc.



Le tasse in Svezia sono elevate, non esiste una no-tax area (un livello di utili sotto il quale non si paga nulla). In compenso il welfare e' permeante, le scuole gratuite (inclusi i libri di testo), la sanita' anche, non ci sono pedaggi, le pensioni funzionano, incluse quelle di invalidita' ecc. ecc... i treni arrivano in orario (e pensa, senza avere il duce, tu guarda com'e' il mondo a volte Laughing

Intendiamoci: non e' il paradiso, ma le cose, diversamente dall'Italia, funzionano.

il discorso non fa una piega ,anche io (come il mio fidandanzato) credo che le tasse siano molto importanti.Però i conti bisogna farseli , se gli stipendi sono da fame senza malattie e ferie e sommi che la tassazione è alta cosa resta del misero gruzzolo nulla!ah bisogna sommare la quota x la previdenza sociale.
quindi non vogliamo fare i furbetti ma è questione di sopravvivenza!
Torna in alto Andare in basso
mrpingu
Orso
Orso
mrpingu

Numero di messaggi : 283
Età : 37
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 4:34 pm

qui siamo passati da 30 a 15 gradi in una notte!
Torna in alto Andare in basso
Hanselo
Volpe
Volpe
Hanselo

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 23.06.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 4:41 pm

Exuvia ha scritto:
rispondo per punti:

> Dato che dovrà imparare la lingua per il primo anno ,quindi non sarà appetibile per il mercato svedese,potrebbe continuare a lavorare per l Italia in Svezia.Può farlo con la partita iva italiana?

credo di si', ma non so se in questo modo puo' prendere la residenza qui, perche' è possibile che questo impatti sull'anagrafica della partita iva italiana. Chiedi ad un commercialista.

> oppure conviene pagare le tasse in Svezia?
> una moms è più conveniente di una p. iva? il carico fiscale su quest'ultima è del 50-51 %!!!

ho avuto la partita iva italiana per anni e quelle percentuali non mi risultano affatto, onestamente.
O quantomeno: sono realistiche solo per le fasce di reddito piu' alte, quella da amministratore delegato, categoria per la quale onestamente non mi si smuove alcun tipo di facile solidarietà. Inoltre e' sempre valido il concetto che se ti tocca pagare un sacco di tasse significa che hai lavorato molto e guadagnato in conseguenz: buon per te

Piu' di tutto pero', vorrei puntualizzare il discorso sul "conviene", perche' ogni volta che si parla di tasse pare quasi che uno debba scegliere il negozio dove risparmiare di piu' Very Happy

Le tasse servono per mandare avanti un paese; ognuno dovrebbe essere orgoglioso di pagarle. Io lo sono. Certo, farebbe piacere che quei soldi fossero impiegati al servizio del bene comune... questo è un'altro discorso.

Detto questo, e' impossibile dire se una tassazione italiana "convenga" piu' o meno di una svedese in senso assoluto. Le percentuali delle aliquote non significano assolutamente nulla di per se'. Le tasse servono per pagare dei servizi, e nel momento in cui vivi nel paese in cui paghi le tasse diventi un fruitore di quegli stessi servizi che contribuisci a mantenere con le tue tasse: sanita', scuola, strade ecc.

Ne consegue che il ***valore*** delle tasse che paghi dipende direttamente dalla quantita' e dalla qualita' dei servizi che tornano alla cittadinanza (incluso tu) pagati da quelle tasse.

Le tasse in Svezia sono elevate, non esiste una no-tax area (un livello di utili sotto il quale non si paga nulla). In compenso il welfare e' permeante, le scuole gratuite (inclusi i libri di testo), la sanita' anche, non ci sono pedaggi, le pensioni funzionano, incluse quelle di invalidita' ecc. ecc... i treni arrivano in orario (e pensa, senza avere il duce, tu guarda com'e' il mondo a volte Laughing

Intendiamoci: non e' il paradiso, ma le cose, diversamente dall'Italia, funzionano.

E' un po' il discorso dei prezzi... dice "la Svezia e' cara". Io lo considero un luogo comune. Alcune cose costano in assoluto di piu' che in Italia (altre molto meno), ma lo stipendio medio di ogni svedese (notizia di due giorni fa) e' di 2.800 euro. Quindi il potere di acquisto e' piu' elevato. Costa di piu' un litro di latte a 1 euro qui in Svezia, con quelle retribuzioni, oppure in Italia dove le retribuzioni medie sono molto inferiori?
Peraltro un litro di latte qui costa 0,75 euro... in Italia solo ai discount ormai.

Torniamo alle tasse. La conclusione e' che le aliquote non significano nulla. La mia idea e' di prendere la partita iva nel paese dove si va a vivere, a prescindere da una "convenienza" impossibile da valutare a tavolino. Quantomeno si contribuira' a pagare i servizi collettivi della stessa nazione in cui li si fruisce. Le tasse tornano sempre indietro in forme diverse, al cittadino. Questo almeno in un paese civile. Tu obietterai che da questo punto di vista l'Italia ha molto da imparare dalla Svezia... bene, hai risposta da sola alla tua domanda iniziale Very Happy

Discorso assolutamente impeccabile...in un paese che funziona si deve essere felici di pagare le tasse!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyDom Set 14, 2008 4:43 pm

mrpingu ha scritto:

quindi non vogliamo fare i furbetti ma è questione di sopravvivenza!

Laughing non volevo sottointendere questo.
Torna in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 46
Data d'iscrizione : 04.02.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 7:38 pm

Ciao exuvia mi chiamo silvia,volevo chiederti se e vero che ci sono fabbriche che assumono personale in questo periodo?se e si quali sono,grazie Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 8:17 pm

ciao Silvia.

io vivo nella foresta, praticamente, in una regione ai piedi delle montagne. Grazie al cielo sono molto lontano da metropoli e fabbriche Very Happy

Mi spiace, ma non ne ho la minima idea.

Qui al limite assumono boscaioli, ma in genere arrivano dalla Polonia o dalla Rep. Ceca.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 8:19 pm

Pero' so che qualsiasi ricerca di lavoro in sostanza passa attraverso l'Arbetförmedlingen:
http://www.ams.se/

trovi tutte le loro offerte, di qualsiasi tipo, nel loro sito.

ovviamente e' tutto in svedese.
Torna in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 46
Data d'iscrizione : 04.02.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 8:29 pm

Ciao exuvia, ho chiesto quetso perchè parlando con svea mi aveva detto questo chissà che tempo fa li?grazie per la risposta Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 8:53 pm

scusami, ma non capisco bene il messaggio.. vuoi sapere che tempo fa qui?
oggi sereno e 15 gradi Laughing
Torna in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 46
Data d'iscrizione : 04.02.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 9:09 pm

si volevo sapere come era il tempo in svezia,mi hai appena risposto grazie
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMar Set 23, 2008 10:36 pm

ancora meglio: http://www.smhi.se/cmp/jsp/polopoly.jsp?d=103&l=en

clicca sulla cartina di sinistra Laughing
Torna in alto Andare in basso
silvia
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 312
Età : 46
Data d'iscrizione : 04.02.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Set 24, 2008 2:46 pm

Grazie exuvia sei sempre gentile Very Happy
Torna in alto Andare in basso
micky
Volpe
Volpe


Numero di messaggi : 100
Localizzazione : strängnäs
Data d'iscrizione : 10.05.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Ott 01, 2008 4:00 pm

Exuvia ha scritto:


ragazzi, qui e' cominciato l'autunno e non potete capire quanto sia meravigliosa questa stagione nella taiga e nella tundra!

credo davvero che sia meravigliosa...... aspetto con ansia le prossime 'cronache di Sarna', sempre stupende!

per il resto appoggio in pieno il tuo discorso. E' cosa ben diversa pagare le tasse ricevendo qualcosa in cambio e pagarle sapendo già che sarà una fregatura!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Ott 01, 2008 4:22 pm

coincidenza, le ho aggiornate ieri Very Happy
Torna in alto Andare in basso
orma
Aringa
Aringa


Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.09.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Ott 01, 2008 4:31 pm

restando in tema di partita iva
Qui in Italia se si ha la partita iva è necessario affidarsi ad un buon commercialista, lì è possibile fare da soli?
E' complicato come in Italia il calcolo dell'iva trimestrale, i versamenti vari a inps e simili e il 740 (o chi per esso)?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Ott 01, 2008 4:38 pm

non e' cosi' complicato. E' molto piu' semplice. La dichiarazione dei redditi e' un documento di 4 facciate, inclusi gli spazi per gli immobili ecc.
Non esiste un calcolo dell'iva trimestrale... qui dichiari in anticipo liberamente quanta iva pensi di dover pagare durante l'anno e quanti utili conti di fare. Ne esce una cifra mensile che tu paghi, e che al momento della dichiarazione dei redditi viene conguagliata in funzione dei tuoi incassi reali (basta allegare le fatture acquisti e vendite alla dichiarazione). Se hai pagato troppo ti ridanno i soldi, se hai versato poco devi pagare le tasse. Le due cose avvengono simultaneamente, non una subito e l'altra dopo 6 anni come in Italia.
Aggiungo che qui e' possibile dedurre come costi anche i semplici scontrini.
I costi auto invece non sono deducibili, ma e' previsto un rimborso kmetrico di 1,8 corone al chilometro, basato (non ridete) su una autocertificazione. Praticamente devi tenere nota di dove vai per lavoro e quanti km fai, poi alleghi l'elenco alla dichiarazione e calcoli la deduzione.

Detto questo, e' ovvio che per chi non conosce bene la lingua il ricorso ad un Revisor, cioe' un commercialista, è decisamente consigliabile, almeno per le prime volte.
Torna in alto Andare in basso
mrpingu
Orso
Orso
mrpingu

Numero di messaggi : 283
Età : 37
Localizzazione : Bologna/Stoccolma
Data d'iscrizione : 07.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyMer Ott 01, 2008 6:21 pm

Exuvia ha scritto:
non e' cosi' complicato. E' molto piu' semplice. La dichiarazione dei redditi e' un documento di 4 facciate, inclusi gli spazi per gli immobili ecc.
Non esiste un calcolo dell'iva trimestrale... qui dichiari in anticipo liberamente quanta iva pensi di dover pagare durante l'anno e quanti utili conti di fare. Ne esce una cifra mensile che tu paghi, e che al momento della dichiarazione dei redditi viene conguagliata in funzione dei tuoi incassi reali (basta allegare le fatture acquisti e vendite alla dichiarazione). Se hai pagato troppo ti ridanno i soldi, se hai versato poco devi pagare le tasse. Le due cose avvengono simultaneamente, non una subito e l'altra dopo 6 anni come in Italia.
Aggiungo che qui e' possibile dedurre come costi anche i semplici scontrini.
I costi auto invece non sono deducibili, ma e' previsto un rimborso kmetrico di 1,8 corone al chilometro, basato (non ridete) su una autocertificazione. Praticamente devi tenere nota di dove vai per lavoro e quanti km fai, poi alleghi l'elenco alla dichiarazione e calcoli la deduzione.

Detto questo, e' ovvio che per chi non conosce bene la lingua il ricorso ad un Revisor, cioe' un commercialista, è decisamente consigliabile, almeno per le prime volte.

io non ne capisco molto ma non sembra così complesso!
Torna in alto Andare in basso
raghibele
Gazza
Gazza
raghibele

Numero di messaggi : 47
Età : 31
Localizzazione : Taranto
Data d'iscrizione : 31.08.08

partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva EmptyGio Ott 02, 2008 9:55 am

Exuvia ha scritto:
I costi auto invece non sono deducibili, ma e' previsto un rimborso kmetrico di 1,8 corone al chilometro, basato (non ridete) su una autocertificazione. Praticamente devi tenere nota di dove vai per lavoro e quanti km fai, poi alleghi l'elenco alla dichiarazione e calcoli la deduzione.
Ve l'ho mai detto che ho imparato a schilometrare le Saab a tre anni e mezzo? No, scherzo: è così facile "rubare", cioè sgranocchiare qualcosina in più, che non ti viene proprio di falsificare o di approfittartene. Oserei dire che la Svezia è come un bambino: potresti rubargli le caramelle in un attimo, ma li vuoi così bene da comperargliene altre! cheers
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




partita iva Empty
MessaggioTitolo: Re: partita iva   partita iva Empty

Torna in alto Andare in basso
 
partita iva
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Lavoro-
Vai verso: