mondosvezia

Un forum per chi ama la Svezia e i paesi scandinavi. Utile per chi cerca informazioni sui viaggi, cucina locale, cultura, tradizioni, lingua e altro.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 svezia anni 80 90 2000

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Rimini57
Lupo
Lupo
avatar

Numero di messaggi : 305
Età : 60
Localizzazione : Stockholm - Bromma
Data d'iscrizione : 25.07.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Ott 14, 2010 7:33 pm

yopalomo ha scritto:


per sociale intendevo proprio sociale, comuinicazione tra le persone, non le istituzioni statali.

Basta che ti sposti in un piccolo paesino sugli Appennini e troverai delle comunità " sociali" molto affiatate.
Lo stesso si potrebbe trovare nel Nord della Svezia.
Piccole comunità dove tutti si conoscono, tutti si aiutano

Ciao

Santo
Torna in alto Andare in basso
lilla gumman
Ghiottone
Ghiottone


Numero di messaggi : 225
Età : 48
Localizzazione : pontedera e a volte trollhättan
Data d'iscrizione : 19.02.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Ott 14, 2010 10:02 pm

sono d'accordo...a Stoccolma io tutto questo calore, aiuto e comunicazione tra le persone l'ho trovato soprattutto tra le persone anziane e non tra i più giovani..non così diverso da qui..
Torna in alto Andare in basso
TommyGun
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 341
Localizzazione : Stockholm, Sweden
Data d'iscrizione : 15.12.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Ott 14, 2010 11:48 pm

yopalomo ha scritto:
si november, ma con un po' di flessibilità.
ho visto (non vissuto) forum dove ci sono talmente tante regole che non si riesce neanche a parlare. invece secondo me il prezzo di una meno chiara lettura (che in fondo non è mai impossibile a meno ke non intervengano 15000 persone con 10 argomenti l'uno, ke allora si...) è sempre ripagato alla grande dalla soddisfazione di scrivere e sentirsi "accolti" in un forum e di sentire anche divagazioni che spesso fanno riflettere. ovvio, senza esagerare! al limite si può scrivere questo argomento in un altro thread.
Condivido in pieno quello che hai scritto......è sempre stato un forum tranquillo e libero, cerchiamo tutti insieme di mantenere questo standard!

yopalomo ha scritto:
vi spiego il xke della mia domanda: non credo sinceramente di trasferirmi in svezia, lo farei solo se
a) in italia andasse così ancora un po' (e per così intendo lo stato sociale, che sia il welfare economico che anche solo la solidarietà persona a persona)
b) in svezia questo preciso punto fosse meglio dell'italia.
a) oramai abbiamo raschiato il fondo e continuiamo ad andare sempre più in basso....dal mio appartamento a Stoccolma osservo curiosamente quanto questa fossa possa diventare profonda.........
b) di questo passo anche il Paese XXXXX (senza fare nomi) può andar meglio!
saluti,
Tom
Torna in alto Andare in basso
Rimini57
Lupo
Lupo
avatar

Numero di messaggi : 305
Età : 60
Localizzazione : Stockholm - Bromma
Data d'iscrizione : 25.07.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Ven Ott 15, 2010 12:55 am

TommyGun ha scritto:

a) oramai abbiamo raschiato il fondo e continuiamo ad andare sempre più in basso....dal mio appartamento a Stoccolma osservo curiosamente quanto questa fossa possa diventare profonda
b) di questo passo anche il Paese XXXXX (senza fare nomi) può andar meglio!
saluti,
Tom

a) Purtroppo nessuna Fenix potrà tirarci fuori a breve, a meno di una rivoluzione, vera !!!
b) Puoi scrivere anche Burundi o Papuasia.

PS Domani torno in Italia per una settimana, mi sento già male, chiamate un medico, grazie Rolling Eyes

Ciao

Santo
Torna in alto Andare in basso
TommyGun
Lupo
Lupo


Numero di messaggi : 341
Localizzazione : Stockholm, Sweden
Data d'iscrizione : 15.12.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Ven Ott 15, 2010 12:47 pm

Rimini57 ha scritto:
PS Domani torno in Italia per una settimana, mi sento già male, chiamate un medico, grazie Rolling Eyes
lol!
Torna in alto Andare in basso
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Mar 31, 2011 2:10 pm

Rimini57 ha scritto:
AlexilGrande ha scritto:
Domande troppo generiche. E poi sinceramente certe impressioni mi sembrano solo delle cretinate di italiani che in Svezia non si riescono a integrare per colpa propria e dicono che è colpa degli altri.

Non hanno capito dalle ultime elezioni che 9 milioni di svedesi, che prima pagavano le tasse per 9 milioni di abitanti, si sono rotti di pagare per mantenere qualche milione di immigrati.

Ma va? Dal neonato svedese al vecchiotto che sta morendo lavorano per mantenere un milione di immigrati che dal primo all'ultimo non fanno niente? Andiamo è una bella esagerazione! Suppongo che anche gli immigrati si guadagnino da vivere e che paghino le tasse allo stato ma ci sono ovviamente i furbacchioni che pensano solo a dormire tanto c'è lo stato sociale che li copre soprattutto tra i rifugiati con gli iracheni in primis.

Fonti: uso di logica e familiari che vivono in Svezia con cittadinanza svedese
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
Rimini57
Lupo
Lupo
avatar

Numero di messaggi : 305
Età : 60
Localizzazione : Stockholm - Bromma
Data d'iscrizione : 25.07.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Mar 31, 2011 3:41 pm

Reda ha scritto:



Ma va? Dal neonato svedese al vecchiotto che sta morendo lavorano per mantenere un milione di immigrati che dal primo all'ultimo non fanno niente? Andiamo è una bella esagerazione

Fonti: uso di logica e familiari che vivono in Svezia con cittadinanza svedese

Non ascoltare solo i tuoi familiari che vivono nel loro limbo.
Sai da cosa si nota che gli svedesi stanno aprendo gli occhi nell'ultimo anno?
La Svezia si è rifiutata la settimana scorsa di aiutare i paesi della zona euro in difficoltà, Grecia, Portogallo per ora, Irlanda Italia Spagna fra poco.
La Svezia non vuole l'euro.
La Svezia comincia a far pagare le università da quest'anno agli extracomunitari e restringe il numero degli iscritti europei previo test e risultato dalle precedenti scuole.
Come inizio come ti sembra?
Se passeggi durante il giorno e vedi tanti immigrati a spasso, che tasse pensi che paghino?
Ci sono tantissimi immigrati che lavorano, bus, taxi e ristoranti sono la loro prerogativa, ma ce ne sono tanti che passeggiano tutto il giorno.
Chi ha visto la Svezia un anno fa, oggi la trova radicalmente cambiata, a cominciare dalla semplice richiesta di personnumer, a me senza problemi un anno fa l'hanno dato in tre giorni, oggi ti chiedono di dimostrare qualche strano teorema pur di non dartelo.

Ciao

Santo
Torna in alto Andare in basso
spidernik84
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 554
Età : 34
Localizzazione : Somewhere in Sweden
Data d'iscrizione : 24.04.10

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Gio Mar 31, 2011 8:25 pm

Rimini57 ha scritto:


Santo
1. Aggiungerei: per aprire un conto chiedono mille garanzie.
2. Per avere un conto con internet banking serve la carta d'identità (confermo che almeno a Stoccolma è così, provato con tre diversi dipendenti nella stessa sede di Medborgarplatsen).
3. Per avere internet fisso ti serve il personnummer, alcuni operatori ti chiedono di pagare con un conto obbligatoriamente svedese (Penalità! Torni al punto 1).

Tutto è sopportabile, dipende dalla vostra determinazione.
Torna in alto Andare in basso
http://spidernik84.altervista.org
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Ven Apr 01, 2011 1:38 am

Rimini57 ha scritto:
Reda ha scritto:



Ma va? Dal neonato svedese al vecchiotto che sta morendo lavorano per mantenere un milione di immigrati che dal primo all'ultimo non fanno niente? Andiamo è una bella esagerazione

Fonti: uso di logica e familiari che vivono in Svezia con cittadinanza svedese

Non ascoltare solo i tuoi familiari che vivono nel loro limbo.
Sai da cosa si nota che gli svedesi stanno aprendo gli occhi nell'ultimo anno?
La Svezia si è rifiutata la settimana scorsa di aiutare i paesi della zona euro in difficoltà, Grecia, Portogallo per ora, Irlanda Italia Spagna fra poco.
La Svezia non vuole l'euro.
La Svezia comincia a far pagare le università da quest'anno agli extracomunitari e restringe il numero degli iscritti europei previo test e risultato dalle precedenti scuole.
Come inizio come ti sembra?
Se passeggi durante il giorno e vedi tanti immigrati a spasso, che tasse pensi che paghino?
Ci sono tantissimi immigrati che lavorano, bus, taxi e ristoranti sono la loro prerogativa, ma ce ne sono tanti che passeggiano tutto il giorno.
Chi ha visto la Svezia un anno fa, oggi la trova radicalmente cambiata, a cominciare dalla semplice richiesta di personnumer, a me senza problemi un anno fa l'hanno dato in tre giorni, oggi ti chiedono di dimostrare qualche strano teorema pur di non dartelo.

Ciao

Santo


No ma ti do ragione è solo che ho detto che non sostengono TUTTI gli immigrati ma tanti lavorano capito? Purtroppo altri fanno i furbi. A me della Svezia non interessa un bel niente e l'idea di andarci che mi è passata mi è stata suggerita appunto da un mio familiare in Svezia (come ti ho detto in un precedente post) con cui mi son trovato in Italia le due settimane precedenti. Per il resto quest'unione europea non funziona più come era progettata a quanto pare!

Amo molto la Germania che è molto più avanti del paese scandinavo, comunque nei prossimi mesi farò un salto nel Sverige.

Un salutone Smile


Ultima modifica di Reda il Ven Apr 01, 2011 8:05 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
Bad Grass
Amministratore
Amministratore


Numero di messaggi : 376
Età : 39
Localizzazione : Stockholm
Data d'iscrizione : 02.08.07

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Ven Apr 01, 2011 7:42 pm

Reda ha scritto:

Amo molto la Germania che è molto più avanti del paese scandinavo, comunque nei prossimi mesi farò un salto nel Sverige.

Più avanti in che senso?
Torna in alto Andare in basso
http://www.rinascitaalnord.splinder.com/
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Ven Apr 01, 2011 8:04 pm

Bad Grass ha scritto:
Reda ha scritto:

Amo molto la Germania che è molto più avanti del paese scandinavo, comunque nei prossimi mesi farò un salto nel Sverige.

Più avanti in che senso?

Economia, potenza, sport e molto ancora. Ricordiamoci che è la prima nazione europea ad essere uscita dalla crisi!

Deutschland ist Deutschland
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
spidernik84
Alce
Alce
avatar

Numero di messaggi : 554
Età : 34
Localizzazione : Somewhere in Sweden
Data d'iscrizione : 24.04.10

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Lun Apr 04, 2011 8:58 pm

Reda ha scritto:


Economia, potenza, sport e molto ancora. Ricordiamoci che è la prima nazione europea ad essere uscita dalla crisi!

Deutschland ist Deutschland

Non sapevo ci fosse una gara a premi. C'è in palio qualche pelouche? Smile
Torna in alto Andare in basso
http://spidernik84.altervista.org
Naty
Lince
Lince
avatar

Numero di messaggi : 395
Età : 36
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Lun Apr 04, 2011 9:44 pm

Reda ha scritto:
Rimini57 ha scritto:
AlexilGrande ha scritto:
Domande troppo generiche. E poi sinceramente certe impressioni mi sembrano solo delle cretinate di italiani che in Svezia non si riescono a integrare per colpa propria e dicono che è colpa degli altri.

Non hanno capito dalle ultime elezioni che 9 milioni di svedesi, che prima pagavano le tasse per 9 milioni di abitanti, si sono rotti di pagare per mantenere qualche milione di immigrati.

Ma va? Dal neonato svedese al vecchiotto che sta morendo lavorano per mantenere un milione di immigrati che dal primo all'ultimo non fanno niente? Andiamo è una bella esagerazione! Suppongo che anche gli immigrati si guadagnino da vivere e che paghino le tasse allo stato ma ci sono ovviamente i furbacchioni che pensano solo a dormire tanto c'è lo stato sociale che li copre soprattutto tra i rifugiati con gli iracheni in primis.

Fonti: uso di logica e familiari che vivono in Svezia con cittadinanza svedese

purtroppo la realtà è quella che la maggior parte degli immigrati aprono pizzerie, negozi da videonoleggi e chioschetti ma nessuno di loro sa cosa vuol dire la parola scontrino. Io vengo da un paesino e parlo di com'è la situazione lì, quindi mi immagino com'è nelle città grandi! Infatti, l'immigrato apre le sue di attività piuttosto di andare in fabbrica a lavorare e c'è un perché che si chiama tasse. Ora la situazione è quella che gli svedesi si sono rotti a lavorare una vita e ad arrivare alla pensione che si trovano diminuita più del 50 % a causa del fatto che non tutti prendono la loro responsabilità. Io non voglio sembrare razzista perché non è così..anche dato del fatto che la mia stessa famiglia è immigrata in svezia, ma la differenza era che negli anni 50 gli italiani venivano lì perchè la Svezia richiedeva la mandopera. Venivano lì senza uno straccio di aiuto (non esistevano corsi di svedese gratis e altre cose ) ma ci si arrangiava e sopratutto...lavorando in fabbrica si pagavano le tasse contribuendo allo stato. Poi con la nuova politica negli anni 80, la Svezia rivolse lo sguardo agli rifugiati e apriva i suoi confini, il che è un'ottima cosa! Ma è di una vera tristezza vedere come questi immigrati, che comunque sono accolti con tutti gli aiuti possibili, una volta correnti dell'ottimo sistema svedese, preferiscano sfruttarla piuttosto di contribuire:-(
Torna in alto Andare in basso
lafattaturchina
Renna
Renna


Numero di messaggi : 438
Localizzazione : Uppsala
Data d'iscrizione : 21.05.10

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Lun Apr 04, 2011 10:35 pm

Sulla questione dell'aprire la proprio attività, piuttosto che lavorare come dipendente, c'è stata una conferenza ministeriale un po' di tempo fa. Una mia amica c'è stata per lavoro e mi raccontava da come fosse emerso che l'aprire un'attività in proprio fosse una cosa molto sensata ed intelligente per un'immigrato (ovviamente non si parlava di furberie varie e scontrini non battuti).
Se me ne ricordo appena la vedo chiedo di rispiegarmi bene la questione e poi ve la posto Smile

Sulla questione dell'approfittare dello stato sociale sfondi una porta aperta, anche se ovviamente è sempre bene ricordare che si tratta di una generalizzazione Wink
Torna in alto Andare in basso
http://insveziasottounponte.wordpress.com/
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Mar Apr 05, 2011 1:41 am

spidernik84 ha scritto:
Reda ha scritto:


Economia, potenza, sport e molto ancora. Ricordiamoci che è la prima nazione europea ad essere uscita dalla crisi!

Deutschland ist Deutschland

Non sapevo ci fosse una gara a premi. C'è in palio qualche pelouche? Smile

No ma ho risposto semplicemente alla domanda in cosa è migliore la Germania alla Svezia.


Very Happy

In palio ci sono le ragazze del paese peggiore. Razz
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Mar Apr 05, 2011 1:46 am

Naty ha scritto:
Reda ha scritto:
Rimini57 ha scritto:
AlexilGrande ha scritto:
Domande troppo generiche. E poi sinceramente certe impressioni mi sembrano solo delle cretinate di italiani che in Svezia non si riescono a integrare per colpa propria e dicono che è colpa degli altri.

Non hanno capito dalle ultime elezioni che 9 milioni di svedesi, che prima pagavano le tasse per 9 milioni di abitanti, si sono rotti di pagare per mantenere qualche milione di immigrati.

Ma va? Dal neonato svedese al vecchiotto che sta morendo lavorano per mantenere un milione di immigrati che dal primo all'ultimo non fanno niente? Andiamo è una bella esagerazione! Suppongo che anche gli immigrati si guadagnino da vivere e che paghino le tasse allo stato ma ci sono ovviamente i furbacchioni che pensano solo a dormire tanto c'è lo stato sociale che li copre soprattutto tra i rifugiati con gli iracheni in primis.

Fonti: uso di logica e familiari che vivono in Svezia con cittadinanza svedese

purtroppo la realtà è quella che la maggior parte degli immigrati aprono pizzerie, negozi da videonoleggi e chioschetti ma nessuno di loro sa cosa vuol dire la parola scontrino. Io vengo da un paesino e parlo di com'è la situazione lì, quindi mi immagino com'è nelle città grandi! Infatti, l'immigrato apre le sue di attività piuttosto di andare in fabbrica a lavorare e c'è un perché che si chiama tasse. Ora la situazione è quella che gli svedesi si sono rotti a lavorare una vita e ad arrivare alla pensione che si trovano diminuita più del 50 % a causa del fatto che non tutti prendono la loro responsabilità. Io non voglio sembrare razzista perché non è così..anche dato del fatto che la mia stessa famiglia è immigrata in svezia, ma la differenza era che negli anni 50 gli italiani venivano lì perchè la Svezia richiedeva la mandopera. Venivano lì senza uno straccio di aiuto (non esistevano corsi di svedese gratis e altre cose ) ma ci si arrangiava e sopratutto...lavorando in fabbrica si pagavano le tasse contribuendo allo stato. Poi con la nuova politica negli anni 80, la Svezia rivolse lo sguardo agli rifugiati e apriva i suoi confini, il che è un'ottima cosa! Ma è di una vera tristezza vedere come questi immigrati, che comunque sono accolti con tutti gli aiuti possibili, una volta correnti dell'ottimo sistema svedese, preferiscano sfruttarla piuttosto di contribuire:-(

In questo caso tocca alla loro guardia di finanza se ce l'hanno di fare il proprio lavoro e PER BENE, poi suppongo che anche tra gli svedesi stessi ci sono i furbi.


PS: su un forum sulla Svezia francese si respira un area più ottimista, chi sa come mai?! lol!
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
Rapperman
Tasso
Tasso
avatar

Numero di messaggi : 92
Età : 27
Localizzazione : Casa mia
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   Mar Apr 05, 2011 1:48 am

lafattaturchina ha scritto:
Sulla questione dell'aprire la proprio attività, piuttosto che lavorare come dipendente, c'è stata una conferenza ministeriale un po' di tempo fa. Una mia amica c'è stata per lavoro e mi raccontava da come fosse emerso che l'aprire un'attività in proprio fosse una cosa molto sensata ed intelligente per un'immigrato (ovviamente non si parlava di furberie varie e scontrini non battuti).
Se me ne ricordo appena la vedo chiedo di rispiegarmi bene la questione e poi ve la posto Smile

Sulla questione dell'approfittare dello stato sociale sfondi una porta aperta, anche se ovviamente è sempre bene ricordare che si tratta di una generalizzazione Wink

Magari fosse così facile aprire un'attività o sbaglio? Se no apro un sexy shop. Razz
Torna in alto Andare in basso
http://vivereingermania.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: svezia anni 80 90 2000   

Torna in alto Andare in basso
 
svezia anni 80 90 2000
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Vacanze lavoro in Svezia!
» Speciallizarsi in svezia, dopo la laurea in Italia.
» Ginnasio in Svezia
» Lavorare in svezia nel periodo estivo
» Prossima vacanza esplorativa in Svezia!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondosvezia :: Vivere in Svezia :: Noi viviamo qua !-
Vai verso: